Torneo U14 Tennis Europe Pavia: Nel segno di Zeppieri e Vianello

di - 6 Maggio 2015

pavia2

di Luca Fiorino (@LucaFiorino24)

E’ da poco terminata anche la terza giornata del 13° torneo giovanile di tennis under 14 – 11° “Memorial G. Cassani” – tappa del circuito ITF Tennis Europe in corso sui campi in terra rossa del circolo Tennis Club Pavia che Spazio Tennis sta seguendo questa settimana in esclusiva per voi appassionati lettori. Definiti dunque i tabelloni sia dei singolari maschili che di quelli femminili con i quarti di finale che si giocheranno domani. Discorso differente per il doppio. Oggi sono terminati gli incontri di semifinale e domani avremo i primi verdetti sui vincitori di questa disciplina sia in campo maschile che femminile.  L’inizio dei primi incontri previsto per le ore 8:30 non ha subito alcuna variazione d’orario e, tanto per cambiare, anche oggi il caldo è stato uno dei protagonisti assoluti.

Sul centrale hanno aperto le danze Adrien Straub e Flavio Cobolli. Match equilibrato e ricco di ottimi spunti tecnici sin dalle prime battute con il francese abile a rimanere maggiormente concentrato nelle fasi più delicate dell’incontro ed a chiudere in tre parziali col punteggio di 6-3 4-6 6-3. Ottimo prosieguo di torneo per Giulio Zeppieri. Il tennista mancino che si allena presso il Capanno di Latina ha regolato Biagio Gramaticopolo per 6-4 6-3 soffrendo il suo avversario più di quanto il punteggio non lasci pensare. Estromessa dal torneo Sara Ziodato per mano di Dami Edibson Messiah. La spagnola si è aggiudicata l’incontro per 6-3 1-6 6-1 dopo che a fine secondo set tutto si pensava meno che un successo della testa di serie numero 6. Sul campo 3 l’ottima francese Coralie Garrigues ha inflitto un roboante 6-1 6-1 alla malcapitata Rebeca C Silva. La testa di serie numero 4 affronterà ai quarti di finale proprio l’iberica giustiziera di Sara Ziodato.

Continua senza sosta la marcia della testa di serie numero uno del seeding, Helene Pellicano. La maltese si è sbarazzata di Cecile Morin per 6-2 6-1 e se la vedrà domani contro Cristina Elena Tiglea, vincitrice oggi per 6-4 4-6 7-5 dopo una vera e propria maratona contro la testa di serie numero 5, Emilia Bezzo. Non meno spettacolare è stato il match tra Elisabetta Cocciaretto e Alessia Truden. La palermitana dopo aver conquistato per 7-5 il primo parziale ha subito la rimonta dell’avversaria che le ha lasciato appena due giochi nei due set successivi. Il punteggio è 5-7 6-1 6-1 in favore della testa di serie numero tre. Ottimo risultato quello conseguito da Michele Vianello su Emiliano Maggioli. Il ravennate ha inflitto un 6-3 6-2 al suo avversario comandando dal primo sino all’ultimo scambio.

Superlativa prestazione di Fabrizio Andaloro, capace di eliminare dal torneo Hugo Maia, testa di serie numero 2, ed uno dei maggiori accreditati al titolo. Con l’uscita del portoghese, ai quarti di finale vi sarà una solo testa di serie, Lorenzo Musetti. Il gioiellino del Circolo Tennis Spezia ha vinto agevolmente contro Federico Serena lasciandogli appena due game in due set. Nell’incontro tutto straniero tra Justin Schlageter e Nicolas Tepmahc ad aver la meglio è stato il tedesco dopo una battaglia sportiva terminata 7-5 4-6 6-2. Nell’altro match senza italiani è il francese Clement Chidekh a trionfare sul russo Alexandr Binda con il punteggio di 4-6 6-3 6-2.

In una giornata ricca di partite combattute non si può non segnalare per qualità e agonismo il match ha visto di fronte Jorge Plans e Andrea Fiorentini. Abile lo spagnolo ad aver tenuto testa all’italiano e a portare a casa il match ed i punti più importanti: 6-3 2-6 6-3 il punteggio a favore dell’iberico. Buone notizie per i colori azzurri, meno per quelli dell’est Europa. Avanti ai quarti di finale Giulia Tedesco e Melania Delai che sfruttano il ritiro a match in corso di Arina Solomatina e Katriin Saar. La prima affronterà domani Elisabetta Cocciaretto mentre la seconda Federica Rossi, bravissima quest’ultima ad impartire una sonora lezione di tennis alla russa Aleksandra Stromova. Il risultato non lascia spazio a nessun tipo di repliche: 6-3 6-0 in favore della tennista di Sondrio.

Negli incontri di doppio tutti i match si sono conclusi per due set a zero. Nel femminile Elisabetta Cocciaretto e Federica Rossi, onorano al meglio la testa di serie numero uno a loro assegnata battendo Linda Alessi e Alessia Truden per 6-2 6-3. Brave le due giovani a vincere quasi tutti i deciding point. Si ferma in semifinale il cammino di Chiara Girelli e Sofia Rocchetti. Emilia Bezzo e Cristina Elena Tiglea dimostrano un ottimo affiatamento e trionfano con il punteggio di 6-0 6-3.

In campo maschile bellissimi match di doppio. La coppia Michele Vianello/Giulio Zeppieri ha avuto la meglio sul duo Matteo Arnaldi/Emiliano Maggioli conquistando il match dopo due parziali più che tirati. Il punteggio è la testimonianza di ciò: 7-6(6) 6-4.  Nell’ultimo doppio tra le teste di serie numero uno, Clement Chidekh/Joris Moret e i portoghesi Hugo Maia/Bernardo Serra Vieira ad aggiudicarsi i match sono proprio i transalpini con un duplice 6-3.

Il torneo si fa sempre più avvincente e appassionante. Vi consigliamo arditamente di seguirci per i racconti dei quarti di finale e delle finali di doppio di domani.

 

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *