Internazionali BNL d’Italia: i numeri de quarti maschili

di - 15 Maggio 2015

Centrale Foro Italico

da Roma, Alessandro Mastroluca

Quattro quarti di nobiltà. Il Foro Italico regala una giornata di tennis maschile di tutto rispetto. Ve la presentiamo con i numeri più significativi delle quattro sfide.

FEDERER-BERDYCH

20. Sarà la ventesima volta che Federer e Berdych su affrontano. Lo svizzero ha vinto 13 dei 19 precedenti confronti diretti, e conquistato tutti i tre che si sono disputati sulla terra battuta: ad Amburgo nel 2005, al Roland Garros l’anno successivo e a Madrid nel 2012. Lo svizzero, che ha conquistato a Istanbul il titolo numero 85 in carriera (insegue i 94 di Lendl e i 109 di Connors), ha superato quest’anno le 1000 vittorie in carriera e punta alla quarta finale a Roma, alla quindicesima partecipazione agli Internazionali Bnl d’Italia. Berdych, dal canto suo, ha già dimostrato di poter essere molto competitivo sul rosso, con la finale persa solo al terzo set contro Novak Djokovic al Masters 1000 di Montecarlo.

8. Berdych cerca di evitare l’ottava sconfitta stagionale, arrivate tutte contro top-10. Dovesse riuscirci, raggiungerebbe per l’ottava volta almeno la semifinale in nove tornei stagionali. L’unica eccezione a Indian Wells, dove ha perso nei quarti proprio da Federer.

NADAL-WAWRINKA

46. A Roma, Nadal insegue il 46mo titolo sulla terra rossa, a una sola lunghezza dal record assoluto di Guillermo Vilas. Nell’anno in cui ha perso per la prima volta quattro partite sulla sua superficie preferita, come non gli capitava dal 2003, si candida a a raggiungere la decima finale agli Internazionali BNL d’Italia in undici partecipazioni (con sette titoli già all’attivo).

140. Le vittorie di Wawrinka in carriera sulla terra battuta. All’undicesima partecipazione agli Internazionali d’Italia, Wawrinka è tornato a vincere due partite di fila in uno stesso torneo per la prima volta dalla conquista del suo nono titolo ATP a Rotterdam

DJOKOVIC-NISHIKORI

34. Le vittorie consecutive tra Slam, Masters 1000 e ATP World Tour Finals di Djokovic, che cerca contro Nishikori il ventesimo successo consecutivo, il trentunesimo in assoluto agli Internazionali BNL d’Italia.

220. Il numero di vittorie raggiunte in carriera da Kei Nishikori grazie al successo nei quarti su Viktor Troicki. Insieme a Djokovic, Berdych, Murray e Ferrer, il giapponese è uno dei cinque che ha già toccato quota 30 match vinti in stagione.

FERRER-GOFFIN

5. I quarti di finale consecutivi giocati da Ferrer a Roma. Una serie  iniziata nel 2010, quando ha sconfitto Murray, Tsonga e Verdasco, prima di perdere in finale da Nadal, in quella che rimane la sua miglior prestazione a Roma. Il valenciano ha confermato quest’anno il titolo negli ATP 500 di Rio de Janeiro e Acapulco diventando il primo dopo Ivan Lendl nel 1985 a vincere lo stesso torneo per due anni di fila su due superfici diverse.

18. Le sfide, con quella di oggi, di Goffin contro top-10. Nei 17 precedenti, ha vinto solo una volta, contro Milos Raonic l’anno scorso a Basilea.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *