Tennis Europe under 14 Messina: Fausto Tabacco di slancio al secondo turno

di - 7 Giugno 2016

Fausto Tabacco

Si chiude la seconda giornata di incontri al Circolo del Tennis e della Vela di Messina, dove è in corso la XXVIII edizione del “Trofeo Carlo Stagno d’Alcontres”. Si allineano così al secondo turno i due tabelloni in un martedì pieno di incontri: tra singolare e la partenza del torneo di doppio ben 46 le partite disputate.

Dopo la convincente vittoria di Giorgio registrata ieri, desta una grandissima impressione anche Fausto Tabacco, classe 2002 e maggiore dei due fratelli, entrambi cresciuti tennisticamente nel Circolo che ospita il torneo. Il numero 6 del tabellone, già spintosi sino ai quarti lo scorso anno, non lascia scampo sul campo 1 (“Caffè Barbera) al qualificato Cristian Sorrentino, regolato con un netto 6-0 6-1: al secondo turno un altro derby per lui contro Luigi Castelletti. Poco dopo, Fausto è tornato in campo per giocare e vincere il suo match di doppio con il fratello Giorgio, battendo un’altra coppia tutta messinese, quella formata da Gargano e Varsalona, per 6-0 6-2.

Oggi è stato anche il giorno dell’esordio per il favorito del draw maschile, il forte moldavo Ilya Snitari, già top100 nel ranking under 18: poco ha potuto contro di lui il messinese Mario Famà Bellomo, sconfitto con un doppio 6-0. Sarà invece Alex Gammariello a sfidare il numero 2 del seeding, il russo Kapuskin, grazie al successo per 6-4 7-5 sull’austriaco Blum.

Non ci sono particolari sorprese in una giornata in cui le teste di serie dei due tabelloni veleggiano tranquille sotto gli occhi di Laura Golarsa. Tra le ragazze vanno di fretta le russe Sayfetdinova e Shcherbinina, rispettivamente numero 2 e 3 del seeding, vittoriose sulla giovanissima – non ancora 13enne – Ginevra Greco (6-0 6-1) e Beatrice Bongiovanni (6-1 6-1). Fa ancora meglio la numero 5, l’ucraina Polina Giubina (già in evidenza in Italia quest’anno a Pescara dove, da favorita del seeding, si è spinta sino ai quarti) che non lascia alcun game a Lara Mancuso.

Domani sarà quindi la volta dei sedicesimi di finale e del completamento dei primi turni del “Consolation”, torneo che vede impegnati tutti i ragazzi eliminati all’esordio.

© riproduzione riservata

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *