Marco Cecchinato: “Sono molto soddisfatto di quest’anno”

di - 1 Ottobre 2015

Marco Cecchinato

da Roma (Bfd Energy Challenger), Luca Fiorino (@LucaFiorino24)

Siamo qui con Marco Cecchinato. Innanzitutto, quali sono le sensazioni dopo questo primo turno al Due Ponti?

Comunque sono abbastanza soddisfatto, perché entravo dopo una sorta di infortunio, in Polonia sono stato vittima di un virus abbastanza forte. Quindi non è mai facile rientrare dopo un tale virus, mi ha buttato fisicamente molto giù per tre o quattro giorni, peccato. Comunque sono riuscito subito ad allenarmi, a recuperare in fretta ed ieri a giocare un buonissimo match.

Un anno da incorniciare, praticamente non ti sei mai fermato. Unico rammarico è forse questa vittoria ATP, che siamo sicuri presto arriverà. Adesso quali sono i tuoi piani?

Sicuramente hai detto bene, questa vittoria ATP manca, ci sono andato molto vicino a Rio, con Nieminen, dove ho avuto due match point. Comunque a livello ATP ho giocato abbastanza bene, mi sono qualificato varie volte ed ora aspettiamo questa vittoria. Sono abbastanza contento di questa annata, ho giocato tantissime partite di livello, anche contro gente che gioca tantissimi tornei ATP. Sono molto soddisfatto quest’anno.

Quale è stato il segreto di questa grande annata, a parte la costanza?

Sicuramente mi sto allenando sempre meglio rispetto a tre o quattro anni fa, riesco ad essere più concentrato e piano piano sto migliorando anche mentalmente e caratterialmente. Quindi ci sono tante cose positive quest’anno.

Sei il numero 4 rispetto ai punti Challenger nel 2015. Hai intenzione di partecipare al Masterino, diciamo così, o devi ancora pensarci?

Ci penserò ancora, perché ho ancora gli ultimi tre tornei, compreso questo, e poi sarà durante la preparazione. Vediamo anche quanto chiudo in classifica e poi decidiamo se andare o non andare.

Ultima domanda: prossimo turno è un bel derby.

Hai detto bene, è un bel derby, ci conosciamo abbastanza bene. Sicuramente sarà una partita non bellissima, ci sarà tanta tensione, tutti e due abbiamo voglia di vincere. Vediamo come andrà, però sarà una partita molto difficile.

Grazie Marco ed in bocca al lupo.

Grazie e crepi, ciao.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *