Serie A: Semifinali sull’asse Roma-Genova

di - 10 Novembre 2014

Matteo Berrettini
(Matteo Berrettini – Circolo Canottieri Aniene)

di Federico Scarà

Si sono conclusi i gironi in campo maschile. Importanti vittorie per il Circolo Canottieri Aniene e il Tennis Club Parioli che raggiungono in semifinale il Tennis Club Genova e il Park tennis Club. Nel femminile il Tennis Club Prato si aggiudica il pass per la finale battendo il Tennis Club Cagliari.

UOMINI

GIRONE 1
Il Tennis Club Genova, forte della qualificazione già raggiunta, vince per 6-0 contro il Club La Meridiana che sarà invece costretto ad affrontare i play out.
I biancorossi che hanno potuto contare sulla presenza di Potito Starace, vittorioso per 6-1 6-0 su Sirchio (2.5), hanno schierato i giovani del vivaio Paolo Dagnino (2.6) e Matteo Siccardi (2.7).
Il primo, già schierato nella prima giornata di serie A1, ha regolato con il punteggio di 6-3 7-6 il 3.2 Marasti, il secondo, anche lui già schierato nella competizione, ha vinto la maratona contro Malagoli (3.4) per 7-5 6-7 7-6.
Il quarto punto è stato conquistato da Alessandro Motti (2.2) che ha vinto 6-2 7-6 con il 2.8 Rossi.
I liguri non hanno concesso alcun set nei doppi dove le coppie Starace/Barilari e Dagnino/Motti hanno superato rispettivamente Rossi/Sirchio e Marasti/Malagoli.

Nello scontro diretto per la permanenza diretta in serie A1 il Tennis Club Prato non ha avuto problemi a superare un Tennis Club Cagliari privo sia di Veic che di Galimberti.
I singoli sono stati a senso unico ed hanno visto le vittorie del giovane Stefanini (6-0 6-2 a Comune) di Marco Crugnola che chiude da imbattuto questa competizione vincendo 6-1 6-3 su Secci (2.7).
Matteo Trevisan, sceso in campo dopo il problema al piede (non ancora superato), ha regolato con un doppio 6-3 Stefano Mocci ed infine Claudio Grassi ha lasciato solo due giochi a Porcu (2.6).
I doppi hanno avuto andamenti opposti, il primo molto agevole ha visto trionfare la coppia Chiocchini/Crugnola su Porcu/Secci, il secondo invece molto più lottato è stato deciso dal super tiebreak, vinto 10-8 dalla coppia Dimov/Stefanini su Comune/Mocci.

GIRONE 2
Il circolo Canottieri Aniene ottiene il pass per le semifinali battendo 5-1 la Società Ginnastica Angiulli.
Appena otto i games concessi in singolare dalla formazione romana che ha schierato Vincenzo Santopadre, capitano ed ex 100 Atp, il quale non ha lasciato nemmeno un gioco a Marinelli (2.8), l’ormai affermato Matteo Berrettini ha vinto 6-0 6-2 contro Narcisi (2.8) mentre Simone Vagnozzi e Flavio Cipolla hanno chiuso i giochi battendo rispettivamente il classe ’96 Pipoli (2.7) e lo slovacco Capkovic.
I doppi hanno confermato le difficoltà della formazione laziale nella specialità, Cipolla/Santopadre infatti non hanno avuto vita facile contro la coppia Narcisi/Pipoli superata solamente al super tiebreak mentre la coppia formata dai fratelli Berrettini (Jacopo classe ’98 e Matteo classe ’96) è stata sconfitta 6-2 6-3 da Capkovic/Marinelli.

Si chiude con un pareggio l’avventura del Tennis Club Italia in questa serie A1, 3-3 il punteggio maturato nel match contro il Circolo Tennis Rovereto.
La giornata si è aperta con la vittoria di Ager (2.2) su Marrai per 6-4 6-2, Bramanti ha portato l’incontro sull’ 1-1 battendo Luca Stoppini.
Il terzo match ha rappresentato la sorpresa di giornata con la vittoria di  Thomas Holzer (2.2) su Filippo Volandri con un doppio 6-4, successivamente Walter Trusendi sconfiggendo agevolmente Giacomo Oradini ha conquistato il punto del 2-2.
Ager e Holzer dopo le vittorie in singolare hanno vinto anche il loro doppio battendo 6-3 6-1 la coppia Bramanti/Giorgini mentre Marrai/Volandri hanno regalato a Tennis Club Italia il punto del definitivo pareggio superando i fratelli Oradini.

GIRONE 3
Il Tennis Club Parioli compie un’ impresa e si qualifica per le semifinali della Serie A1 battendo 4-2 i diretti avversari del Bassano.
All’inizio del campionato in pochi avrebbero pronosticato il passaggio della formazione laziale che invece grazie alle prestazioni di Fago e compagni ha saputo farsi strada senza perdere nemmeno un incontro.
Stefano Valenti (2.5) ha vinto il primo match lasciando solo due games a Zitarosa (2.6), Salviato ha riportato l’incontro in parità battendo 6-4 al terzo set Bessire (2.4), Matteo Fago, vero e proprio trascinatore della squadra romana ha battuto 6-0 2-6 6-3 il 2.4 Gabrieli mentre Salvatore Caruso grazie ad un’ ottima prestazione ha superato Matteo Donati (6-2 6-3) permettendo così al Parioli di chiudere i singolari sul 3-1.
Gabrieli/Salviato hanno accorciato le distanze sbarazzandosi facilmente della coppia Bessire/Caruso ed infine Fago/Valenti hanno regalato il punto della vittoria battendo 10-8 al si per tiebreak Donati/Zitarosa.
I campioni in carica del Bassano devono così dire addio alle possibilità di riconfermare il titolo vinto lo scorso anno.

Finisce 4-2 in favore dei Lombardi il match tra il Circolo Tennis Barletta e il Tennis Club Crema, match inutile ai fini della classifica poiché entrambe le formazioni dovranno disputare i playout per poter rimanere in serie A il prossimo anno.
Per la prima volta in questa competizione i pugliesi del Ct Barletta conquistano due punti nello stesso incontro, gli eroi di giornata sono stati Francesco Faggella (2.7), che a sorpresa ha battuto Giuseppe Menga (2.1) con il punteggio di 2-6 6-1 6-1, e la coppia composta da Domenico e Luca Scelzi che hanno sfruttato il ritiro della coppia Menga/Pagani dopo appena due punti.
Le vittorie per il Tennis Club Crema sono state firmate da Alessandro Pagani (2.5) vittorioso 7-6 6-0 su Scelzi e da Davide Melchiorre (2.3) e Nicola Remedi (2.4) i quali hanno vinto i rispettivi singoli ed il doppio contro la coppia Faggella/Lapalombella.

GIRONE 4
Il Circolo Tennis Maglie chiude la sua ottima serie A1 con un’ altra vittoria, 4-2 al punteggio con cui ha battuto la Società Canottieri Casale.
Dopo i singolari, chiusi sul 2-2 grazie alle vittorie di Garzelli (2.2) e Portaluri (2.3) per Maglie e di Pospisil e Bella (2.2) per Casale, sono stati i doppi a fare la differenza.
Punteggi simili quelli che hanno permesso ai pugliesi di vincere i doppi, 6-1 6-2 quello con cui Crepaldi/Garzelli si sono sbarazzati di Demichelis/Pospisil, 6-2 6-1 invece, quello con cui Grimolizzi/Portaluri hanno regolato la coppia Bella/Rustico.

Il Park Tennis Club di Genova, privo dei vari Fognini, Seppi ed Andujar pareggia 3-3 contro l’ATA Battisti di Trento.
I liguri sono partiti forte grazie alle vittorie di Mager e Sanna che hanno battuto rispettivamente Pecoraro (6-4 6-3) e Cestarollo (6-4 6-2).
Andrea Arnaboldi ed il lituano Grigelis firmano la rimonta di Trento vincendo due ottimi incontri nei propri singolari, contro Alessandro Giannessi (7-6 6-4) e Gianluca Naso (6-4 6-4), ed il doppio giocato insieme contro la coppia Ceppellini/Giannessi.
Gianluca Naso, in coppia con Sanna, riesce a riscattarsi portando il punto del 3-3 battendo la  coppia Dellagiacoma/Pecoraro.

DONNE
L’incontro clou di giornata è stato senza dubbio quello disputato tra il Tennis Club Cagliari ed il Tennis Club Prato, quest’ ultime grazie alla vittoria per 3-1 si sono assicurare un posto in finale, confermandosi le favorite numero uno per la vittoria finale.
Maria Elena Camerin si è dimostrata essere la vera e propria leader del team toscano vincendo sia il singolo (6-4 6-2 ad Anna Floris) sia il doppio, in coppia con Corinna Dentoni (4-6 6-1 10-6 alla coppia Floris/Giovine).
Ad inizio giornata Martina Trevisan aveva sconfitto Elisa Salis 6-2 6-3 prima che Claudia Giovine superasse Zuzana Kucova con un doppio 6-3.

Il Tennis Club Castellazzo vince in trasferta in casa del Club Nomentano sempre più ultimo in classifica.
Grazie a questa vittoria il Castellazzo agguanta il terzo posto a pari punti con il Tennis Club Cagliari.
Le ragazze del Castellazzo si sono portate subito sul 3-0 grazie alle vittorie della Vrjlic (6-3 6-1 alla diciannovenne Marchetti), di Giulia Gatto-Monticone (6-3 6-0 a Carolina Pillot) e della giovanissima Tcherkes Zade (classe 2000) che supera 6-2 7-6 Katy Agnelli.
Il punto della bandiera del Nomentano è arrivato in doppio dove Marchetti/Pillot hanno superato 10-4 al super tiebreak la coppia Gatto-Monticone/Govoni.

Il Tennis Club Genova supera 3-1 il Circolo Tennis Albinea e conquista così un posto in semifinale con una giornata d’anticipo.
Per la seconda giornata consecutiva è scesa in campo Karin Knapp vittoriosa ancora una volta in rimonta, questa volta avvenuta ai danni della Remondina per 2-6 6-4 6-4; gli altri due punti sono stati conquistati da Alice Balducci (6-7 6-2 6-4 a Francesca Palmigiano) e da Reka-Luca Jani (2.1) che ha concesso solo 3 giochi a Giulia Gabba.
L’unico punto delle emiliane è stato conquistato dalla coppia Gabba/Palmigiano che ha regolato 6-1 6-3 la coppia Knapp/Mortello.

TUTTI I RISULTATI

UOMINI

Tennis Club Prato – Tennis Club Cagliari 6-0
Stefanini (Prato) b. Comune (Cagliari) 6-0 6-2
Crugnola (Prato) b. Secci (Cagliari) 6-3 6-1
Trevisan (Prato) b. Mocci (Cagliari) 6-3 6-3
Grassi (Prato) b. Porcu (Cagliari) 6-0 6-2
Chiocchini/Crugnola (Prato) b. Porcu/Secci (Cagliari) 6-1 6-3
Dimov/Stefanini (Prato) b. Comune/Mocci (Cagliari) 4-6 6-3 10/8

Club La Meridiana Modena – Tennis Club Genova 0-6
Dagnino (Tc Genova) b. Marasti (Meridiana) 6-3 7-6
Siccardi (Tc Genova) b. Malagoli (Meridiana) 7-5 6-7 7-6
Starace (Tc Genova) b. Sirchio (Meridiana) 6-1 6-0
Motti (Tc Genova) b. Rossi (Meridiana) 6-2 7-6
Barilari/Starace (Tc Genova) b. Rossi/Sirchio (Meridiana) 7-6 6-3
Dagnino/Motti (Tc Genova) b. Malagoli/Marasti (Meridiana) 7-5 6-4

Circolo Tennis Rovereto – TC Italia Forte dei Marmi 3-3
Ager (Rovereto) b. Marrai (Tc Italia) 6-4 6-2
Bramanti (Tc Italia) b. L. Stoppini (Rovereto) 6-3 7-6
Holzer (Rovereto) b. Volandri (Tc Italia) 6-4 6-4
Trusendi (Tc Italia) b. Gia. Oradini (Rovereto) 6-2 6-3
Ager/Holzer (Rovereto) b. Bramanti/Giorgini (Tc Italia) 6-3 6-1
Marrai/Volandri (Tc Italia) b. Gia. Oradini/Gio. Oradini (Tc Italia) 6-3 6-2

Società Ginnastica Angiulli – Circolo Canottieri Aniene 1-5
Santopadre (Aniene) b. Marinelli (Angiulli) 6-0 6-0
Berrettini (Aniene) b. Narcisi (Angiulli) 6-0 6-2
Vagnozzi (Aniene) b. Pipoli (Angiulli) 6-1 6-1
Cipolla (Aniene) b. Capkovic (Angiulli) 6-2 6-2
Cipolla/Santopadre (Aniene) b. Narcisi/Pipoli (Angiulli) 6-1 5-7 10/3
Capkovic/Marinelli (Angiulli) b. J. Berrettini/M. Berrettini (Aniene) 6-2 6-3

Circolo Tennis Barletta – Tennis Club Crema 2-4
Pagani (Crema) b. Scelzi (Barletta) 7-6 6-0
Remedi (Crema) b. Tresca (Barletta) 6-1 6-0
Faggella (Barletta) b. Menga (Crema) 2-6 6-1 6-1
Melchiorre (Crema) b. Lapalombella (Barletta) 6-0 6-4
D. Scelzi/L. Scelzi (Barletta) b. Menga/Pagani (Crema) 30-0 ritiro
Melchiorre/Remedi (Crema) b. Faggella/Lapalombella (Barletta) 7-5 6-4

Società Tennis Bassano – Tennis Club Parioli 2-4
Valenti (Parioli) b. Zitarosa (Bassano) 6-0 6-2
Salviato (Bassano) b. Bessire (Parioli) 2-6 6-1 6-4
Fago (Parioli) b. Gabrieli (Bassano) 6-0 2-6 6-3
Caruso (Parioli) b. Donati (Bassano) 6-2 6-3
Gabrieli/Salviato (Bassano) b. Bessire/Caruso (Parioli) 6-2 6-2
Fago/Valenti (Parioli) b. Donati/Zitarosa (Bassano) 6-4 4-6 10/8

Società Canottieri Casale – Circolo Tennis Maglie 2-4
Portaluri (Maglie) b. Demichelis (Casale) 6-0 6-0
Garzelli (Maglie) b. Santacroce (Casale) 6-2 6-0
Pospisil (Casale) b. Grimolizzi (Maglie) 6-1 6-1
Bella (Casale) b. Crepaldi (Maglie) 6-2 6-3
Crepaldi/Garzelli (Maglie) b. Demichelis/Pospisil (Casale) 6-1 6-2
Grimolizzi/Portaluri (Maglie) b. Bella/Rustico (Casale) 6-2 6-1

ATA Battisti Trento – Park Tennis Genova 3-3
Mager (Park) b. Pecoraro (ATA Battisti) 6-3 6-4
Sanna (Park) b. Cestarollo (ATA Battisti) 6-4 6-2
Arnaboldi (ATA Battisti) b. Giannessi (Park) 7-6 6-4
Grigelis (ATA Battisti) b. Naso (Park) 6-4 6-4
Arnaboldi/Grigelis (ATA Battisti) b. Ceppellini/Giannessi (Park) 6-3 6-4
Naso/Sanna (Park) b. Dellagiacoma/Pecoraro (ATA Battisti) 7-6 6-1

DONNE

Tennis Club Cagliari – Tennis Club Prato 1-3
Trevisan (Prato) b. Salis (Cagliari) 6-2 6-3
Giovine (Cagliari) b. Kucova (Prato) 6-3 6-3
Camerin (Prato) b. Floris (Cagliari) 6-4 6-2
Camerin/Dentoni (Prato) b. Floris/Giovine (Cagliari) 4-6 6-1 10/6

Club Nomentano – Castellazzo Tennis Club 1-3
Vrljic (Castellazzo) b. Marchetti (Nomentano) 6-3 6-1
Tcherkes Zade (Castellazzo) b. Agnelli (Nomentano) 6-2 7-6
Gatto-Monticone (Castellazzo) b. Pillot (Nomentano) 6-3 6-0
Marchetti/Pillot (Nomentano) b. Gatto-Monticone/Govoni (Castellazzo) 3-6 7-5 10/4

Tennis Club Genova 1893 – Circolo Tennis Albinea 3-1
Jani (Tc Genova) b. Gabba (Albinea) 6-1 6-2
Balducci (Tc Genova) b. Palmigiano (Albinea) 6-7 6-2 6-4
Knapp (Tc Genova) b. Remondina (Albinea) 2-6 6-4 6-4
Gabba/Palmigiano (Albinea) b. Knapp/Mortello (Tc Genova) 6-1 6-3

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *