Roddick: è allarme rosso

di - 17 Agosto 2011

di Sergio Pastena


Andiamo a vedere come di consueto le variazioni settimanali della classifica.

Top 10

Due i cambiamenti della settimana: Fish guadagna una posizione e raggiunge il best ranking al numero 7 scavalcando Monfils, mentre Tsonga torna di prepotenza nei primi dieci scalzando Almagro e guadagnando ben sei posizioni.

Top 50

Tre le new entry della settimana: per Ernests Gulbis e Pablo Cuevas si tratta di ritorni, mentre al numero 50 si piazza Alex Bogomolov, la cui stagione è sempre più sorprendente. Escono Nieminen, Nishikori e Malisse.

Top 100

Tre ritorni a seguito dei risultati della scorsa settimana: si tratta del cileno Capdeville, del francese Gicquel e del belga Darcis, tutti giocatori che, comunque, hanno conosciuto tempi migliori. Li ha conosciuti sicuramente anche Golubev, che esce dai cento assieme a Gil e Benneteau.

Up

Da segnalare l’ingresso nei primi 20 di Janko Tipsarevic, che raggiunge la miglior classifica della sua carriera. Bene Potito Starace, che risale di otto posizioni, migliorano anche Petzschner e Istomin.

Down

Roddick scende al numero 15 ma, considerando l’eliminazione immediata a Cincinnati (dove difendeva ben 360 punti) dalla prossima settimana la situazione sarà ancora peggiore Non va meglio a Nalbandian, Lu e Chardy, che perdono rispettivamente 15, 17 e 26 posizioni.

Italiani

Scende di quattro posizioni Fognini, mentre oltre a Starace risale anche Cipolla di sei posizioni. Il palcoscenico della settimana è però per Trusendi (best ranking al numero 318) e soprattutto per Sinicropi, che entra per la prima volta in carriera nei primi 500.

© riproduzione riservata

2 commenti

  1. Luca

    Ovviamente per l’accredito dei punti dei futures bisogna aspettare una settimana in più rispetto ai challengers e i tornei Atp.
    Quindi grande Riccardo Sinicropi per la vittoria dell’altra settimana. Ma é tutto quest’anno che Riccardo sta facendo bene e ne ha guadagnate parecchie di posizioni nel ranking Atp.

    Best ranking anche per un altro Riccardo, ovvero il 22enne Maiga al n. 958 con un miglioramento di ben 50 posizioni.

  2. Guido

    L’anno scorso Sinicropi sembrava giocare meglio sul duro ma invece quest’anno sta giocando quasi solo sulla terra. Stessa cosa per Bega che con un anno meno di Sinicropi, sta crescendo anche lui bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *