Challenger Roma Garden 2019: Bega raggiunge Caruso, ok Bonadio

di - 6 Maggio 2019
Alessandro Bega
Alessandro Bega - foto Antonio Fraioli

Primi successi azzurri nel main draw del Challenger Roma Garden 2019. Alessandro Bega, dopo gli ottavi raggiunti a Bordeaux, ha approfittato del ritiro di Peter Torebko sul punteggio di 4-6 7-5 1-0. Il tedesco, vincitore nel pomeriggio di domenica in una tiratissima finale a Pula su Maggioli, entra all’ultimo come alternate ma crolla alla distanza e cede alla stanchezza dopo aver sciupato un break di vantaggio nel secondo parziale sul 4-2, Bega dunque raggiunge al secondo turno l’ottava testa di serie del tabellone Salvatore Caruso.

Nel derby di giornata vittoria in due set per Riccardo Bonadio sulla wild card Francesco Passaro: il 25enne di San Vito al Tagliamento passa per 6-3 6-3 sul classe 2001, reduce dalla finale a Salsomaggiore vinta contro Cobolli, e sfiderà il primo favorito del seeding Maximilian Marterer al secondo round.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *