ITF: Ciclone Townsend

di - 7 Maggio 2014

Taylor Townsend

di Giacomo Bertolini

BABOS SCUOTE GIFU, CICLONE TOWNSEND IN USA

Gifu (75.000$ Giappone): Colpo grosso e nuova ripartenza dopo l’uscita dalle top 100 per ‘ungherese Timea Babos(2), regina a mani basse del torneo chiave della settimana a Gifu (cemento). Cammino perfetto e 11esimo alloro in carriera per la 20enne di Sopron, bravissima a demolire in finale la russa Bichkova, ko con un secco 61 62. Italiane assenti in Giappone.

Aning (50.000$ Cina): Rimaniamo in Asia per il 50k su terra di Aning dove si è confermata profeta in patria la cinese Saisai Zheng, promessa di Shaanxi classe 1994 alla caccia di un posto tra le prime 100 del ranking Wta. Ritorno al successo dopo due anni di digiuno per la tennista di casa che, grazie al 62 63 rifilato in finale alla favorita serba Jaksic(1), può festeggiare il quinto titolo Itf in carriera. Nessuna azzurra al via.

Indian Harbour Beach (50.000$ U.S.A.): Continua nel migliore dei modi l’incursione prolungata nel circuito Itf per l’americana Taylor Townsend, vincitrice da outsider anche del 50.000 dollari sulla terra di Indian Harbour Beach. Ennesima settimana da incorniciare per il talento a stelle e strisce classe ’96, nettamente superiore in finale alla russa Putintseva, ridicolizzata 61 61. Per la mancina di Chicago numero 256 Wta trattasi del secondo titolo in carriera. Italiane non presenti in Usa.

Antalya (10.000$ Turchia): Montepremi di molto inferiore invece ad Antalya dove, nel 10k su terra dell’Itf turco, fa la voce grossa la sorpredente tennista ungherese Anna Bondar, rivelazione del torneo classe 1997 e proveniente dalle qualficazioni. Settimana da urlo per la promessa Junior di Szeghalon che, ancora priva di ranking, azzecca il primo centro in carriera dopo aver regolato senza troppi problemi in finale la russa Doroshina per 63 62. Nessuna azzurra presente nel main draw di Antalya.

Altri tornei della settimana: Chi fermerà Jelena Ostapenko?

Santa Margherita di Pula (10.000$ Italia): Chiusura di rassegna in bellezza con l’itf sardo di Santa Margherita di Pula dove prosegue il dominio incontrastato della lettone Jelena Ostapenko. al terzo sigillo in poche settimane conquistato in Italia. Nuova prova di forza disarmante per la 16enne di Riga, straordinaria nel conquistare il suo sesto trofeo complessivo senza neppure l’aiuto di una testa di serie. Per la numero 635 Wta vittoria in finale contro un’ottima Alice Balducci per 46 76 63. Le altre azzurre ai nastri di partenza: ok Giovine e Caregaro out in semifinale, quarti di finale per Dentoni, Colmegna e Rosatello. Doppio a Giovine/Buzean.

TENNISTA DELLA SETTIMANA: TIMEA BABOS (HUN)
MIGLIOR AZZURRA: ALICE BALDUCCI

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *