Challenger Cary 2019, Seppi rimonta Couacaud e vola in finale

di - 15 Settembre 2019
Andreas Seppi - Foto Ray Giubilo

Andreas Seppi centra la finale nel Challenger Cary 2019: l’azzurro ha battuto in rimonta il francese Enzo Couacaud con il punteggio di 4-6 7-6(8) 6-4, approdando così all’ultimo atto del torneo cadetto statunitense.

Partita tatticamente difficile quella vinta dal transalpino, costretto agli straordinari (il match è durato 2 ore e 42 minuti) da un avversario in fiducia ed ormai prossimo all’ingresso nei primi 200 giocatori del mondo. Andreas, dopo aver ingranato la marcia giusta nel secondo set, è stato costretto ad annullare anche tre match point, con il transalpino che sotto di due break era riuscito a risalire la china fino al 5-4 in proprio favore. Dopo un tie-break fiume, è il bolzanino ad averne di più andando a centrare l’ennesima finale Challenger in carriera: ad attenderlo ci sarà il 21enne Michael Mmoh.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *