Challenger Sophia Antipolis 2019, troppo Krajinovic per Marcora

di - 6 Aprile 2019

Finisce in semifinale il torneo di Roberto Marcora sulla terra rossa del Challenger di Sophia Antipolis (Mouratoglu Open).  Dopo una settimana di grande tennis e di vittorie esaltanti ai danni di tennisti di lui più quotati, l’azzurro di Busto Arsizio cede in due set, con il punteggio di 2-6 2-6, contro il forte Filip Krajinovic in 1h e 10 minuti di gioco. Il serbo domina la partita riuscendo sempre ad avere il controllo degli scambi, fa stancare il suo avversario muovendolo a destra e sinistra per poi infilarlo con dei comodi vincenti. Marcora, oggi nettamente sconfitto, esce comunque a testa alta dal torneo francese, sicuro di poter far bene nei prossimi impegni. Il serbo Krajinovic, arrivato fino al 26esimo posto della classifica mondiale nell’aprile 2018, affronterà in finale, con i favori del pronostico, il tedesco di origini giamaicane Dustin Bown che ha regalato giocate mozzafiato nel corso del torneo.

PRIMO SET

Il match si apre con un Krajinovic che spinge subito sull’acceleratore. Il tennista serbo cerca fin dai primi momenti di portare la partita dalla sua parte e trova nel quarto game il primo break dell’incontro che lo porta avanti 3-1. Marcora subisce il ritmo dell’ex n. 26 al mondo faticando a impensierire il suo avversario nei game in risposta ed essendo sempre costretto agli straordinari per mantenere il proprio servizio. Krajinovic sfiora nuovamente il break nel sesto game dell’incontro per poi trovarlo pochi minuti dopo nell’ottavo del set. 6-2 KRAJINOVIC

SECONDO SET

Si ripartecon il secondo set dopo oltre un’ora di interruzione per pioggia. Lo scenario rimane però sempre lo stesso. Krajinovic comanda il gioco e allunga curiosamente ancora una volta nel quarto game del parziale portandosi sul 3-1. Marcora prova una reazione che si concretizza in un contro-break ma nel game successivo il tennista italiano perde per l’ennesima volta il servizio. Krajinovic si trova così avanti 4-2 e servizio e chiude la pratica aggiudicandosi due game consecutivi. Sul 5-2 e Marcora in battuta, il sesto match point in favore del serbo è quello buono. Gioco, Partita, Incontro. 6-2 KRAJINOVIC

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *