Ri-Malta…

di - 10 Luglio 2011


(Edi Zanetti – Foto Nizegorodcew)

di Mario Zanetti

Piccolo excursus sul torneo ETA di Malta under 14.
Atterrati a Malta dopo un volo da Trapani con brivido finale (il pilota ha ripreso quota quando già avevamo o quasi il carrello sulla pista), siamo andati al solito hotel e a dormire che erano l’1,00; Edi giocava l’indomani alle 9,00. Al circolo pagamento quota ed Edi entra in campo contro il tedesco Stepanov, proveniente dalle quali; un ragazzone alto che in palleggio si vedeva che tirava molto forte, ma al terzo scambio anche molto fuori. Edi ne ha avuto ragione in due set facili: 6-0 6-2.

Sorteggio sfortunato, secondo turno contro un cipriota Andreas Aravis di cui si parla un gran bene. Edi ha giocato molto bene, punteggio bugiardo ma Aravis troppo più forte. Edi non ha fatto tanta attività internazionale e quindi il sorteggio è anche figlio della scarsa classifica che ha in questo momento; gli sono scaduti i punti conquistati l’anno scorso in Portogallo, ma nel mentre è cresciuto sia fisicamente che tennisticamente e ora non sono tutti più alti e più grossi ma solo qualcuno.

Vedo altri incontri, ottimo Fonio che perderà poi in semi da Ocleppo, buonissimo De Fraia anche lui poi vittima di Aravis in semi, lo stesso Ocleppo che onestamente non ha giocato un bel tennis ma ha vinto come detto una bella partita contro Fonio e si è issato in finale contro il cipriota, perdendo. Poi vedo uno strano personaggio, Isa Mammetgulyyev, un turcmeno che secondo il sottoscritto e gli addetti ai lavori è minimo del 95, con fattezze da uomo maturo che da due anni fa tornei under 18!!

Comunque anche lui asfaltato dal cipriota Aravis. In campo femminile, non me ne vogliano, livello abbastanza mediocre con una discreta Siopacha, anche lei cipriota; non mi è dispiaciuta Irene Lavino che nonostante abbia perso al secondo turno con la Sedunova testa di serie numero 1 ha mostrato a tratti buon talento.

Edi è stato bene, si è divertito ha trovato e ritrovato amici e amiche, e gli è tornata la voglia che questo anno, sia per la distrazioni tipiche dell’età, sia per gli esami di terza media superati brillantemente, aveva un po’ perduto.
Ad Agosto spero di fargli fare altri due tornei, finanze permettendo, e poi quali per gli italiani .

Ciao buon tennis a tutti.

© riproduzione riservata

14 commenti

  1. bogar67

    Grazie del resoconto a Mario Zanetti, l’anno scorso sulle pagine di questo blog si discuteva anche con Francesco Brancato sul fatto che andare a Malta sembrava o era una strategia tendente a conquistare punti facili Eta che poi avrebbero consentito l’inserimento nel main draw di tornei un pò più importanti in giro per la penisola evitando così di perdere giorni di scuola. Noto adesso grazie a questo articolo con vi erano presenti sull’isola per partecipare al torneo junior forti del panorama nazionale ed internazionale(almeno sulla carta) per cui viene adesso un pò a mancare quel motivo di discussione sopracitato.

  2. andrew

    autorizzo Alessandro Nizeetcetera a fornire il mio numero di conto corrente a tutti i genitori che desiderano buttare i soldi come in questo caso.

  3. madmarat

    Spazio Tennis è uno tra i siti (se non il primo!) più interessanti sul tennis…ma è proprio necessario avere un troll di questa portata tra i commenti di tutti gli articoli?!?!??!

  4. @madmarat
    I troll purtroppo esistono sempre e in un sito con commenti liberi come questo non e’ semplice controllare tutto.

    Il vero problema non e’ Andrew, che ha una sua storia su spazio tennis e che ha un suo stile (per me spesso esagera ma solo una volta l’ho dovuto cancellare)..

    I commenti che io ritengo fuori luogo sono altri (continua)

  5. E parlo di quelli che ti dicono: “non andrai da nessuna parte” oppure “ritirati” e cose del genere..

    Andrew e’ semplicemente contro tutto il sistema tennis in Italia e quindi contro qualsiasi articolo 🙂

    Grazie infinite per i complimenti che fai a spazio tennis.. Molto graditi

  6. Lucabigon

    E’ proprio necessario tenere qui uno che scrive contro tutto? Sarebbe un attentato alla libertà individuale che andasse a scrivere le proprie cose da un’altra parte?

  7. mario zanetti

    @mauro
    Aravis non ha un gran fisico, ma è completo , buoni fondamentali non disdegna la rete, è UN PO’ incazzoso quando gli è capitato di andare sotto ,non è potente ma si appoggia bene ai colpi dell’ avversario nel complesso un buon giocatore

  8. mauro

    @mario zanetti, grazie mille…dunque mi pare abbia margini di miglioramento fisico e tecnico…c’era tanta attenzione su di lui a malta(addetti ai lavori in particolare)? Era seguito da piu persone? Scusami delle tante domande ma sto studiando i giocatori che prenderanno parte ai campionati europei u14 per seguire al meglio la manifestazione e scovare possibili futuri professionisti di buon livello…grazie ancora per l’aiuto…

  9. mario zanetti

    @mauro
    Aravis era con un gruppo di ragazzi ciprioti con cui c’erano due maestri e vari familiari, e devo dire che i suoi incontri erano i più SEGUITI
    CIAO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *