Challenger Helsinki 2019, subito fuori Ornago

di - 11 Novembre 2019
Fabrizio Ornago

Sconfitta all’esordio nel Challenger di Helsinki per Fabrizio Ornago. Il ventisettenne di Melzo, numero 425 del mondo, è stato difatti battuto in tre set (6-3 6-7 6-3) dal classe 2000 Rayane Roumane. Una battuta d’arresto, quella del tennista lombardo, assolutamente pronosticabile, in quanto il giovane francese è un avversario estremamente pericoloso su questa tipologia di superfici, come ampiamente dimostrato nell’arco della stagione, in particolare nelle qualificazioni del Master 1000 di Parigi Bercy, in cui ha sconfitto il top 60 Miommir Kecmanovic e ha giocato un buon match con l’ex numero 11 del mondo Sam Querrey.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *