Itf Biella: Male le azzurre in quali

di - 5 Settembre 2011


(Tadeja Majeric)

di Marta Polidori (inviata a Biella)

Dopo un primo turno di qualificazioni decisamente umido, il sole ci sorprende regalandoci una giornata luminosa ed allegra.
Allegra forse non per tutti: Anna-Giulia Remondina, numero 249, ha infatti combattuto tre set sofferti contro la slovacca Tadeja Majeric, classe 1990 numero 277 in singolo e 337 in doppio, perdendo 5-7 6-1 5-7; momento chiave del match è stato il passaggio da 5-3 sopra nel terzo set con quattro match point a favore a 5-6, annullando un match point all’avversaria e perdendo il successivo.

Una Remondina non al meglio delle proprie possibilità che si è trovata davanti un muro: la Majeric è infatti una giocatrice dalla corporatura robusta, instancabile e con un gioco prevalentemente di difesa.

Altro incontro importante è Stefania Chieppa-Margalita Chakhnashvili, l’italiana però questa volta ci lascia, con una partita poco sentita durante quasi tutto il primo set, una ripresa nel secondo e una ricaduta nel terzo, il punteggio è infatti di 7-6 2-6 7-6 per la numero 214 wta, classe 1982.

Vittoria per Annalisa Bona sulla connazionale Carolina Pillot per 1-6 6-4 6-2. Doppia fatica per Tadeja Majeric, che dopo aver rimescolato la Remondina mette in riga anche Annalisa Bona. Match piuttosto incoerente, la Bona comincia ad imbastire un tennis astuto, togliendo il prezioso ritmo alla Majeric e non permettendole di correre. Alterna un potentissimo e piatto diritto a palle in backspin di rovescio prive di peso. Dopo un 6-2, arrivata al 2-0 Annalisa si sente male ed accusa un forte maldistomaco (che la perseguita da inizio giornata), comincia così a perdere regolarità e il malessere non va che peggiorando. Logica la rimonta della slovacca che conclude il secondo set con un 6-4 ed il terzo 6-0.

Nastja Kolar batte l’italiana Alice Balducci per 6-3 7-6, incontrando e distruggendo infine la cecoslovacca Lenka Wienerova, numero 219, per 6-1 6-1; Celine Cattaneo perde con Margalita Chakhnashvili in tre set, 4-6 7-5 6-0 per la testa di serie numero 1.
Mariana Dunque-Marino, colombiana numero 263, vince la slovacca Dalila Jakupovic, classe 1991 numero 374 in singolo e 414 in doppio, per il punteggio di 6-2 6-4.

© riproduzione riservata

2 commenti

  1. Pingback: Vivere a Biella » Blog Archive » Itf Biella: Male le azzurre in quali « SPAZIO TENNIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *