Martina Caregaro: “Voglio pensare partita dopo partita”

di - 2 Giugno 2015

Martina Caregaro

da Brescia, Michele Galoppini

La rimonta di Martina Caregaro illumina la prima giornata dell’ITF di Brescia. L’azzurra ha sconfitto Cavalle Reimers 67 75 62 e affronterà Kristina Kucova, che ha battuto Tereza Mrdrza 64 60. Sarà il secondo confronto diretto, il primo l’ha vinto la ceca sulla terra rossa di Fleurus nel 2013.

Complimenti Martina, come è girata la partita?
Sicuramente sul 53 ho cercato di mettere più i piedi in campo, di fare più gioco, e alla fine ce l’ho fatta.

Più di una volta ti sei lamentata di nastri e righe, ma è stato proprio un nastro che ti ha permesso di girare la partita. Ti condiziona questo in partita?
I nastri mi vanno un po’ contro, i miei colpi vanno fuori di pochissimo e a volte mi faccio prendere dalla situazione. Oggi per fortuna ne sono uscita bene.

Quali sono i tuoi obiettivi per questo torneo?
Giocare partita dopo partita, pensare alle cose che faccio in allenamento, migliorarmi giorno per giorno.

Dopo dove andrai?
Continuerò a giocare ITF alti, 25K, 50K, 100K, dove sono messa meglio in tabellone vado. Preferisco sempre la terra rossa, anche perché ci sono davvero tantissimi tornei su questa superficie

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *