Challenger Bordeaux 2019, Mager supera Lokoli e accede in ottavi

di - 1 Maggio 2019
Gianluca Mager - foto Bartolomiej Grzesik

Gianluca Mager viene a capo di una partita non semplice contro Laurent Lokoli nel secondo turno del Challenger Bordeaux 2019. Il tennista azzurro, autore fin qui di una stagione da incorniciare, è riuscito ad imporsi con lo score di 4-6 6-2 6-0 contro un avversario scomodo da incontrare sulla terra battuta come il francese, nonostante attualmente ricopra la 566esima posizione del ranking mondiale.

Avvio di match incerto da parte di Mager, nello scambio i giocatori sembrano equivalersi grazie alla costante pressione apportata da Lokoli soprattutto nei propri turni di battuta. Il francese, spinto dal pubblico, macina gioco riuscendo a condurre per l’intera durata di un set all’insegna dell’equilibrio. Equilibrio che viene spezzato nel decimo game del parziale, Mager gioca male il turno di servizio che gli avrebbe consentito di impattare sul 5-5: Lokoli ringrazia e porta a casa il primo break della partita, e con esso il set. Scrollata di dosso un po’ di tensione iniziale, Gianluca è abile a mettere subito la testa avanti nel secondo parziale, smorzando le velleità di fuga transalpine.Dal 2-3 in favore del tennista italiano, Lokoli non riesce più ad esprimere il proprio gioco: l’intensità dei suoi colpi diminuisce drasticamente col passare dei game, mentre Mager sembra sempre più in fiducia ed in costante controllo del match. Parziale di 9 game a 0 che non lascia spazio ad interpretazioni, il francese visibilmente demoralizzato sparacchia via la risposta sul match point consegnando il match all’azzurro.

Ora Mager attende il vincente della sfida tra Coppejans e Bega per conoscere il suo avversario in ottavi di finale

 

 

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *