Itf Santa Margherita di Pula 2019, Sinner cala il tris: Pellegrino sconfitto

di - 31 Marzo 2019
Jannik Sinner - Foto Antonio Milesi

Altro torneo giocato e altra vittoria per Jannik Sinner. Il classe 2001 altoatesino, proveniente dalle vittorie nel Challenger di Begramo e nel future di Trento, trionfa anche a Santa Margherita di Pula. Il giovanissimo azzurro, prima testa di serie, ha sconfitto nell’ultimo atto del torneo Andrea Pellegrino con lo score di 6-1 6-1. Un punteggio nettissimo, quello inflitto da Sinner alla testa di serie numero 2 del torneo, che conferma la straordinarie potenzialità di questo ragazzo, dominatore del match dal primo fino all’ultimo punto. Il classe 2001 non ha lasciato scampo al pugliese appoggiandosi ai suoi colpi e aprendosi il campo con il dritto incrociato, importante chiave tattica nell’incontro chiuso in appena 63 minuti di gioco.

L’altoatesino, che mette in cascina tre punti per il ranking Atp (solo uno invece per Pellegrino, in base alla rivoluzione Itf) inizia alla grande questa stagione sul rosso e volerà in Spagna per confrontarsi a livello più alto nel Challenger di Alicante, dove ha ricevuto una wild card dagli organizzatori. Al primo turno sfiderà un’altra giovanissima promessa del tennis internazionale, il classe 2003 Alcaraz Garfia.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *