Viktor Galovic: “Devo crescere mentalmente”

di - 5 Febbraio 2013


(Viktor Galovic – Foto Mario Rota)

da Bergamo, Marta Polidori

Viktor Galovic è un tennista classe 1990 che attualmente occupa la posizione numero 422 del ranking ATP.

In quanto a caratteristiche di gioco dispone di un servizio micidiale, con la quale ha messo in seria difficoltà qualunque personaggio contro cui io l’abbia visto giocare fino ad ora, un gioco aggressivo e piuttosto fisico, una bella grinta. Ha una tecnica impeccabile ed è molto interessante vederlo giocare, il più delle volte genera dei bei match, sa dare spettacolo.

Come ho già detto nel diario di bordo, oggi ha giocato una splendida partita e la vittoria è assolutamente meritata.

Innanzitutto, il tuo 2012 com’è andato e i tuoi progetti per il 2013.

Direi molto bene, sono partito che ero 1002 a inizio anno e sono finito 422. Vorrei fare più challenger come questo, qualificarmi.”

Su cosa ti stai allenando adesso?

Soprattutto sul diritto, perché ho alcune lacune, ma alla fine il mio gioco si fonda su tre colpi, servizio, risposta e diritto, soprattutto su queste superfici (play it).”

Chi sono i tuoi allenatori?

Mi alleno da ormai tre anni con Massimo Puci e sono seguito un po’ da lui e un po’ da Marco Raneglio e Fabio Menati.”

Cosa pensi ti manchi per fare il salto decisivo?

Un po’ di forza mentale perché ogni tanto calo e non reggo la tensione.”

 

 

© riproduzione riservata

44 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *