Alessio Di Mauro: “E’ stata una settimana fantastica!”

di - 17 Luglio 2007

Alessio Di Mauro è da sempre un esempio per chi vuole cimetarsi nel mestiere di tennista. Si perchè Alessio è quello che può essere definito “un operaio del tennis”. Gran lavoratore, fa sempre la scelta giusta, fuori e dentro il campo e, seppur non dotato di gran talento e colpi vincenti, grazie alla sua testa (come spesso ha ribadito lui stesso) è riuscito a raggiungere traguardi che in molti reputavano inarrivabili per lui. Alessio in questa stagione ha raggiunto la finale dell’Atp di Buenos Aires, ma per il resto i risultati non sono arrivati come si sperava, e la classifica lo ha visto uscire dai primi 100 giocatori del mondo. Ma l’atleta siciliano non si è rassegnato e settimana scorsa ha conquistato il torneo di Mantova, superando ottimi giocatori tra cui i francesci Haehnel, Roger-Vasselin e Ascione.

ecco cosa ci ha dichiarato in merito a questo torneo e alla sua stagioen Alessio Di Mauro all’interno della trasmissione di Nuova Spazio RadioHo scelto lo Sport“:

E’ stata una settimana fantastica a Mantova. Ho vinto il torneo giocando cinque ottime partite contro buoni avversari. Sono contento perchè ogni partita che passava il mio livello saliva. In questa stagione le cose non sono andate benissimo, sarà anche per l’età, mi sto facendo vecchio; No, a parte gli scherzi, a metà stagione ho avuto dei problemi personali che mi hanno rallentato, ma adesso spero di ritrovare la mia proverbilae continuità. Ora sono numero 107 del mondo e spero di ri-entrare presto nei primi 100, mi mancano pochissimi punti. Per quanto riguarda il discorso Us Open, dovrei essere fuori di 3-4, con qualche piccola speranza di entrare in main draw, ma si sa che a New York vanno quasi sempre tutti.

Da fine 2006 il gruppo di Alessio Di Mauro e Fabio Rizzo (allenatore) si è allargato con gli ingressi a settembre di Francesco Aldi e qualche mese dopo di Gianluca Naso. Un team tutto siciliano. Questo ha sicuramente giovato ad Alessio: “Forse è quello che mi è sempre mancato, un appoggio, una spalla. Da settembre è venuto ad allenarsi con noi Francesco Aldi e con Fabio (Rizzo n.d.r.) abbiamo fatto un’ottima preparazione. Poi è arrivato anche Gianluca Naso, che è un giovane molto promettente che secondo me farà molta strada; ha ottime potenzialità.

Chiudiamo con i prossimi programmi di Di Mauro: “Spero di entrare settimana prossima ad Umago, Atp che si gioca in Croazia: sono fuori di 3-4 posti e potrei farcela. A settembre dovrei entrare in un altro Atp a Bucarest e dopo vorrei provare, sempre se entro, a giocare in Asia, perchè anche se sono un terraiolo doc, non disdegno il cemento

In bocca al lupo Alessio..

Intervista realizzata da Alessandro Nizegorodcew e Matteo Torrioli

© riproduzione riservata

4 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *