ITF: Gianluca Mager sfiora la vittoria a Telavi

di - 13 Agosto 2014

Gianluca Mager

di Giacomo Bertolini

ITF: BENE MAGER, MEDVEDEV E SAFIULLIN UNICHE SORPRESE

Settimana senza grossi scossoni in campo Itf/Futures che, contrariamente alla norma, hanno anche visto un calo del rendimento degli azzurri, rimasti a mani vuote sia in campo maschile che femminile.

E allora ecco che, sul fronte Futures, una delle rivelazione della settimana finisce per essere il 18enne russo Daniil Medvedev, vincitore in rimonta, contro il nostro Gianluca Mager, del torneo georgiano di Telavi, disputato su terra. E se Medvedev agguanta il primo titolo in carriera un altro russo riesce a fare ancora meglio: vola infatti verso il secondo sigillo in carriera la promessa di Podolsk Roman Safiullin (classe 1997), prossimo all’entrata nei top 600 dopo il trionfo nel derby con Muzaev nel 10k di Kazan. Parentesi russa a parte si segnala il ritorno al successo sulla terra di Bolzano dell’ex (?) speranza francese Guillaume Rufin (64 26 62 all’azzurro Hofer), molto bene anche il veterano belga Steve Darcis, re del 10.000 dollari di Eupen. Successo casalingo anche per il finlandese Micke Kontinen a Vierumaki (36 76 75 a Vasilenko), tra le mure amiche di Wels (10k, terra rossa) non stecca neppure l’austriaco Dennis Novak, superiore per 64 16 63 al tedesco Heller.

Inaugurando invece il resoconto degli appuntamenti Itf conferma il ritorno a buoni livelli l’ucraina Maryna Zanevska, regina del 25k di Koksidje, la classe ’92 Paula Kania si regala invece il trofeo del 25.000 dollari di Landisville. Il torneo tedesco su terra di Hechingen (25k) premia la giovane padrona di casa Carina Witthoeft (46 64 63 a Siegemund), 16esimo acuto Itf in carriera per l’argentina Maria Irigoyen, perfetta nel 25k su cemento di Caracas. Passando alle fasce inferiori (10.000 dollari di montepremi) si segnala il secondo colpo stagionale della tennista di Taiwan Chin-Wen Hsu (classe ’96) a Bangalore, la 19enne ucraina Valeriya Strakhova sbanca invece il torneo egiziano di Sharm El Sheiìkh (64 61 alla serba Lukic). Primo sorriso e best ranking per la rumena classe 1995 Nicoleta-Catalina Dascalu nel torneo casalingo di Arad, la sempreverde giocatrice spagnola Laura Pous-Tio si concede d’esperienza un nuovo alloro Itf vincendo in rimonta sulla terra di Vienna (ko la ceca Pantuckova 67 63 61).

Roman Safiullin
(Roman Safiullin)

TENNISTA FUTURE DELLA SETTIMANA: ROMAN SAFIULLIN (RUS)
MIGLIOR AZZURRO: GIANLUCA MAGER
TENNISTA ITF DELLA SETTIMANA: MARYNA ZANEVSKA (UKR)
MIGLIOR AZZURRA: ALICE BALDUCCI (semifinalista in singolo e vincitrice in doppio a Vienna)

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *