Challenger Milano 2019: ruggito Forti, Bonadio avanti in rimonta

di - 24 Giugno 2019
Francesco Forti - Foto Marta Magni
Francesco Forti - Foto Marta Magni

Buone notizie per i colori azzurri dal Challenger di Milano. Dopo la vittoria di Lorenzo Musetti ai danni di Pavel Kotov, sulla terra rossa dell’Aspria Harbour Club Milano sono arrivati altri due successi per il tennis italiano.

Il primo è quello di uno straordinario Francesco Forti, che in appena un’ora e quattordici minuti ha regolato il bosniaco Tomislav Brkic con un netto 6-3 6-2. Solo cinque i punti persi al servizio nel primo set dal giocatore di Cesena, senza dubbio nel miglior momento di forma della sua giovane carriera.
Bene anche Riccardo Bonadio, che pur avendo ceduto il primo parziale è riuscito a rimontare il croato Borna Gojo e a batterlo con lo score di 4-6 6-0 6-2.

Al secondo turno Forti affronterà Hernandez-Fernandez, mentre Bonadio avrà l’arduo compito di provare ad estromettere il boliviano Hugo Dellien, prima testa di serie del seeding.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *