Serie A: Park e Tc Genova in semifinale, Aniene e Parioli quasi

di - 3 Novembre 2014

Cecchinato (1)

di Federico Scarà

Si conclude la quinta giornata di serie A1 ed emergono i primi verdetti; entrambe le squadre di Genova raggiungono le semifinali mentre il Ct Maglie è ormai certo della permanenza. In campo femminile vittorie per Genova, Prato ed Albinea.

UOMINI

GIRONE 1
I biancorossi del Tennis Club Genova accedono alle semifinali con un turno d’anticipo battendo 4-2 il Tennis Club Prato in quello che si è rivelato un vero e proprio scontro diretto.
I liguri hanno potuto contare sulla presenza di Marco Cecchinato che ha inflitto un doppio 6-4 a Claudio Grassi (2.1), Andrea Basso, ancora imbattuto in questa Serie A, ha battuto il giovane pratese Stefanini (2.3) 6-3 7-6, vittoria agevolissima per Alessandro Motti che non ha lasciato nessun gioco al 2.7 Simone Trovato.
Nell’ultimo singolare Marco Crugnola ha portato l’unico punto nei singolari per il Tennis Club Prato battendo 6-1 6-1 il malconcio Picco, ancora dolorante al polso sinistro.
I doppi si sono aperti con la vittoria della coppia Basso/Motti (6-1 7-6 a Chiocchini/Stefanini) e conclusi con il secondo punto di giornata per il Prato, conquistato dalla coppia Crugnola/Grassi vittoriosa su Cecchinato/Siccardi con il punteggio di 6-2 6-3.
Presenza di lusso nella panchina genoana con Potito Starace che, impossibilitato a giocare a causa del regolamento che impedisce l’utilizzo di due nuovi tesserati, ha supportato i compagni in attesa del prossimo week end dove verrà schierato contro il Club La Meridiana.

Il Tennis Club Cagliari vince a Modena contro il Club La Meridiana per 5-1 e così facendo si porta ad un solo punto dal secondo posto che vorrebbe dire permanenza diretta in serie A1.
Il circolo sardo si è subito portato sul 3-0 in seguito alle vittorie di Secci (2.7), Mocci (2.5) e Privato (2.4) rispettivamente su Malagoli (3.4), Marasti (3.2) e Rossi (2.8).
Luca Pancaldi, numero 1 del Club La Meridiana ha conquistato il primo punto in questa competizione per il suo team, che finora era ancora a secco, vincendo 7-6 6-2 con l’ex Davisman Giorgio Galimberti.
Ex Davisman che però si rifà in doppio dove, insieme a Stefano Mocci, supera la coppia Malandugno/Sirchio per 6-3 6-0.
L’altro doppio è stato ben più lottato, infatti il doppio cagliaritano Comune/Privato ha battuto Pancaldi/Rossi solamente 10-8 al super tiebreak.

GIRONE 2
Il Circolo Canottieri Aniene è ormai ad un passo dalle semifinali di Serie A1, il circolo romano ha infatti inflitto un pesante 5-1 al Circolo Tennis Rovereto.
La giornata non è cominciata nel migliore dei modi per i laziali, poiché Ager (2.2) ha portato in vantaggio i padroni di casa battendo 6-1 6-2 Vincenzo Santopadre (2.1).
Matteo Berrettini, classe ’96 che ormai si è affermato in questa competizione, ha portato il match in parità regolando 6-2 6-3 il giovane Giovanni Oradini (classe ’97), successivamente Simone Vagnozzi e Flavio Cipolla hanno permesso al proprio circolo di chiudere i singolari sul 3-1 battendo rispettivamente Giacomo Oradini (6-0 6-2) e Thomas Holzer (6-2 5-7 6-3).
A differenza della scorsa domenica il Canottieri Aniene ha mostrato una maggiore solidità nei doppi portandoli a casa entrambi grazie alle vittorie delle coppie Berrettini/Vagnozzi (7-5 6-2 su Ager/Oradini) e Cipolla/Santopadre (6-2 6-3 ai fratelli Stoppini).

Il Tennis Club Italia si assicura la permanenza in serie A1 vincendo 5-1 a Bari contro la Società Ginnastica Angiulli.
I primi due singolari sono stati senza storia e se li è aggiudicati la formazione di Forte dei Marmi grazie alle vittorie dell’ esperto Bramanti (2.3) e di Matteo Marrai (2.2), i quali hanno superato rispettivamente Marinelli (2.8) e il promettente Andrea Pellegrino, che però non è stato capace di conquistare nemmeno un gioco.
Ad accorciare le distanze per la formazione pugliese ci ha pensato Matteo Viola, capace di firmare un’ ottima vittoria ai danni di Filippo Volandri (6-4 6-1 il punteggio).
Il punto del 3-1 è stato conquistato da Walter Trusendi, reduce da una semifinale nel Futures di Santa Margherita di Pula, che ha sconfitto lo Slovacco Capkovic per 6-3 7-5.
A chiudere l’incontro sono stati Marrai/Volandri che hanno regolato agevolmente Pellegrino/Capkovic mentre Giorgini/Bramanti, vincendo 10-6 al super tiebreak contro Marinelli/Viola, hanno fissato il punteggio sul 5-1.

GIRONE 3
Il Tennis Club Parioli non ha problemi a regolare il Circolo Tennis Barletta per 6-0 portandosi da sola in testa al girone in seguito al pareggio tra la Società Tennis Bassano e il Tennis Club Crema.
Il circolo romano ha lasciato solamente 10 giochi agli avversari tra singolari e doppi con le vittorie di Caruso, Bessire, Fago e Valenti.
In questo modo Fago e compagni si avvicinano ad una semifinale che in pochi avrebbero pronosticato; decisivo sarà lo scontro diretto contro i campioni in carica del Bassano, bloccati sul 3-3 dal Tennis Club Crema.
In quest’ incontro a regnare è l’equilibrio, inizialmente Salviato (2.5) ha portato in vantaggio i lombardi battendo 6-2 6-4 il classe ’98 Filippo Mora.
Il momentaneo pareggio è stato firmato da Riccardo Sinicropi che ha superato, in un match molto interessante, Stefano Napolitano con il punteggio di 7-5 3-6 7-6, Matteo Donati ha riportato il Bassano in vantaggio battendo 6-4 6-3 il 2.1 Menga.
Il match tra i numeri 1 Ungur e Lorenzi è stato probabilmente la chiave del pareggio finale, il giocatore rumeno, numero 152 Atp, ha vinto con il punteggio di 6-4 3-6 6-1 regalando così il punto del 2-2.
Sconfitto in singolare, Lorenzi si è riscattato in doppio, insieme al giovane Donati ha sconfitto 6-0 6-4 la coppia Mora/Remedi mentre il definitivo punto del 3-3 è stato conquistato agevolmente dalla coppia Sinicropi/Ungur.

GIRONE 4
Il Park Tennis Club di Genova accede alle semifinali superando 6-0 la Società Canottieri Casale con una prova convincente.
Il Park ha potuto contare sulla presenza di Pablo Andujar (numero 40 Atp), vittorioso per 6-1 6-3 sul 2.2 Marco Bella, il siciliano Gianluca Naso, finalista nel Futures di Santa Margherita di Pula, ha lasciato solo due games a Santacroce (3.3).
Ad inizio giornata Mager e Sanna, insostituibili in questa formazione, avevano superato rispettivamente Reale e Rustico.
Il ventottenne spagnolo, grazie al quale le tribune del Park erano gremite, è stato schierato anche in doppio in coppia con il giovane Ceppellini (classe ’96) e non ha deluso le attese, i due infatti hanno battuto 6-1 6-1 la coppia Massola/Rustico.
Giannessi/Albonetti hanno conquistato l’ultimo punto di giornata vincendo 6-1 7-6 su Bella/Santacroce.

Il Tennis Club Maglie ha espugnato il campo dell’ ATA Battisti di Trento conquistando la salvezza con una giornata d’anticipo.
Il circolo pugliese ha cominciato alla grande portandosi sul 2-0 grazie a
Francesco Garzelli (2.2) e Giorgio Portaluri (2.3), i quali hanno superato, al termine di due match molto lottati, Gianluca Pecoraro (2.4) e Matteo Dellagiacoma (2.4).
I primi due giocatori di Trento hanno riportato l’incontro in parità, Arnaboldi ha vinto 6-1 7-5 contro l’argentino Grimolizzi (2.1) e il lituano Grigelis ha battuto 63 64 Erick Crepaldi (2.2).
Come all’andata i doppi sono stati decisivi, anche questa volta Maglie li ha vinti entrambi; Grimolizzi/Portaluri hanno portato l’incontro sul 3-2 battendo 7-5 6-4 la coppia Arnaboldi/Dellagiacoma ed infine Crepaldi/Garzelli hanno fissato l’incontro sul 4-2 vincendo 7-6 6-2 contro la coppia Grigelis/Pecoraro.
“Sono molto fiero di questi ragazzi e di quello che hanno fatto in queste settimane”.
Con queste parole il capitano Baglivo evidenzia la soddisfazione per la salvezza ottenuta.

DONNE
Grande vittoria del Tennis Club Genova che vince in casa del Tennis Club Cagliari agguantandola al secondo posto in classifica.
Nelle genoane ha esordito Karin Knapp che ha trascinato le compagne vincendo singolo e doppio.
La ventisettenne di Brunico ha avuto non pochi problemi nel conquistare i suoi due punti, ha prima sconfitto Anna Floris 6-7 6-3 7-5 (recuperando uno svantaggio di 5-3 nel terzo set)e poi, in coppia con Alice Balducci ha superato 10-6 al super tiebreak la coppia Floris/Giovine.
Gli altri due punti di giornata sono stati conquistati da Alberta Brianti e da Alice Balducci che hanno contribuito alla vittoria battendo Elisa Salis e Claudia Giovine.

Il Circolo Tennis Albinea conquista la prima vittoria in questa serie A superando 4-0 il Tennis Club Parioli.
Il circolo emiliano è stato guidato dalle 2.1 Giulia Remondina e Giulia Gabba vittoriose entrambi nei rispettivi singoli e nel doppio, sempre ai danni della giovane Lombardo e di Marina Shamayko.
L’altro punto è stato firmato da Francesca Palmigiano (2.3)che ha sconfitto 6-4 6-2 Adriana Lavoretti (2.6).

Sempre più ultimo in classifica il Club Nomentano, sempre fermo a zero punti e sconfitto questa giornata dalle ragazze Tennis Club Prato che invece rimane saldamente al primo posto.
Le vittorie delle toscane sono state conquistate da Zuzana Kucova (2.1), dalla classe ’98 Stefanini (2.4) e da Maria Elena Camerin (1.9) che hanno battuto rispettivamente Marchetti, Agnelli e Pillot.
Sono stati giocati solamente 6 games nel doppio, infatti la coppia toscana Camerin/Stefanini ha usufruito del ritiro delle romane Pillot/Marchetti sul punteggio di 4-2.

TUTTI I RISULTATI

UOMINI

Tennis Club Genova 1893 – Tennis Club Prato 4-2
Motti (Tc Genova) b. Trovato (Prato) 6-0 6-0
Basso (Tc Genova) b. Stefanini (Prato) 7-6 6-3
Cecchinato (Tc Genova) b. Grassi (Prato) 6-4 6-4
Crugnola (Prato) b. Picco (Tc Genova) 6-1 6-1
Crugnola/Grassi (Prato) b. Cecchinato/Siccardi (Tc Genova) 6-2 6-3
Basso/Motti (Tc Genova) b. Chiocchini/Stefanini (Prato) 6-1 7-6

Club La Meridiana Modena – Tennis Club Cagliari 1-5
Secci (Cagliari) b. Malagoli (Meridiana) 6-2 6-2
Mocci (Cagliari) b. Marasti (Meridiana) 6-1 6-3
Privato (Cagliari) b. Rossi (Meridiana) 6-4 6-2
Pancaldi (Meridiana) b. Galimberti (Cagliari) 7-6 6-2
Galimberti/Mocci (Cagliari) b. Malandugno/Sirchio (Meridiana) 6-3 6-0
Comune/Privato (Cagliari) b. Pancaldi/Rossi (Meridiana) 1-6 6-2 10/8

Società Ginnastica Angiulli – TC Italia Forte dei Marmi 1-5
Bramanti (Tc Italia) b. Marinelli (Angiulli) 6-0 6-2
Marrai (Tc Italia) b. Pellegrino (Angiulli) 6-0 6-0
Viola (Angiulli) b. Volandri (Tc Italia) 6-4 6-1
Trusendi (Tc Italia) b. Capkovic (Angiulli) 6-3 7-5
Marrai/Volandri (Tc Italia) b. Capkovic/Pellegrino (Angiulli) 6-2 6-1
Bramanti/Giorgini (Tc Italia) b. Marinelli/Viola (Angiulli) 6-4 3-6 10-6

Circolo Canottieri Aniene – Circolo Tennis Rovereto 5-1
Ager (Rovereto) b. Santopadre (Aniene) 6-1 6-2
Berrettini (Aniene) b. Gio. Oradini (Rovereto) 6-3 6-2
Vagnozzi (Aniene) b. Gia. Oradini (Rovereto) 6-0 6-2
Cipolla (Aniene) b. Holzer (Rovereto) 6-2 5-7 6-3
Berrettini/Vagnozzi (Aniene) b. Ager/Oradini (Rovereto) 7-5 6-2
Cipolla/Santopadre (Aniene) b. A. Stoppini/L. Stoppini (Rovereto) 6-2 6-3

Società Tennis Bassano – Tennis Club Crema 3-3
Salviato (Bassano) b. Mora (Crema) 6-2 6-4
Sinicropi (Crema) b. Napolitano (Bassano) 7-5 3-6 7-6
Donati (Bassano) b. Menga (Crema) 6-4 6-3
Ungur (Crema) b. Lorenzi (Bassano) 6-4 3-6 6-1
Sinicropi/Ungur (Crema) b. Gabrieli/Salviato (Bassano) 6-1 6-1
Donati/Lorenzi (Bassano) b. Mora/Remedi (Crema) 6-0 6-4

Tennis Club Parioli – Circolo Tennis Barletta 6-0
Valenti (Parioli) b. Scelzi (Barletta) 6-1 6-2
Bessire (Parioli) b. Tresca (Barletta) 6-1 6-1
Caruso (Parioli) b. Faggella (Barletta) 6-0 6-0
Fago (Parioli) b. Lapalombella (Barletta) 6-0 6-1
Bessire/Caruso (Parioli) b. L. Scelzi/Tresca (Barletta) 6-0 6-2
Fago/Valenti (Parioli) b. Faggella/D. Scelzi (Barletta) 6-0 6-2

Park Tennis Genova – Società Canottieri Casale 6-0
Mager (Park) b. Reale (Casale) 6-0 6-0
Sanna (Park) b. Rustico (Casale) 6-2 6-0
Naso (Park) b. Santacroce (Casale) 6-0 6-2
Andujar (Park) b. Bella (Casale) 6-1 6-3
Andujar/Ceppellini (Park) b. Massola/Rustico Casale) 6-1 6-1
Albonetti/Giannessi (Park) b. Bella/Santacroce (Casale) 7-6 6-3

ATA Battisti Trento – Circolo Tennis Maglie 2-4
Garzelli (Maglie) b. Pecoraro (Trento) 3-6 6-4 6-1
Portaluri (Maglie) b. Dellagiacoma (Trento) 3-6 6-2 6-0
Arnaboldi (Trento) b. Grimolizzi (Maglie) 6-1 7-5
Grigelis (Trento) b. Crepaldi (Maglie) 6-3 6-4
Grimolizzi/Portaluri (Maglie) b. Arnaboldi/Dellagiacoma (Trento) 7-5 6-4
Crepaldi/Garzelli (Maglie) b. Grigelis/Pecoraro (Trento) 7-6 6-2

DONNE

Tennis Club Cagliari – Tennis Club Genova 1893 0-4
Balducci (Tc Genova) b. Salis (Cagliari) 6-2 6-0
Brianti (Tc Genova) b. Giovine (Cagliari) 6-2 6-1
Knapp (Tc Genova) b. Floris (Cagliari) 6-7 6-2 7-5
Balducci/Knapp (Tc Genova) b. Floris/Giovine (Cagliari) 6-4 3-6 10/6

Circolo Tennis Albinea – Tennis Club Parioli 4-0
Gabba (Albinea) b. Lombardo (Parioli) 6-4 7-6
Palmigiano (Albinea) b. Lavoretti (Parioli) 6-4 6-2
Remondina (Albinea) b. Shamayko (Parioli) 6-7 6-0 6-3
Gabba/Remondina (Albinea) b. Lombardo/Shamayko (Parioli) 7-5 6-1

Tennis Club Prato – Club Nomentano 4-0
Kucova (Prato) b. Marchetti (Nomentano) 6-2 6-0
Stefanini (Prato) b. Agnelli (Nomentano) 6-2 6-2
Camerin (Prato) b. Pillot (Nomentano) 6-4 6-2
Camerin/Stefanini (Prato) b. Marchetti/Pillot (Nomentano) 4-2 ritiro

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *