La Grande Sfida

di - 21 Settembre 2011

Il grande tennis internazionale torna protagonista a Milano e in Lombardia grazie ad un evento fortemente voluto da Regione Lombardia – Assessorato allo Sport e Giovani e realizzato da MCA Events in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale, Sky e Gazzetta dello Sport.

Una sinergia vincente e un’efficiente organizzazione che consentiranno, il prossimo 3 dicembre, di accendere i riflettori del Forum di Assago su quattro grandi campionesse del tennis mondiale: “la Grande Sfida” porterà infatti in campo le nostre Schiavone e Pennetta, in doppio contro le terribili sorelle Williams in un match che si preannuncia denso di emozioni.

Con “La Grande Sfida” Regione Lombardia ha inteso ribadire con forza, anche in vista di EXPO 2015, la volontà di far conoscere al mondo le proprie eccellenze promuovendo – attraverso una grande manifestazione sportiva di richiamo internazionale – non solo il territorio con le sue bellezze e le sue tradizioni. a partire da quella enogastronomica per finire con quella sportiva, ma anche e soprattutto la “voglia di fare”, il “saper fare” e il “saper fare squadra” tipicamente lombardi.

Una grinta ben rappresentata dalla nostra Francesca Schiavone che, insieme a Flavia Pennetta, è ormai entrata di diritto nell’elite del tennis mondiale: il tennis italiano nel mondo da qualche anno è rosa. Insieme a Francesca e Flavia è nata una squadra che in FED CUP ha raccolto vittorie storiche portando le nostre atlete sulle vette del mondo.

Questa è l’immagine che Regione Lombardia vuole trasmettere; questo è anche il modello virtuoso che come Assessore allo Sport e Giovani intendo proporre ai nostri ragazzi. Per questo abbiamo coinvolto nell’evento anche l’Ufficio Scolastico Regionale, per avvicinare i ragazzi delle scuole medie e superiori lombarde alla pratica sportiva e ai suoi valori e per premettere anche a loro di vedere da vicino queste icone del tennis. Con il torneo scolastico “Longines Kids Cup” e la particolare attenzione dedicata ai diversamente abili la “Grande Sfida” vuole infine essere veicolo di promozione di uno “Sport per Tutti” , tra le priorità del mio mandato.

© riproduzione riservata

3 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *