Internazionali BNL d’Italia: Federer dalla parte di Nadal

di - 8 Maggio 2015

Roger Federer

di Giorgio Giosuè Perri

Nella suggestiva cornice dello Stadio Nicola Pietrangeli, è andato in scena il sorteggio del tabellone principale dell’edizione numero 72 degli Internazionali BNL d’Italia. La cerimonia, che ha visto presenti anche Luca Vanni e Sara Errani, è iniziata alle 18:30 con gli accoppiamenti femminili ed è poi proseguita con il la complicazione del main draw maschile che, in pochi minuti, ha preso forma.

I possibili quarti di finale

Djokovic-Nishikori

Nello spicchio più alto di tabellone, sono Novak Djokovic e Kei Nishikori i due predatori a caccia del titolo. Il numero uno del mondo, che ha disertato Madrid, dopo un Bye al primo turno affronterà il vincente del match che vede opposti Vanni e Almagro, quest’ultimo ancora non al 100% della condizione. Il giapponese, invece, ancora impegnato a Madrid, si troverà davanti o Vesely o Gulbis. Il primo vero test per il cinque del mondo si dovrebbe avere al terzo turno, dove l’avversario potrebbe essere Nick Kyrgios, giustiziere di Federer in terra spagnola pochi giorni fa, che ha comunque un primo turno non facile contro Feliciano Lopez.

Murray-Ferrer

Fresco vincitore del torneo di Monaco e ancora in corsa nel 1000 Madrileno, Andy Murray arriverà a Roma con poco riposo e con un turno presumibilmente non facile contro il francese Chardy, giocatore capace di esaltarsi su questi campi. Nello stesso ottavo, presenti anche Goffin e Tsonga, che si potrebbero affrontare al secondo turno. Sorteggio non felice anche per David Ferrer, che al secondo turno potrebbe trovare Gasquet, osso durissimo per lo spagnolo. Da tenere d’occhio anche il primo turno tra Garcia-Lopez e CIlic, che potrebbe regalare un possibile outsider a questo torneo.

Wawrinka-Nadal

Lo svizzero, che non si sta comportando troppo bene negli ultimi mesi, da ottava testa di serie potrebbe comunque trovarsi opposto a Monaco nel suo match inaugurale, per poi incappare in uno tra Thiem e Bolelli. Nadal, costretto prima a difendere i 1000 punti di Madrid, ha avuto l’aiuto della Dea Bendata, che gli ha regalato Mannarino/Q al secondo turno e uno tra Isner e Leo Mayer al terzo,

Berdych-Federer

Il sorteggio è stato abbastanza clemente anche con Roger Federer, che dopo l’uscita prematura da Madrid, ha deciso di prendere parte al terzo (e ultimo) appuntamento importante sul rosso prima dello Slam Parigino. Dopo un bye, dovrebbe trovare Lorenzi o Cuevas e subito dopo uno tra Kohlschreiber e Anderson. Berdych invece, dopo un secondo turno fattibilissimo contro Donati o Giraldo, avrebbe un ostacolo non indifferente da superare, quello rappresentato dal vincitore che potrebbe uscire dall’eventuale secondo turno tra Dimitrov e Fognini.

Capitolo Azzurri

Oltre agli 11 italiani impegnati nelle qualificazioni, saranno cinque quelli al via nel tabellone principale. Luca Vanni, al debutto a Roma e al secondo 1000 in carriera,ha pescato un osso duro, ma non durissimo. Il toscano se la vedrà con Almagro. Avversario che, visto lo stato di forma di entrambi, potrebbe rivelarsi positivo. Al secondo turno ci sarebbe Novak Djokovic, ma sarebbe già una vittoria poterselo regalare.. Non troppa fortuna, invece, per Simone Bolelli che si troverà opposto ad un giocatore che fino a 5 minuti prima della chiusura dell’Entry List, era praticamente condannato alle qualificazioni: Dominic Thiem. Guardando avanti, le cose non migliorano, vista soprattutto la presenza di Simon. Un Giraldo non al 100% per Matteo Donati, che ha quindi una ghiottissima occasione di accedere al secondo turno, stesso discorso vale per Federico Gaio, impegnato contro Leonardo Mayer in un match che potrebbe regalare non poche sorpresa. Chiudiamo con il nostro numero uno azzurro, Fabio Fognini, che dopo la brutta sconfitta al primo turno dell’anno scorso, cerca rivincita in quest’edizione. Al primo turno, per il ligure, lo statunitense Jack Sock, mentre al secondo potrebbe esserci Grigor Dimitrov. Se così sarà, i due si affronteranno per la terza volta nel giro di un mese. 2-0, per ora, a favore del Bulgaro.

IL TABELLONE COMPLETO

(1)Djokovic (SRB) BYE
(WC)Vanni (ITA) – Almagro (ESP)
Q – Q
Granollers (ESP) – (14)Bautista (ESP)

(11)F.Lopez (ESP) – Kyrgios (AUS)
Tomic (AUS) – Troicki (SRB)
Gulbis (LAT) – Vesely (CZE)
(5)Nishikori (JPN) BYE

(3)Murray (BYE)
Chardy (FRA) – Rosol (CZE)
Q – Goffin (BEL)
Querrey (USA) – (13)Tsonga (FRA)

(9)Cilic (CRO) – Garcia Lopez (ESP)
Klizan (SVK) – Q
Gasquet (FRA) – Q
(7)Ferrer (ESP) BYE

(8)Wawrinka (SUI) BYE
Monaco (ARG) – Q
Bolelli (ITA) – Thiem (AUT)
Sock (USA) – (12)Simon (FRA)

(16)Isner (USA) – Sousa (POR)
(WC)Gaio (ITA) – L.Mayer (ARG)
Mannarino (FRA) – Q
(4)Nadal (ESP) BYE

(6)Berdych (CZE) BYE
(WC)Donati (ITA) – Giraldo (COL)
Johnson (USA) – Fognini (ITA)
Janowicz (POL) – (10)Dimitrov (BUL)

(15)Anderson (RSA) – F.Mayer (GER)
Kohlschreiber (GER) – Young (USA)
Cuevas (URU) – (WC)Lorenzi (ITA)
(2)Federer (SUI) BYE

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *