Challenger Barletta 2019, il montepremi e il prize money

di - 6 Aprile 2019
Gianluigi Quinzi - Foto Ray Giubilo

Dall’ 8 al 14 Aprile andrà in scena l’ Open Città della Disfida, Challenger organizzato a Barletta, dal montepremi di 46.600 euro, che l’anno scorso ha visto trionfare l’argentino Marco Trungelliti in finale contro l’azzurro Simone Bolelli.

Come ogni anno tanti gli azzurri presenti nell’entry list: Stefano Travaglia, Gianluigi Quinzi, Luca Vanni, Filippo Baldi, Alessandro Giannessi, Andrea Arnaboldi, Gianluca Mager, Lorenzo Giustino, Stefano Napolitano, Matteo Donati, Roberto Marcora, Gian Marco Moroni e Matteo Viola. Concesse, inoltre, wild card alle giovani promesse Lorenzo Musetti, Jannik Sinner, Giulio Zeppieri oltre che a Julian Ocleppo.

Al vincitore, oltre a 80 punti per il ranking Atp, andrà un assegno da 6.190 euro. Ecco nel dettaglio la suddivisione di premi e punti turno dopo turno.

PRIMO TURNO: 225 euro (0 punti)
SECONDO TURNO: 450 euro (3 punti)
TERZO TURNO: 730 euro (7 punti)
QUARTI DI FINALE: 1.260 (15 punti)
SEMIFINALE: 2.160 euro (29 punti)
FINALISTA: 3.650 euro (48 punti)
VINCITORE: 6.190 euro (80 punti)

 

 

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *