Challenger Biella 2019, Brancaccio fuori per mano di Vilella Martinez. Bene Gaio

di - 18 Settembre 2019

Sconfitta in due set per Raul Brancaccio nei sedicesimi di finale del Challenger Biella 2019: il tennista di Torre del Greco, che all’esordio aveva superato agilmente Fernando Romboli, ha dovuto cedere il passo allo spagnolo Mario Vilella Martinez, impostosi con lo score di 6-1 6-4 in un’ora e 12 minuti di gioco. Poche chances per l’azzurro, quasi sempre in balìa del tennis aggressivo dell’iberico, questa settimana al 191esimo gradino della classifica mondiale. Dopo un primo set dominato, il nativo di Elche ha saputo amministrare con sapienza il tentativo di rientro del tennista italiano, che non è riuscito a tenere percentuali di servizio idonee a fare match pari contro un giocatore che su terra rossa si esprime ad ottimi livelli.

È invece con un doppio 6-4 il punteggio con cui Federico Gaio ha liquidato il croato Viktor Galovic: sono bastati due break, uno per set, al tennista di Faenza per assicurarsi gli ottavi di finale, dove ad attenderlo ci sarà il vincente della sfida tra Munoz de la Nava e Taro Daniel.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *