Gianluca Mager: “Roland Garros mio primo Slam e me lo godo”

di - 20 Maggio 2019
Gianluca Mager - foto Adelchi Fioriti
Gianluca Mager - foto Adelchi Fioriti

“Per me è tutto nuovo, è il mio primo Slam e sto cercando di godermelo. In campo avevo paura e tensione, ero agitato. Lui mi ha regalato qualcosa, ma dopo il tie-break è andato sempre meglio”. Così Gianluca Mager commenta la vittoria su Enrique Lopez Perez nel primo turno di qualificazioni al Roland Garros 2019. L’azzurro, dopo un set lottato, ha dilagato nel secondo con un netto 6-0. “Sono maturato, prima ero più ragazzino – ha commentato ai microfoni di Sportface.it – L’ambiente a Sanremo è fondamentale per me. Il nuovo preparatore atletico mi ha aiutato, sto lavorando tantissimo con lui. Ora ho equilibrio, prima molti alti e bassi. Per esempio alternavo troppo la posizione in risposta, ora sono migliorato anche sotto questo punto di vista”.  L’obiettivo, ovviamente, è quello di scalare posizioni nel ranking: “Mi piacerebbe arrivare al livello Atp ma per ora sono un giocatore da Challenger. Potrei iniziare a provare qualche Atp 250. Giocare con gente forte come Herbert e Krajinovic mi ha fatto molto bene, mi sono accorto dei miei difetti e dei loro pregi. Ora so su cosa lavorare”. 

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *