Binaghi: “Fiducia totale in Infantino”

di - 1 Aprile 2011


(Angelo Binaghi durante la conferenza stampa – Foto Nizegorodcew)

Quest’oggi si è svolta la presentazione ufficiale del torneo challenger di Roma Rai, che andrà in scena sin dal 9 aprile con le qualificazioni. L’entry list è di ottimo livello, con un cut-off (per ora) intorno al numero 200. Nella lista di partenza non vi sono giocatori italiani, ma le wc saranno assegnate, a detta del presidente Angelo Binaghi, ai migliori giovani nostrani. Una andrà sicuramente a Gianluigi Quinzi, mentre le altre dovrebbero andare ad Alessandro Giannessi e Federico Gaio.

Al termine della conferenza abbiamo chiesto al presidente della FIT Angelo Binaghi se non fosse un rischio quello di esporre il giovanissimo Quinzi ad una tale rilevanza mediatica, oltre a portarlo a giocare contro avversari di livello altissimo. “Noi riponiamo fiducia totale nel tecnico federale Eduardo Infantino” – ha risposto Binaghi – “Un coach che lavorando con Nalbandian, Baghdatis ed altri campioni ha fatto vedere di pasta che è fatto. Se Infantino ha inserito questo torneo nella programmazione del ragazzo, vuol dire che è giusto così. Credo che il curriculum di Infantino parli da solo e che ci si debba fidare delle sue scelte.

[youtube yl0EpJtmCHk]

© riproduzione riservata

13 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *