Wimbledon uomini: tabellone durissimo per Djokovic

di - 26 Giugno 2015

FEDERER wimbledon giubilo

di Giorgio Giosuè Perri

E’ stato da poco sorteggiato il tabellone maschile della 128esima edizione dei Championships. Sui campi dell’All England Lawn Tennis and Croquet Club, si inizierà a giocare lunedì. Incubo per Novak Djokovic, testa di serie numero uno e detentore del titolo. Roger Federer, Rafael Nadal e Andy Murray dallo stesso lato. Sfortunato Simone Bolelli.

Il torneo più prestigioso del mondo, che quest’anno vedrà al via cinque vincitori passati, conta dal 2003 finali con almeno uno fra: Lleyton Hewitt, Roger Federer, Rafael Nadal e Novak Djokovic. L’elvetico guida il gruppo con 7 titoli, subito dopo il maiorchino e il serbo con 2, un titolo a testa per l’idolo di casa e “Rusty”. L’entry list tutti i migliori giocatori del mondo e ha visto solo i forfait di Juan Martin Del Potro e Julien Benneteau, che hanno lasciato il posto a Filip Krajinovic e Marinko Matosevic.

Parte alta – Nole guida il seeding e se la vedrà al primo turno contro un avversario tutt’altro che morbido, Philipp Kohlschreiber. Il serbo, che ha ripreso confidenza con l’erba solamente ieri in un match di esibizione, potrebbe già dal primo turno rischiare grosso. Guardando oltre, al secondo turno, affronterebbe il vincente del romantico match tra Nieminen e Hewit, entrambi all’ultimo Wimbledon in carriera. Ancora un outsider al terzo turno, Bernard Tomic, prima di ritrovare un pericolosissimo Kevin Anderson agli ottavi.

Il secondo quarto, dominato da Marin Cilic e Kei Nishikori (che al primo turno affronterà Bolelli) potrebbe regalare un match spettacolare. Scendendo nel tabellone troviamo Stan Wawrinka, testa di serie numero 4 e fresco vincitore del Roland Garros, che non ha pescato proprio malissimo. Joao Sousa al primo turno, poi Benjamin Becker, poi (presumibilmente) Fernando Verdasco, prima di affrontare al quarto turno David Goffin. L’ultimo quarto della parte alta, presidiato da Grigor Dimitrov e Milos Raonic, potrebbe regalare molte sorprese. Per il canadese, al terzo turno, Nick Kyrgios (che l’anno scorso ha ottenuto i quarti). Attenzione, anche, a Richard Gasquet.

Possibili quarti
Djokovic-Nishikori
Wawrinka-Raonic

Parte bassa – Si pregusta un ottavo tutto spagnolo tra David Ferrer e Rafael Nadal. I due, però, dovranno avere la meglio di un paio di giocatori poco comodi su questa superficie: Dustin Brown e Viktor Troicki per il maiorchino, Jiri Vesely e Vasek Pospisil per il valenciano. Andy Murray pesca Mikhail Kukushin, ma ha Jo-Wilfried Tsonga al quarto turno. Possibile quarto di finale contro uno dei due spagnoli, quindi. Nell’ultimo spicchio di tabellone non troppo fortunato Tomas Berdych, che prima di trovare Roger Federer ai quarti, dovrà sconfiggere in fila Jeremy Chardy, Nicolas Mahut, Ernest Gulbis e Gilles Simon. Per il sette vincitore del torneo, invece, esordio soft contro Damir Dzumhur, ostacolo americano al secondo (Sam Querrey), poi Feliciano Lopez agli ottavi.

Possibili quarti
Murray-Nadal
Berdych-Federer

Gli azzurri – Urna maledetta per Simone Bolelli, che ben ha figurato questa settimana a Nottingham, costretto ad un primo turno (quasi) impossibile contro Kei Nishikori. Il bolognese, che difende il terzo turno, dovrà fare un vero e proprio miracolo per riuscire a riconfermare il risultato dello scorso anno. Esordi decisamente più tranquilli per Andreas Seppi e Fabio Fognini. Il nuovo numero uno d’Italia, dopo la finale ad Halle, ha ottenuto la tds numero 25 e ha pescato Brydan Klein al primo turno. Secondo turno tutt’altro che impossibile contro il vincitore del match che vede opposti Serji Stakhovsky e Borna Coric, poi Murray. Per il ligure, invece, lo statunitense Tim Smyczek. Subito dopo Pospisil, non da escludere un terzo turno contro Ferrer. Nello stesso spicchio, l’ultimo azzurro rimasto, Paolo Lorenzi, contro Vesely.

IL TABELLONE COMPLETO

(1)Djokovic – Kohlschreiber
Nieminen – Hewitt
Herbert – Chung
Struff – (27)Tomic
(24)L.Mayer – Kokkinakis
Tipsarevic – Granollers
Ilhan – Janowicz
Pouille – (14)Anderson

(9)Cilic – Moriya
Haider Maurer – Berankis
Ebden – Rola
Soeda – (17)Isner
(28)Cuevas – Kudla
Gabashvili – Zverev
Souza – Giraldo
Bolelli – (5)Nishikori

(4)Wawrinka – Sousa
Estrella Burgos – Becker
Klizan – Verdasco
Sela – (32)Thiem
(19)Robredo – Millman
Young – Baghdatis
Broady – Matosevic
Zeballos – (16)Goffin

(11)Dimitrov – Del Bonis
Lacko – Johnson
De Schepper – Smith
Saville – (21)Gasquet
(26)Kyrgios – Schwartzman
Monaco – F.Mayer
Lajovic – Haas
Gimeno Traver – (7)Raonic

(8)Ferrer – Ward
Vesely – Lorenzi
Pospisil – Millot
Smyczek – (30)Fognini
(22)Troicki – Nedovyesov
Stepanek – Bedene
Brown – Lu
Bellucci – (10)Nadal

(13)Tsonga – Muller
Istomin – Ramos
Dolgopolov – Edmund
Ymer – (23)Karlovic
(25)Seppi – Klein
Stakhovsky – Coric
Haase – Falla
Kukushkin – (3)Murray

(6)Berdych – Chardy
Krajinovic – Mahut
Gulbis – Rosol
Andujar – (29)G.Lopez
(18)Monfils – Carreno Busta
Mannarino – Berrer
Sugita – Kavcic
Almagro – (12)Simon

(15)F.Lopez – Darcis
Basilashvili – Bagnis
Paire – Youzhny
Bemelmans – (20)Bautista Agut
(31)Sock – Groth
Jaziri – Duckworth
Querrey – Sijsling
Dzumhur – (2)Federer

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *