Challenger Recanati 2019, Ramazzotti vola al secondo turno. Bega si impone su Dalla Valle

di - 2 Luglio 2019
Samuele Ramazzotti

Vittoria di capitale importanza per Samuele Ramazzotti nel primo turno del Challenger Recanati 2019: l’azzurro, dopo aver superato il turno di qualificazione contro lo svizzero Luca Margaroli, ha estromesso il più quotato norvegese Viktor Durasovic, in una partita dal risultato sempre in bilico e conclusasi con lo score di 7-5 7-6. Grande prestazione del 20enne italiano, bravo dopo un primo set vinto in lotta a a rimanere in scia nel secondo parziale, in un’altalena di break e contro-break che ha reso imprevedibile il risultato finale. Nel tie-break, vinto per 7 punti a 3, abile l’azzurro a salire sopra di un mini-break anche grazie a qualche regalo dell’avversario, colpevole di qualche doppio fallo di troppo nei momenti cruciali.

Il tennista di Jesi raggiunge dunque il secondo atto del torneo, dove affronterà il tedesco Mats Moraing, cliente particolarmente scomodo da incontrare sul cemento outdoor.

Nel derby azzurro tra Enrico Dalla Valle e Alessandro Bega è il secondo a spuntarla: il tennista di Ravenna, reduce dal primo timbro a livello Itf in quel di Alkmaar, è riuscito solo nel primo set ad impensierire il 28enne di Cernusco sul Naviglio, impostosi col punteggio finale di 2-6 7-5 6-2 al termine di un match durato oltre due ore.

L’azzurro ora affronterà nel secondo turno Lorenzo Giustino, terza testa di serie del torneo.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *