Tennis Europe: Il Punto della Settimana

di - 14 Luglio 2011

di Alessandro Nizegorodcew

Quando siamo arrivati alla giornata di giovedì, facciamo il punto della situazione sui tornei più importanti in giro per l’Europa, concernenti il circuito Tennis Europe.

UNDER 16
Partiamo dall’Italia e dal torneo Internazionale di Mestre under 16 (Category 3). Il tabellone maschile è un vero e proprio dominio dei nostri ragazzi. Qualificati per le semifinali infatti Mirko Cutuli (3), Tommaso Evangelisti e Matteo Marangoni (5). Nella parte alta manca ancora il match tra Cristian Carli (6) e Valerio Di Pompeo. Anche nel femminile saranno 4 azzurre a giocarsi il titolo. Già qualificate per le semifinali Georgia Brescia (6), Giulia Cascapera (brava a partire dalle qualificazioni) e Natasha Piludu. Da disputare ancora il quarto di finale tra Silvia Mocciola e Drousile Dzeubou (Q).

In Bulgaria, alla Dema Cup (Category 3), buon quarto di finale raggiunto da Roberto Pepe, classe 1996 (quindi primo anno under 16) e partito dalle qualificazioni. Si gioca a Malta il San Michel International: nel maschile si sfideranno in semifinale Francesco Migliano (7) e Gabriele Nardelli. Nel femminile è giunta in semifinale Bianca Turati.

UNDER 14
Passiamo alla categoria under 14, iniziando dalla Windmill Cup (Olanda, Category 1), il torneo certamente più importante di tutta la settimana. E le notizie, per i colori italiani, sono positive. Andrea Pellegrino, uno dei migliori azzurri della categoria under 14, ha raggiunto i quarti di finale. Sconfitto al secondo turno Sasha Merzetti, che era la terza testa di serie. Nel femminile ha raggiunto i quarti Silvia Chinellato, mentre Martina Zerulo è stata stoppata al secondo turno di main draw.

A Otocec (Slovenia, Category 3) sono stati sconfitti nei quarti di finale Samuele Galli e Marco Micunco, mentre negli ottavi è finita la corsa di Giovanni Calvano. A Bergheim, in Austria, si sta invece disputando un importante torneo Category 2, con un discreto ottavo di finale raggiunto da Enrico Semprebon (vincitore degli Internazionali d’Italia under 14 pochi mesi fa); nel femminile sconfitte nei quarti Costanza Pera e Cecilia Castelli.

UNDER 12
SI gioca a Brescia la Nation Cup (competizione a squadre), ma non si trovano notizie né sul sito Tennis Europe né sul sito del torneo. Se qualcuno di voi ha notizie, è pregato di postarle attraverso i commenti. Grazie

© riproduzione riservata

126 commenti

  1. tennis 150

    @ NATION CUP
    LE RAGAZZE UNDER 12(CIACCIA,TURCONI,KUEN)
    SONO QUALIFICATE PER LE SEMIFINALI DI DOMANI..
    SI SONO QUALIFICATE COME PRIME DEL LORO GIRONE
    (ISRAELE,ITALIA,LETTONIA,CANADA).
    DOMANI INCONTRERANNO LE CROATE (SECONDE NEL LORO GIRONE).
    I RAGAZZI(DE GIORGIO,BAGLIETTO)NON SONO RIUSCITI A QUALIFICARSI
    PERDENDO DUE INCONTRI SU TRE DEL GIRONE.

  2. bernie

    Scandaloso che nel sito apposito non vi sia niente!! E’ tutta la settimana che cerco notizie ma non c’è niente da nessuna parte, nè sul sito Federazione, nè su TE nè tantomeno sul sito apposito.

  3. Alessandro Nizegorodcew
    Autore

    @bernie
    Sono d’accordo.. L’anno prossimo mi proporrò come ufficio stampa e anche come sito ufficiale… 🙂

  4. tennis150

    @alessandro
    NO,NON SONO LI MA CONOSCO ALCUNI GENITORI DEI RAGAZZINI CHE MI TENGONO INFORMATO……VI AGGIORNERO E CHIEDERO UN Pò DELLE PARTITE
    COME SONO ANDATE

  5. oooohhhpppssss

    @tennis150

    scusa e scusate, ma la Falleni campionessa regionale lombarda U12, che fine ha fatto?

    Mi sembra che non l’abbiano convocata alla Belardinelli (preferita la Turconi che aveva perso contro la Falleni appunto), non la convocano alla nation Cup (preferite altre).

    Il convocatore mi sembra un po’ distratto…o forse siamo alle solite: qualche aiutino di troppo per qualche atleta simpatico? con la mamma bella? col papa’ biondo?

    mah, meditiamo….

  6. nicoxia

    OOHHPS,il selezionatore secondo me valuta il totale,è vero che la Falleni ha battuto la Turconi nei regionali con tattica la stessa con cui ha battuto la Denti in finale e cioè cariconi alti e profondi ma è anche vero che questa tattica non è bastata 2 settimane dopo a Roma negli internazionali di Roma vinto appunto l’incontro dalla Turconi, e neanche con la Ciaccia a Padova preferitagli per la nation cup.
    Non devo difendere certo io i selezionatori ma appunto meditate.

  7. tennis 150

    @oooohhhpppssss

    IO SONO UN SEMPLICE APPASSIONATO E DEVO DIRE CHE CONCORDO CON TE…
    AVREI PORTATO SICURAMENTE LA FALLENI MA LE CONVOCAZIONI NON LE FACCIAMO NOI ……

  8. Bernie

    Ho mandato questa mail al responsabile:

    Buongiorno

    scrivo da appassionato padre di giovane tennista U10. Ma è possibile che non si trovi alcuna notizia dei risultati della Coppa in alcun posto? Nè sul sito Federazione, nè sul sito ufficiale nè tantomeno in TE….
    Penso che vi sia bisogno di un buon addetto stampa, forse. Ormai anche del torneo di Roccacannuccia troviamo in internet tabelloni e notizie aggiornate day by day. Possibile che non si trovi niente di una manifestazione internazionale??
    grazie e saluti

  9. oooohhhpppssss

    nicoxia mi fai morire!!

    a Roma la Turconi ha vinto solo perche’ dopo il primo set vinto dalla Falleni tanto a poco quest’ultima e’ crollata fisicamente per il caldo.

    Stessa cosa a Padova con la Ciaccia, sulle quali vittorie lascerei perdere i commenti

    E se il selezionatore valuta il totale, forse farebbe meglio a meditare sulla sua capacita’ visiva

    Non difenderlo, e’ indifendibile!!

  10. bogar67

    Il selezionatore deve stare attento adesso a non prendersi una denuncia per mobbing o maltrattamenti verso minori 🙂 🙂 🙂

    A prova dell’avvenuto reato due utenti di questo blog affermano che la Falleni avrebbe meritato di più delle due convocate rappresentare
    la Lombardia per la Belardinelli.

    La ragazzina in questione, ovviamente, patirà molto quella che ai suoi occhi apparirà come una grave ingiustizia, tanto ingiustificata quanto immotivata, considerato che lei, più che mettercela tutta e vincere i camopionati regionali non poteva fare. Il caso è delicato e merita attenzione, anche se solo dopo la chiusura delle indagini i fatti potranno essere conosciuti in tutta la loro reale evidenza.

    Similmente parlò Bellavista : 🙂 🙂 anzi Ubaldo!!!

  11. tennis 150

    NON L’AVREI SCELTA A SOSTITUIRE LE RAGAZZE SOPRACITATA MA LA TERZA CONVOCATA SAPENDO CHE VIENE DALLE VACANZE E CHE NON è IN PERFETTA FORMA DA QUANTO RIFERITOMI….TI RIPETO NON SON IO A FARE LE CONVOCAZIONI …E PER LE SOPRACITATE NUTRO UNA FORTE SIMPATIA…

  12. Alessandro Nizegorodcew
    Autore

    @Bernie
    Bravo

    @ooohhhhpppsss
    La tua idea è che la Falleni avrebbe dovuto partecipare e avrebbe dovuto esser convocata. All’inizio spieghi che la motivazione doveva essere la vittoria agli under 12 regionali ma poi, in tornei più importanti la Falleni ha perso con altre avversarie..

    Scrivo questo per dire cosa.. Sono anni che diciamo che le convocazioni non dovrebbero essere fatte sempre guardando i risultati, ma la “futuribilità (brutta parola ma che rende l’idea) di un’atleta.. Facendo così (cioè come il 95% degli utenti di spazio tennis ha sempre sostenuto) si incorre in situazioni come questa, in cui alcuni (tutti?) non sono d’accordo con una o più convocazioni. Il sistema oggi porta a questa situazione.. Meglio così o meglio guardare solo i risultati? Io credo sia comunque meglio così

    ATTENZIONE però, io non sto dicendo, caro oooohhhppsss che non avrei convocato la Falleni.. Il mio è solo un discorso generale..

    Buon tennis

  13. oooohhhpppssss

    Alessandro,

    la parola futuribile scopre il fianco a situazioni di comodo troppo spesso percorse da chi seleziona.

    significa che il piu’ cieco dei selezionatori puo’ giustificare le sue simpatie dietro a “scelte tecniche o futuribilita’”, il risultato e’ che il bambino/a si ritrova discriminato in nome di non si sa quale … minkiata.

    se ragioni matematicamente o statisticamente, tutte e tre le bambine sopra citate hanno vinto una partita… quindi con gli stessi diritti.

    poi qualcuno ha deciso.

  14. nicoxia

    OPHS,hai parlato di risultati e ho ragionato su questi,ho dato motivazioni tecnico tattiche e tu hai parlato di caldo come se per l’altra questo caldo non ci fosse stato,per corretta informazione non è vero che la Falleni non è stata convocata per la Belardinelli,il selezionatore Lombardo che guarda solo i risultati perchè non è suo compito guardare la futuribilità,alla prima convocazione ha selezionato Turconi perchè unica 41 in Lombardia e Viviani perchè aveva vinto il Pro patria,dopo i campionati ha selezionato la Turconi perchè aveva vinto a Roma e la Falleni perchè ha vinto i Regionali,non fatevi seghe mentali basta conoscere le cose.

  15. oooohhhpppssss

    ” ha selezionato Turconi perchè unica 41 in Lombardia e Viviani perchè aveva vinto il Pro patria,dopo i campionati ha selezionato la Turconi perchè aveva vinto a Roma e la Falleni perchè ha vinto i Regionali”

    ottimo!!

    ma la Falleni selezionata, a che evento ha partecipato?

    burraco? tresette?

  16. nicoxia

    OPHS,ha partecipato alla Belardinelli,se non sapete le cose non date cattive informazioni.

  17. prince

    Va che aiuto nicoxia

    dal sito della FIT lombardia

    ANCORA UNA VOLTA.. CAMPIONI D’ITALIA !!!!!!!!
    ————————————————————————–

    Una prova eccezionale quella dei ragazzi della rappresentativa Lombarda che a Serramazzoni hanno vinto la Coppe delle Regioni “Trofeo Belardinelli”.

    Nella fase finale nazionale disputata nel Centro Federale Estivo, i ragazzi lombardi hanno nell’ordine battuto la Puglia per 6/3 il Piemonte per 7/2 e la Toscana per 7/2 e nella finale il Lazio per 5/4.

    i nomi dei neo campioni d’Italia:

    Filippo Mora, Matteo Zanchi, Lorenzo Corioni, Alessia D’Auria, Beatrice Reda, Alberto Fossati, Simone Gotti, Christian Scandroglio, Giulia Turconi, Francesca Falleni, Emma De Matti. Capitani Alberto Paris e Leonardo Mora.

    COMPLIMENTI A TUTTI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  18. ohps

    si appunto come riserva.

    e poi?

    “se non sapete le cose non date cattive informazioni”

    mi inchino davanti al tuo sapere. 😉

  19. nicoxia

    Bogar67,vedi cosa intendo per conoscere,tu ti eri fatto un’idea ma la fonte la devi verificare tu.

  20. nicoxia

    Ophs,nel blog ognuno dice la sua se è un parere se ne discute tranquillamente,se è un fatto bisognerebbe perlomeno verificarlo.
    Per me la Falleni gioca molto bene,secondo me e rimane un mio parere ha anticipato i tempi sulla tattica perchè a questa età non avendo ancora completato lo sviluppo della corteccia cerebrale non sono in grado di assimilarla correttamente,e davanti difficoltà di risolvere una situazione nuova si smarriscono e perdono il controllo ,quello che è successo per me a Roma,rimane una mia idea e come tale va presa non vuole assolutamente essere una critica.

  21. Gio

    Probabilmente mi sono perso qualcosa poichè riesco a seguire a strappi in questi giorni…ma le migliori U12 non sono Ginocchio e Capogrosso ?
    Perchè non sono state convocate ?

  22. Gio

    Grazie Nicoxia. Ma di queste formazioni , nazionale A e B delle varie annate c’è qualche traccia ufficiale sul sito ?

  23. ohps

    no solo nella mente di nicoxia e del fantomatico selezionatore.

    addirittura NAZIONALE B e chi l’ha fondata il piccolo Bologna?

    nazionale A,B e C sembrano le fasce di Sestola

  24. bogar67

    Nicoxia hai ragione si mi sono basato della credibilità di chi ha scrito sotto un nick che fa ridere.

    Sul discorso delle convocazioni come anche dei contributi, io penso questo:
    1) se si basa la scelta solo sul risultato in uno sport individuale dove uno giocando batte l’altro per cui in teoria è più forte il parere pare insidacabile e giuridicamente inattaccabile.
    2) se si basa la scelta sulla futuribilità in uno sport individuale dove uno giocando batte l’altro il parere si può sindacare ma giuridicamemte rimane a mio avviso inattaccabile
    3) se si basa la scelta in uno sport individuale dove uno giocando batte l’altro sul fatto che ad esempio il vincente ha un genitore o un allenatore un pò esuberante o perchè no anche non messo bene economicamente che ne potrebbe condizionare la crescita mi pare moralmente sindacabile ma giuridicamente inattaccabile.
    4) se si basa la scelta in uno sport individuale dove uno giocando batte l’altro solo perchè in cambio chiedendoli in maniera minacciosa si ricevono favori qual ad esempio nomine ai vertici della Federazione o altro attinente al potere di chi ha potere su quella scelta giuridicamente è attaccabile.

  25. Roby

    Comunque se si sono qualificate per le semifinali male non sono andate :-)))
    Qualcuno sa com’è il livello del torneo e come hanno giocato le ragazze?

  26. Bernie

    No non lo sa nessuno perchè il responsabile mi ha risposto che tutti i risultati saranno on line da martedì e pubblicati su Brescia Oggi da martedì……………..

  27. nicoxia

    Comunque le ragazze sono già in finale,anche le altre nazionali non hanno tutte prima fascia anche perchè settimana prossima c’è un’altro scontro tra nazioni dove parteciperà la prima fascia.
    Naturalmente per ophs questo è solo nella mia mente.

  28. ivano

    bogar
    Ora come ora parlare di questo argomento non è facile………Ansi è meglio non parlarne proprio………

  29. ivano

    Io parlerei del fatto che se sono in finale vuol dire che siamo veramente buoni nell’annata 99…….
    Ripeto io non conosco nessuno di questo anno pero’ mi par di capire che quelle che piu’ hanno vinto non sono convocate(faranno sicuramente la summer cup a fine luglio)…..
    Quindi grande annata la 99

  30. ivano

    Le convocazioni son sempre state motivo di forte dibattito……….Pero’ ricordatevi (senza voler difendere nessuno) che non è facile……….
    Provate a mettervi nei panni del tecnico che deve chiamarne 3 e magari ce ne sarebbero 8 che sono piu’ o meno sullo stesso livello……..Non è per niente facile……..Non pensiamo sempre alla plitica………
    In Nation come in Summer cup le convocate sono 3………quindi tutte le altre stanno a casa………e il tecnico tre ne deve chiamare,no 12…………
    NON è PER NIENTE FACILE……..qualcuno scontento ci sara’ sempre

  31. nicoxia

    Giusto Ivano ,la Ginocchio Capogrosso e Maffei che dovrebbero essere le convocate salvo problemi fisici perchè mi dicono ,ora sono a Sestola lavorano un po meno per qualche problemino,magari stanno cercando di recuperare in pieno l’aspetto fisico.

  32. Roby

    La Kuen è quella che ho visto meno… i risultati non sono un gran che però magari in prospettiva è la più promettente. Qualcuno sà descriverla?

  33. Alessandro Nizegorodcew
    Autore

    Vittorio Campanile ha appena annunciato in diretta su Sportitalia che Alisa Kleybanova, russa ma molto legata al nostro paese, ha un tumore.. Vi aggiornerò più tardi se avrò ulteriori notizie

  34. ohps

    nicoxia se tu potessi vedere le partite, ti accorgeresti che la nostra nazionale di fascia B sta giocando con la nazionale delle altre nazioni di fascia Y (non volevo dire Z).

    poi a parte le considerazioni brave le nostre ragazze.

    Ivano facile il tuo commento 34 ma le tue figlie sono sempre state convocate.

  35. nicoxia

    OHPS,a me risulta che la Falleni da quando è under 9 è sempre stata convocata a tutti i raduni ,quando quest’anno sono iniziati i cp insieme a Turconi Ciaccia e Carlone era tra le convocate,a me sa tanto di polemica inutile anche perchè quando si argomenta con i fatti non hai tanti argomenti.

  36. pulsatilla

    Ivano – post 34

    nella nostra repubblichina di banane anche la cosa più facile diventa la più difficile.
    Aboliamo il criterio discrezionale basato sulla futuribilità, è ridicolo, soggettivo e sempre fonte di malcontento. Invece basiamoci sui risultati dei tornei e sulle classifiche, magari introducendo una regola facile facile che potrebbe valere solo negli under, chi alza tre pallonetti consecutivi in fase non difensiva perde la partita.
    Che ne dite?

  37. Roby

    Siccome si parla di nomi, risultati, potenzialità etc etc mi sono tolto la curiosità di vedere le ragazze che avevano preso i punti nei tornei TE in Italia ed ecco cosa è venuto fuori. A volte i numeri si leggono meglio 🙂
    Maglie Roma Padova Trieste PSG
    Capogrosso 42+11 42 42 35+11 42+7 = 232
    Maffei 21+7 35+7 0 0 35 = 105
    Rizza 35 10 0+11 0 0+11 = 67
    Falleni 0 0 21 21+11 0 = 53
    Di Carlo 0 21 0+11 0 21 = 53
    Ciaccia 0 0 35 0 10 = 45
    Turconi 10 10 0+7 0 0+7 = 34
    Bilardo 10+11 0 0 0 0 = 21
    Ceppellini 21 0 0 0 0 = 21
    Di Vetta 10+7 0 0 0 0 = 17
    Kuen 0 10+7 0 0 0 = 17
    Peoni 10 0 0 0 0 = 10
    Visentin 0 0 10 0 0 = 10
    Carlone 0 0 0+7 0 0 = 7

  38. trophy

    ciao a tutti.

    sono un poco meravigliato dei discorsi sulla futuribilità, sulle convocazioni nelle rappresentative, sulle facili critiche ai tecnici al sistema di selezione etc…

    vorrei dire la mia da dirigente fit che si assume la responsabilità dell’attività di una regione.

    Sulla valenza e importanza delle manifestazioni ufficiali (belardinelli, coppa province etc):

    sono manifestazioni a squadre che servono principalmente a selezionare un gruppo di ragazzi che è ben più nutrito di quelli che partecipano alle fasi finali. infatti per motivi logistici non possiamo convocarne più di un certo numero (è come se per i mondiali di calcio se ne convocassero 40. non si può)ma quelli che gravitano nell’orbita federale sono almeno il doppio se non di più di quelli che sono al girone finale.
    le convocazioni prendono spunto dall’effettivo valore dei ragazzi (i risultati) nonchè dalla capacità degli stessi (e dei genitori purtroppo) di inserirsi in un gruppo. infatti uno o più elementi sbagliati (ancorchè validi tecnicamente) possono incidere negativamente sul gruppo, sul rendimento della squadra e sull’esperienza sportiva. insomma alcuni valori formativi (non necessariamente tecnici) possono determinare in teoria un’esclusione.

    da noi nel lazio è capitato raramente ma quando è successo quel ragazzo (e quella famiglia) sono riusciti a comprendere gli errori e gli eccessi per poi essere nuovamente convocati nelle squadre.

    ancora:sgombriamo il campo da un equivoco. la fit è contenta della più ampia partecipazione anche per potere avere una fase finale con i migliori elementi nazionali. tanto detto è pur vero che sono manifestazioni importanti ma non essenziali per un obiettivo di vertice internazionale.
    un ragazzo può non essere convocato ma poi diventare un campione così come la fit può aiutarlo molto anche se non convocato per qualche diversa ragione di varia natura.

    ancora: mai alcuni ragazzi sono stati convocati o esclusi per motivi “politici”. mai e poi mai nè nel lazio nè altrove (ogni riferimento non è casuale) a meno che non ci fosse un genitore che con la sua presenza o con il suo modo di fare rendesse la situazione ineducativa sportivamente parlando.
    convochereste un ragazzo il cui genitore rifiuti di attenersi alle regole di comportamento e magari entrasse in campo per menare il figlio che sbaglia…?
    sospendete i giudizi affrettati e superficiali che sento in giro.

    la futuribilità: molte volte ci fermiamo a bordo campo e diciamo “come gioca bene quel ragazzo, peccato che è piccolino fisicamente”. in questo caso si può non convocare il ragazzo perchè nell’immediato non è competitivo, ma poi lo si segue con grande attenzione nel futuro. oppure lo si convoca anche se perde sempre con quello meno futuribile per fargli vivere un’esperienza agonistica di squadra assai formativa. cioè: si può sostenere tutto e a volte il contrario di tutto ma il tennis non si esaurisce (ci mancherebbe) nelle convocazioni ufficiali. c’è sempre un domani tecnico a disposizione del giovane atleta.

    i tecnici. i miei tecnici (ora uno solo) girano tutto l’anno per la regione e segnalano tutti gli elementi interessanti sbagliando (come gli ho chiesto) per eccesso mai per difetto e da noi chiunque creda di essere ingiustamente accantonato ha le porte aperte del mio comitato per parlare con me direttamente.
    poco tempo fà i genitori di un sedicenne mi hanno chiesto un appuntamento per rappresentare le lorpo perplessità per l’assegnazione delle wc nei tornei TE.
    li ho ascoltati e ho preso informazioni al riguardo: in effetti vi erano ragioni per non averle date ma anche qualcuna per averlo un minimo (sottolineo un minimo sottovalutato).
    ebbene i tecnici nazionali sono stati splendidi: hanno fatto le verifiche,hanno visionato con maggiore attenzione il ragazzo, si sono confrontati tra loro e alla fine il ragazzo ha giocato con più fiducia ed ha ottenuto il giusto. i genitori mi hanno ringraziato e hanno avuto da quel giorno maggior fiducia nella fit.

    nazionali A e B.
    facciamola finita con queste selezioni che i genitori e solo i genitori accentuano.
    fino a 15 – 16 anni ogni classifica è relativa e aleatoria.
    la fit ha interesse a monitorare tutti.

    sapete che andrea stucchi è morto.
    ebbene andrea non era preso molto in considerazione anche perchè aveva vinto molto poco nei giovanili.
    aveva però un grande pregio: la capacità di soffrire in allenamento, la “ottima allenabilità” e dei buoni fondamentali moderni (fisico e gran dritto).
    fui io (me ne prendo il merito immodestamente) a segnalarlo con forza ai nostri tecnici che, appena lo videro (nelle rappresentative non era stato convocato sempre), lo inserirono nelle famose liste degli osservati. di lì a qualche mese titolo italiano U16 e argento europeo.
    nessuna polemica da parte dei genitori ma grande grande rispetto e
    collaborazione.

    insomma, abbiate fiducia nei tecnici e nella fit.
    parlate, comunicate, collaborate, il fine è lo stesso ma non proiettate sui vostri figli le ombre di una società “malata”.
    il tennis da noi e la fit che rappresento nel lazio è molto molto molto molto molto migliore di quella che a volte descrivete.

    scusate l’intervento.

    trophy

  39. Madmax

    Concordo con Trophy..

    Tra l’altro forse qualcuno non sa che la Turconi a Serramazzoni ha avuto match point contro la Capogrosso..

    Impossibile poi pensare che abbiano convocato la figlia perchè il papà è bello e biondo… è come me!! 🙂

    A parte questo però voglio dire che le convocazioni contano meno di zero, Alessia l’anno scorso non è stata mai convocata..

    Quest’anno al contrario lo è stata..

    A questa età i risultati cambiano ogni tre mesi, quindi non è nemmeno facile stilare le convocazione che tra l’altro vengono fatte un paio di mesi prima..

    Poi chissà magari sono messagi che danno.. L’anno scorso vidi la Falleni giocare e perdere a Roma con la Castelli..

    Mi piacque molto perchè tirava tutto… Quest’anno non l’ho mai vista ma mi hanno detto che alza pallonetti uno dietro l’altro..

    Ripeto magari è un messaggio… (ricordiamo che la Belardinelli è una competizione fine a stessa dove il Capitano regionale deve cercare di vincere e perciò chiama esclusivamente pensando al risultato, mentre i selezionati dal ST devono a mio giudizio guardare anche al domani…

    Torno cmq a ripetere che le cose cambiano di anno in anno, l’anno scorso ad esempio alcune erano magari potenzialmente valide ma inguardabili sotto altri aspetti, oggi riescono ad esprimere il loro vero valore..

    Alla fine però l’unica cosa che conta è lavorare per il futuro ed anzi man mano che andrete avanti vi renderete sempre più conto che è L’UNICA cosa che conta, perchè l’imbuto si stringe sempre di più e le piccole differenze diventeranno ostacoli insormontabili..

    Da papà vi auguro buona fortuna a tutti perchè ce n’è di tanto bisogno.. 🙂

  40. MDM

    grazie MAX, mi hai aperto gli occhi verso un futuro roseo 😀

    … ce n’è di tanto bisogno….. ma di tanto tanto 😀

  41. trophy

    grazie madmax
    ho parlato con fabio della vida a lungo di tua figlia e mi ha confermato che ci crede…..
    ottimo e competente padrino !

    tra 10 giorni circa sarò in alto adige per un periodo di vacanze- torneo.
    spero di incontrare qualche giovane promessa nei tornei open e giovanili in zona.
    trophy

  42. nicoxia

    Max non sono pallonetti sono cariconi scientifici e tattici secondo me è un po diverso.

  43. nicoxia

    Poi li fa solamente quando servono per vincere,altrimenti continua a giocare bene spingendo tutto.

  44. nicoxia

    Si puo essere daccordo o no ma certo secondo me non si può dire che quest’anno alza solo pallonetti.

  45. Madmax

    Trophy…

    Speriamo che abbia ragione!! Ecco su questo adotto il metodo Andrew e MI TOCCO!!

    Andrew..

    Ti sbagli, Trophy l’ho conosciuto a Roma e se non fosse nei ranghi federali sarebbe uno di noi… come tanti del resto.. come tanti di noi al posto suo diventeremmo dei loro.. 🙂

    il fatto è che purtroppo dall’interno di una qualsiasi federazione è difficilissimo muoversi in larga scala e soprattutto a breve termine.. e purtroppo noi di tempo non ne abbiamo..

    per non parlare poi del fatto che come sai spesso le priorità sono altre..

    c’è però una cosa che scardina tutte le serrature ed è il valore.. se sei forte veramente forte tutto è possibile, anche in Fit.. 🙂

  46. pulsatilla

    Ce ne fossero di Tropiano!
    E’ l’unico che si prende la briga di rispondere in questo blog, lo fa con competenza e con toni a volte anche accorati.

  47. andrew

    madmax;

    A maggior ragione, la sua presenza in federazione, questa federazione di gestori di circolo con annessi maestri per soci di circolo, è equivoca, dannosa, inspiegabile o spiegabile in termini non lusinghieri…

  48. ivano

    @ohps
    Mi sono messo ora a rileggere e subito ti voglio rispondere….
    Tu dici:
    Ivano facile il tuo commento 34 ma le tue figlie sono sempre state convocate.
    Primo non è vero che sono sempre state convocate talvolta nemmeno in regione……..
    E poi a me il problema non si pone mai perchè se non sono convocate non sto a guardare chi hanno convocato ma bensi penso a migliorare ancora di piu’ per poter essere convocato la volta successiva………
    Cosi’ secondo me si ragiona in modo costruttivo sia per i propri allievi sia per chi comanda………A fare sentenze se la propria è rimasta fuori son buoni tutti……
    Uno non viene convocato??????? Stimolo in piu’ per allenarsi di piu’ e meglio e far quindi poi quei risultati che fanno si che la eventuale prossima convocazione non sia nemmeno da discutere……..

  49. ivano

    E della futuribilita’ ci sarebbe tanto da parlare……..
    Io son 15 anni che faccio questo lavoro e quindi ne ho viste tante(di convocazioni) e tutti i ragazzi che erano convocati senza tra virgolette merito ma futuribili non gli ho mai visti arrivare in fondo………
    Chi al contrario veniva convocato perchè aveva vinto qua’ o la’ stai tranquillo che quell’arte (di vincere)andando avanti non se la son scordata…….
    Senza poi parlare della disistima che crei nel ragazzino che vien sempre convocato senza merito(ovvero futuribile)e questo va a fare gli incontri a squadre senza aver vinto nulla i compagni che lo deridono…………………….mmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmm si potrebbe scrivere un libro su cosa è meglio o peggio………..

  50. nicoxia

    Ivano sono daccordo,pero io di convocate futuribili che non vincono non ne conosco una,possono perdere qualche partita in più per via del gioco appunto futuribile ma stai tranquillo che di partite e tornei ne vincono tanti.

  51. andrew

    anche questo è toccante:

    avv fabrizio tropiano
    caro massimo (rossi),

    sei troppo intelligente per non sapere come l’obbligatorietà dell’azione penale sia la foglia di fico in italia per scegliere cosa, chi e perchè indagare.

    e ricordo a tutti che il pm è una parte del processo, non è un giudice.
    e dovrebbe essere costituzionalmente paritario alla difesa dell’imputato.
    la sua è una tesi di parte che deve trovare accoglimento nel vero processo.

    in questa vicenda sono pronto a scommettere che non ci sarà mai – sottolineo – mai nessuna condanna.

    la gogna cui si vuole sottoporre angelo binaghi e la federazione è disgustosa, vergognosa e pari alla pochezza del fondamento delle accuse.

    io vengo da una famiglia di avvocati e magistrati.
    vivo in mezzo a tantissimi validi magistrati
    ho stima della magistratura e proprio per questo sono certo che nessuna condanna ci sarà.

    sto con angelo binaghi perchè è persona per bene e può andare a testa alta in giro.

    sono fiero di essere dirigente di questa federazione.
    e non mi faccio spaventare da oppositori rancorosi che invece di proporre alternative di programma e di persone cercano scorciatoie giudiziarie grazie all’intervento tempestivo di un solerte pubblico ministero.

    ovviamente non mi spaventa l’inchiesta per la nostra federazione
    non mi spaventa criticare l’indagine stessa e l’operato del pm che rispetto come magistrato ma del quale non condivido nè il capo di imputazione (violenza privata sui minori) nè la scelta di chiamare a testimoniare gli oppositori (pochi ma agguerriti) di binaghi.

    vorrei sapere da avvocato – caro massimo – cosa centrano gli interrogatori di scanagatta e di altri con il reato di violenza privata su quei bambini….

    una domanda sig. ubaldo: è stato convocato dal pm o lei si è affrettato a chiamare il pm per offrire la sua testimonianza ?
    la risposta – caro massimo – converrai con me che getta una luce diversa a seconda dei casi..

    in altre parole, stiamo assistendo alla sfilata di chi ha motivi di rancore verso binaghi come testimoni di un reato e di una vicenda della quale non sanno nulla.
    qui si vuole attraverso vicende personali e giudizi sul carattere di una persona (binaghi) dare man forte al pm nella speranza di far cadere il nemico binaghi.

    è la morte delle garanzie costituzionali e del principio della presunzione di innocenza.
    spero che il pm comprenda l’affresco di insieme ed archivi.
    in caso contrario ci penserà il processo a spazzare via il presunto e (secondo me) inesistente reato.

    qualcuno consiglia a noi dirigenti un saggio silenzio in questo momento.

    MI DISPIACE URLO CON FORZA IL MIO SDEGNO E LA MIA TOTALE SOLIDARIETA’ AD ANGELO.

    perchè indagando lui per questo odioso reato si offende anche me e moltissimi dirigenti onesti e per bene che conoscono binaghi e sanno che MAI E POI MAI sarebbe capace di solamente pensare una violenza sui ragazzi.
    vorrebbe dire che noi, io, che gli stavo accanto in tutti questi anni non mi sono accorto di nulla e sono quindi corresponsabile.
    allora si indaghi anche me e tutte le centinaia di dirigenti sportivi per concorso esterno in violenza privata !!!

    NO NON CI STO.

    a testa alta sfido chiunque – anche metaforicamente il pm – a sostenere l’accusa nel giudizio che spero si faccia proprio per spazzare via questo vergognoso sospetto. (MA POI CHI RESTITUIRA’ IL DOLORE DI QUESTI GIORNI AD ANGELO ?)

    massimo, quando ci incontreremo ti completerò le mie sensazioni ma ti prego, per la stima che ho di te, non cavalcare questa indegna battaglia contro una persona per bene come angelo.
    (ovviamente l’indegna battaglia è quella di chi sfrutta il diritto del pm a indagare per vacue soddisfazioni personali).

    spero che i moltissimi amici e dirigenti della fit non restino in silente attesa ma facciano sentire tutto il loro sdegno per questo tentativo di accostare la fit e il suo presidente a comportamenti che mai e poi mai sono stati posti in essere così come si cerca di ipotizzare.

    IO NON CI STO.
    VIVA LA COSTITUZIONE ITALIANA.
    VIVA QUESTA FIT E IL MIO AMICO ANGELO BINAGHI.

    fabrizio tropiano
    presidente del crlazio-fit

  52. andrew

    “vorrebbe dire che noi, io, che gli stavo accanto in tutti questi anni non mi sono accorto di nulla e sono quindi corresponsabile.
    allora si indaghi anche me e tutte le centinaia di dirigenti sportivi per concorso esterno in violenza privata !!!”…

    sì, sì, sì… anche solo per aver votato, appoggiato e difeso la tassa sui traferimenti e il vincolo dagli under10 in su…

    VIOLENZA PRIVATA SU MINORI!! (E SUI LORO GENITORI)

  53. andrew

    POI, ti ricordi quando Pistolesi e Bolelli sono stati “consigliati” di lasciar il circolo dove si allenavano perché altrimenti gli chiudevano la SAT con tutti i bambini (e tutti noi amiamo i bambini, i bambini, i bambini!!!)…

    e già andato qualcuno a ricordarlo al PM? sennò ci vado io…

  54. Stefano Grazia

    mah…comunque non ho capito una cosa del discorso di Trophy che peraltro ho avuto modo di stimare… non capisco quando dice: voi convochereste un bambino il cui genitore entra in campo e lo picchia quanfo sbaglia? ammesso che cio’ fosse vero… be’, io si, io lo convovherei se e’ il numero uno della sua regione, non vedo perche’ no…che colpa ne ha lui se suo padre e’ uno stronzo, ammesso poi che lo sia…..non vedo dove sia la colpa del bambino… squalificate il padre, interditegli l’accesso ai tornei come a Dokic…ma il figlio? che c’entra lui? lui e’ cornuto e mazziato due volte: si e’ beccato lo schiaffone e pure non lo hanno convocato!

  55. Diego

    Io non so come andra’ a finire questa indagine e quindi non diamo gia’scontato come finira’, ma so’ che Binaghi caccia via in malo modo chiunque la pensi diveramente da lui o esprima una minima critica,e questo non lo trovo assolutamente giusto.
    A Genova ha fatto chiudere Valletta ai ragazzi/e agonisti e pure questo e’ veramente assurdo.

  56. NDP

    trophy,con rispetto parlando,se non ti sei accorto di nulla più che indagare anche su di te i PM dovrebbero gettarti un secchio d’acqua in testa che magari ti dai una svegliata.. A sostenere così spudoratamente Bin-Aghi siete rimasti in 3: tu,Baccini e Pietrangeli-Pericoli (che contano per uno). Anzi,purtroppo siete in 4.. Perchè c’è pure Petrucci che gli ha permesso di modificare lo statuto a mo di ventennio. Vorrei aggiungere tante cose,parlare di molte scelte raccapriccianti,di prevaricazioni evidenti (povero Bolelli era un ragazzino).. Ma in realtà non me ne frega niente. Sono solo un appassionato. Il tennis che conta,a cui puntare,è quello di vertice,dei pro,dei Soderling,dei Pistolesi. Il vostro circol-tennis non fa neanche più ridere purtroppo..

  57. trophy

    stefano grazia

    l’esempio che facevo del genitore che entra in campo e picchia i ragazzi non era un paradosso ma è veramente accaduto.
    ma non mi riferivo al genitore dei ragazzi sardi.

    tu convocheresti ugualmente il ragazzo.

    discutiamone.

    anche io l’ho fatto.
    e non mi sono opposto alla convocazione.
    risultato: il genitore, è venuto nel posto fuori regione dove si giocava, altro e diverso albergo, ma per l’impossibilità di impedire l’ingresso ai campi il genitore si è “piazzato” dietro il campo del figlio (letteralmente dietro, cioè cambiava campo col figlio) incitando il ragazzo ma INSULTANDOLO E MINACCIANDOLO AL MINIMO ERRORE.
    sui campi si creò un clima orrendo di tensione.
    il genitore non era tesserato fit e non poteva essere allontanato perchè l’impianto era comunale e perchè il figlio non sapevamo come avrebbe reagito all’allontanamento stesso.

    al termine dell’incontro (perso 75 al terzo se non ricordo male) il padre pretese che il ragazzo cenasse con lui e non con la squadra.
    mi telefonarono i tecnici e io autorizzai il ragazzo ad andare col padre, anche se avevamo paura di ciò che poteva succedere.
    la sera il ragazzo tornò molto teso e con le lacrime agli occhi (senza segni di percosse per fortuna).

    bene cosa fare?

    la patria potestà non è sottraibile da un qualunque dirigente fit….!

    dopo questa esperienza non abbiamo più convocato il ragazzo che pure era tra i migliori.

    ho sbagliato?
    forse si.
    forse no.

    molto difficile il giudizio.
    va detto che dopo alcuni mesi il padre si calmò e dopo colloqui e colloqui con me il ragazzo tornò ad essere convocato.

    ho raccontato questo episodio per far capire come mancate convocazioni possono avere spiegazioni valide e spesso i genitori sono causa del male dei ragazzi.
    non sempre ma a volte.
    e noi abbiamo il dovere morale di intervenire pur con tutti i dubbi che si possono avere.

    diego.
    valletta cambiaso è una vicenda complessa.
    per quel poco di stima che credo di meritare vi posso assicurare che le rappresentazioni fatte sono in gran parte errate.
    la vicenda la conosco abbastanza bene e vanto una amicizia con federico ceppellini e roberto figura che mi mette al riparo da critiche preconcette.

    la fit in questa vicenda è più una vittima che altro.

    non dò giudizi ma sicuramente il consiglio federale ha valutato a fondo la vicenda e le dimissioni dei 2 dirigenti sono un gesto di responsabilità per permettere uno stop chiarificatore e una presa di distanza da un groviglio che solo il tempo potrà dipanare.

    se fossi leo caperchi mi staccherei dalla vicenda lasciando decantare la questione affinchè si spersonalizzi e si realizzino le condizioni per una ripresa dell’attività del centro.

    andrew
    grazie per aver pubblicato il mio intervento sul sito ubitennis.
    non sapevo come si facesse a copiarlo qui.
    mi hai reso un favore.

    trophy

  58. trophy

    NDP

    non ti passa neanche per un solo momento l’idea che posso avere ragione vero ?

    non siamo in tre ma molti molti molti di più.

    e anche se fossi solo continuerei a sostenere la verità.
    non c’è alcun reato e angelo binaghi è un ottimo presidente e una persona per bene (con un caratteraccio, questo sì ma non è reato).

    il tempo sarà giudice galantuomo.

    trophy

  59. Stefano Grazia

    @Trophy: ok, accetto (e ringrazio per) la spiegazione, ma capisci anche tu che come era stata messa prima qualche equivoco lo poteva generare e tu stesso poi confessi che non sai se avete preso la decisione giusta sia prima che dopo … Spiegata cosi’ comunque ha un senso, io avrei spiegato per esempio a genitore e figlio che la convocazione sarebbe stata data solo con la condicio sine qua non (io sono quello che critica la mancanza di dialogo fra genitori e coach ma e’ ovvio che ci sono genitori e genitori e genitori e coach e coach…e dirigenti federali e dirigenti federali…Dunque se il Veto e’ a priori, be’, non mi piace…se il Veto e’ giustificato, (tipo Mad Max…uah uah scherzo!), allora ci puo’ stare…

  60. Stefano Grazia

    Oh, sia chiaro che su Max scherzavo, avendolo almeno su questo argomento piu’ volte pubblicamente difeso: se poi lui, o anche io, ci comportassimo male non avrei alcuna obiezione a un provvedimento nei nostri confronti…ma prima di cacciarci lasciateci comportare almeno male!

  61. Wilson

    @Trophy

    Decantare la questione Valletta… ok siamo anche d’accordo. Tuttavia è il 16 Luglio e noi genitori e soprattutto i ragazzi desideriamo sapere QUANDO verrà ripresa l’attività del Centro.

    Dal suo intervento 67 pare che alla Fit stiano veramente a cuore i giovani atleti… ecco, in virtù di ciò, non si poteva dare una risposta alla nostra “Lettera Aperta alla Fit” dove peraltro hanno scritto commenti anche alcuni dei nostri ragazzi ?

    Anche se un po’ in ritardo… una sua risposta sarebbe alquanto gradita.

  62. leo caperchi

    Grazie a Fabrizio Tropiano per il suo intervento e i consigli che finalmente ci vengono indirizzati.
    Non posso non notare alcune cose riguardo i contenuti del consiglio che mi viene indirizzato:

    se fossi leo caperchi mi staccherei dalla vicenda lasciando decantare la questione affinchè si spersonalizzi e si realizzino le condizioni per una ripresa dell’attività del centro.
    Come posso distaccarmi dalla vicenda?
    Ti puoi distaccare da qualcosa quando ne fai una e poi vai ad occuparti di una seconda.
    Quello che faccio nella vita è insegnare.
    Non faccio il panettiere o il disegnatore e poi insegno.
    Cosa faccio mi do al disegno per distaccarmi?
    La mia conclusione ,Fabrizio, è che quando si comunica molte cose possono essere chiarite.
    Hai citato tu stesso alcuni esempi anche si situazioni complicate che si possono discutere,chiarire e risolvere.
    Cosa vuoi che faccia decantare ancora al 16 luglio?!??!?!?
    A me piace e funziona solo pianificare,spingere nel lavoro e essere ludico nell’analisi.
    Quindi quello che si sta aspettando qui sono solo risposte che consentano di poter pianificare a medio-lungo termine (non progettazione annuale quella non è progettazione ma postare avanti una attività senza fine pluriennale e il tennis impone per tempi apprendimento e maturazione che sia tutto sviluppato in maniera PLURIENNALE,tu mi insegni).
    E’ possibile applicare i successi organizzativi ed economici che tu giustamente decanti di questa Federazione agli aspetti tecnici giovanili tipo la situazione di Genova?
    E’ possibile avere risposte per poter pianificare?
    Solo quello si chiede.
    Lo chiedono ragazzi,famiglie e i tecnici che hanno contribuito a creare il sistema di crescita a Valletta Cambiaso e anche perchè no il conseguente budget prodotto,non proprio da sottovalutare.
    Le risposte che sto chiedendo ormai da qualche mese mi sono così importanti solo per poter PIANIFICARE.
    Non ho problemi di posto da difendere bastano un campo e un giocatore e i vari circuiti per produrre giocatori e così è sempre stato per me.
    In questa situazione invece dipendo da risposte da parte di altri per poter pianificare,mettere una montagna di energia e analizzare.
    Sono sicuro capirai i motivi di questo “quasi “ sfogo e sarai d’accordo con me che la non risposta fa partire mille chiacchiere,anche di persone prevenute e pretestuose,che progetti anche sbrindellati degli ultimi decenni hanno zittito.
    Concludo quindi ringraziandoti per il consiglio e per averci messo la faccia e sono convinto che con qualche discussione così le cose si risolverebbero molto velocemente anche negli aspetti tecnici.
    Invece che facciamo?facciamo decantare?Spersonalizziamo?e quando zittiamo tutte le chiacchiere senza risposte precise,progettazione e lavoro con energia?
    Poche risposte per calmare il polverone.
    Grazie

    Leo

  63. NDP

    trophy,se per caratteraccio intendi costruire una dittatura,tentare di abbattere chiunque dica “a”,parentopoli varie ed eventuali,sperperi di danaro pubblico,pochi risultati-molti fallimenti-tantissime autocelebrazioni.. Allora siamo d’accordo! In ogni caso sull’inchiesta di Cagliari puoi anche aver ragione. Ma per scrivere il post che hai scritto ci vuole coraggio.. O almeno un allucinogeno al giorno dal 2001!

  64. Rik

    Certo che quando un dirigente federale quale è il sig.Tropiano si espone in prima persona per dare risposte viene solo sbeffeggiato ed offeso non vedo come personaggi del calibro di questi fantomatici Andrew ed NDP possano chiedere collaborazione.
    Si può o meno essere d’accordo su certe affermazioni ma, al contrario di come la pensano costoro, al momento l’Italia è una democrazia ed ognuno può esporre il proprio punto di vista: il dare del drogato a qualcuno senza averne le prove espone invece a rischi di querela.

  65. andrew

    ma chi vuole dialogare con questi personaggi-cariatide!!!

    al limite ci si può inginocchiare per mendicare qualche favore immediato, per una dose di tennis elargita…

    questi sono a guardia (tutti avvocati, guarda caso…) del loro piccolo potere di monopolio. Sulle cose fondamentali, tipo LIBERALIZZAZIONE del tennis, abolizione di tassa di trasferimento, vincolo, impossibilità di partecipare a manifestsazioni non-FIT da parte di tesserati pena scomunica, obbligo di maestro FIT per fare un’associazione sportiva (associazione sportiva?… ma va’), ecc. ecc. SONO TUTTI CON IL FUCILE PUNTATO.

    Anche le cariatidi sul tempio come Trofio e Kommentucci…

  66. andrew

    ..ecco, effettivamente sul colore delle magliette FIT si può dialogare!!!

    io preferisco il grigio avvoltoio per il 2011 e il rosso eczema per il 2012, Trophy che pensa?

  67. NDP

    andrew 4 President! Come gli si potrebbe dar torto? Un qualcosa,qualsiasi cosa,più evidente di così come dev’essere?
    Rik anche tu con queste querele.. Ma allora è un virus!
    andrew se vai in fit-boutique prendimi un capellino marrone diarrea,poi te lo pago.

  68. francesco brancato

    solidarietà a Trophy
    che ho avuto il piacere di conoscere a rRoma in occasione della cena di Spaziotennis,una persona competente che trasmette entusiasmo e che ha illustrato le molteplici iniziative promosse nella sua regione

    Ndp..ma chi sei? esci allo scoperto con nome e cognome invece di nasonderti vigliaccamente dietro in nick

    Andrew ci hai stufato da anni solo sarcasmo arrogante..attacchi personali mai un post costruttivo…esci da quaesto mondo del tennis che odi tanto..cambia sport….

  69. andrew

    Forse non hai letto bene i miei post
    Oppure non sai leggere
    Ti consiglio di rileggerli
    Troverai i miei post costruttivi
    Invece tu latiti molto a proposte
    Tu cosa proponi?
    Io il vaffantennis…

  70. alessia

    maestro leo caperchi

    so che tropiano ha una stima tecnica di lei non diretta ma trasmessa da carlo polidori che a sentire il presidente del lazio conosce abbastanza bene.
    mi ha detto testuale: se carlo ha collaborato con caperchi vuol dire che caperchi è bravo.

    però credo che quando una persona come lei è coinvolta nella vicenda sia necessario (qui ha ragione tropiano) che se ne allontani e faccia decantare il tutto anche se il cuore resta là.

    se anche ci sarà un progetto potrebbe non coinvolgere lei perchè a volte ci sono cambiamenti necessari per restituire serenità ad ambienti surriscaldati.

    questo è il senso del discorso di tropiano che tra l’altro si è esposto in prima persona firmandosi a difesa di binaghi e questo lo trovo bello sotto tanti profili.
    inoltre nessuno ha potuto eccepire in concreto alcunchè al suo intervento.

    in questo momento mi sento vicino alla fit.

    anche perchè quel tipo che si chiama andrew è quanto di più vergognoso si possa trovare sui blog per l’astio e le inconcludenze che sputa.

    anche perchè la sua visione no circoli, no fit, liberalizzazione potrebbe essere sostenuta senza offese offese offese e con più rispetto per gli altri.

    la sua violenza verbale mi fà pensare ai cattivi maestri degli anni 70 che hanno armato la mano a molti.

    esagererò ma mi sento di stare con la fit.

    alessia

  71. Nicola De Paola

    Eccomi Francesco. Prima di scrivere su un forum dove è previsto l’uso di un nick debbo darti anche il mio indirizzo? Mah.. Solidarietà? L’avrò mica violentato? Evidentemente sei un verginello niente male. Non abbastanza però da non dare del vigliacco a chi ha la colpa di utilizzare 3 lettere per firmarsi. Potrò essere sarcastico con chi gestisce in Italia il mio hobby prediletto in modo disastroso? Rileggi i post di andrew. Solo nel 76 ci sono una miriade di proposte. Le faccio mie.

  72. andrew

    Nuclei Armati Proletari
    Lotta Continua

    Liberiamo il tennis dagli avvocati!!

    Attacchiamo con il napalm gli incontri femminili under 12 che durano più di quattro ore.

    firmato Brigate Vaffantennistiche

  73. Lib

    Okkio Andrew, Bin-aghi ti manda l’anonima sequestri…. Intanto oggi sono arrivate le Fiamme gialle guidate da Bogar al tc. cagliari… facci sapere che hanno trovato !!

  74. trophy

    andrew

    io non ho mai offeso il sig. andrew nè altri.
    è una questione di educazione e di cultura.

    ciò nonostante le cd proposte di andrew sono non proposte in parte e in parte proposte che possono essere recepite oppure no.

    per ndp le esamino (post 76)

    liberalizzazione del tennis.
    che vuol dire ?
    abolizione del coni e delle fsn ?
    c’è una legge statale.
    raccolga 50.000 firme e presenti una petizione popolare oppure contatti deputati e senatori e faccia presentare una proposta di legge.
    comunque chi vuole fare tennis fuori della fit lo può fare nessuno lo impedisce ma se qualcuno spontaneamente vuol far parte della fit ne accetta le ragole.
    si chiama principio di legalità diffuso.

    abolire tassa trasferimento.
    è una proposta.
    la si può anche condividere.
    non ci trovo nulla di strano, anche qui la si proponga.
    anzi dirò di più chiederò ufficilmente al posto di andrew l’abolizione al consiglio federale o quanto meno una riduzione.

    obbligo di un maestro per aprire una associazione sportiva.
    din don stupidaggine.
    non è previsto da nessuna parte alcun obbligo di questo genere.
    tante sono le associazioni sportive aperte e prive di maestro.

    bè… mi sembrano proposte povere povere neanche tanto rivoluzionarie anzi scavando scavando vuoi vedere che restano solo gli insulti e le offese.
    poca roba sto’ nick andrew. tra l’altro vedo che scrive sempre e ovunque a tutte le ore e su tutti i blog.
    che sia un milionario ?
    o un parassita dello stato ?
    chissà….

    leo caperchi.

    ringrazio alessia e non deve preoccuparsi.
    non è un mistero la mia amicizia con carlo polidori.

    non ho titolo per parlare di valletta ma credo che la tua professionalità la potrai spendere ovunque non necessariamente a valletta anche se capisco che al cuor non si comanda.

    chiunque ci tenga a valletta spenga i riflettori e vedrà che la soluzione arriverà nei tempi e nei modi più opportuni.
    alla lettera su valletta io avrei risposto e pur dissentendo sul punto dai vertici non sono stato cacciato nè commissariato.
    forse perchè il confronto è stato franco ma educato.
    tutto lì.

    caro leo spero di incontrarci presto e parlare di tennis giocato.

    trophy

  75. leo caperchi

    @Alessia
    sono d’accordo con te che gli interventi troppo duri finiscono per fermare e interrompere la discussione ,che come ho detto anche a Tropiano,penso che sia invece sempre positiva e che porti a soluzioni.Se ti riferisci a me nel dire che ti senti di stare con la fit il problema non sussiste perchè io non sono contro.Se ti riferivi a andrew sono d’accordo,ma forse ma sorridere perchè forse più che proporre vuole essere ironico.Secondo me esagera e sfinisce chi magari come Tropiano e COmmentucci ci mette la faccia e apre al dialogo.
    Sull’allontanarsi come ho scritto non è un problema se fosse comunicato per tempo e magari con motivazioni diverse del calmare le acque.Come ho scritto il problema ora come ora è la non risposta che agita le acque.Qualsiasi risposta è ben accetta perchè lancia immediatamente la pianificazione.
    Penso anche che chi sà lavorare non deve mettersi da parte ma darci dentro con il lavoro.
    ciao e grazie

  76. leo caperchi

    @Trophy
    Messaggio ricevuto.
    Non sono d’accordo e mi spiace che ci sia bisogno di spegnere i riflettori invece di mandare avanti l’attività.Ecco più che non essere d’accordo proprio non capisco, ma come dici tu il confronto franco è proprio quello che cerco e auspico.
    Grazie
    Leo

  77. andrew

    trophio…

    sì, sì, bravo sei un gran signore eccetera eccetera…

    Io sarò trinariciuto ma non ho questi atteggiamenti bambineschi per cui se NDP fa propria la mozione, allora rispondi a lui. Ma, ho capito, vivi in qualche secolo pre-illuminista.

    Se le mie erano non proposte, le tue sono non risposte:

    a) hai glissato sul vincolo sui minori
    b) da buon avvocato-politico non hai minimamente fatto capire la tua posizione sulla tassa di trasferimento.
    c) hai parzialmente mentito sull’obbligo del maestro, in quanto è pur vero che puoi creare un’associazione senza maestro ma è altrettanto vero che non puoi però fare attività agonistica, e qui sta il punto.
    d) sulla liberalizzazione del tennis ti rimando ai tre punti sopra esposti e alla possibilità di tesserarsi senza passare per un circolo, oggi non possibile.

    Se sono un milionario o un parassita dello stato sono cazzi miei ma grazie per averlo pensato (sei un signore…)

    Il tuo progetto lava-coscienza e sbianca-anima sui ROM che devono obbligatoriamente giocare a tennis che fine ha fatto?

  78. Diego

    Non credo che Tropiano abbia bisogno di avvocati difensori (che mi sembrano piu’ dei lecca…) perche’ nessuno l’accusa di nulla anzi anche a me sembra un dirigente Fit molto valido, pure se difende con grande coraggio a spada tratta il poco democratico Binaghi.
    Chi non capisce le battute molto divertenti di Andrew ha un senso dell’umorismo molto limitato.
    Condivido quello che dice Leo, anche se penso che a Valletta vogliono rimettere l’ex direttore.

  79. Rik

    scusate ma devo fare una prova. mi sono trovato un commento messo in moderazione e non capisco il perchè: che sia perchè conteneva un link ?

  80. NDP

    Ammazza e quanto è in forma andrew! E io che scrivo a fare? Vai campione,chiudilo sto match!

  81. Alessandro Nizegorodcew
    Autore

    @Rik
    Ciao Rik, si se metti un link va in moderazione automaticamente.. Ora l’ho messo online..
    Quel post a cui ti riferisci era del maggio si, ma 2008! Ed era stato necessario perché non si trovava un adeguato filtro anti-spam..
    Per quanto concerne la registrazione esaminerò il tutto nei prossimi giorni, ma sarebbe un passo indietro. Sinceramente vorrei evitare.. Tanto se uno vuole scrivere da anonimo può farlo ugualmente, quindi il problema rimarrebbe.. Comunque, come si dice, mi riservo la facoltà di rifletterci su qualche giorno..
    Intanto non scannatevi per favore!

  82. Madmax

    Ale non capiso perchè dici che anche con la registrazione si può rimanere anonimi.. magari pubblicamente ma tu sapresti chi è e se esagera..

    con la conferma della mail è molto difficile e se qualcuno riesce ad eludere il problema basta richiedere un numero di telefono dove si richiederà conferma della registrazione..

    ripeto in tutto a scrivere non so se si arriva a 50 tra nomi e nick.. e gli altri continueranno aleggerci come accade ora..

  83. Alessandro Nizegorodcew
    Autore

    Si si adesso ci penso bene e vi faccio sapere ad inizio settimana..

    Non vorrei fosse un qualcosa che blocchi i nuovi potenziali utenti.. Anche se in effetti la registrazione è rapidissima..

  84. Wilson

    @Trophy

    Avvocato, Lei che è colto ed educato, perché non risponde al mio commento 71 ?

    Sa… anch’io sono un professionista come Lei, medico però… nonché genitore di una delle tante ragazzine/i che aspettano da mesi che qualcuno si degni di loro…

    Cordialmente.
    Enzo Foti

  85. Madmax

    Ale..

    Diciamo che forse per il blog sarebbe meglio restringere l’obbligo di registrazione solo a chi vuole scrivere su TGF, in quanto ad essere devono essere soprattutto i bambini..

    Per gli altri articoli forse meglio di no onde evitare che qualcuno possa non dare qualche scoop per paura di ripercussioni.. 🙂

  86. Rik

    Max,
    quello è un casino. a quanto vedo il blog è gestito con wordpress che io conosco benino (ci gestisco tre siti compreso quello del circolo che ti ha fatto sclerare) e non mi pare che si possa mettere la registrazione solo su alcuni post: o tutto o niente

  87. MARCO

    IO NON CI STO ……LO DICO ANCH’IO ORMAI LO DICONO TUTTI ….
    MI RIFACCIO A QUANTO SUGGERITO A LEO DAL SIG. AVV . TROPIANO. VORREI CHE SUCCEDESSE A LUI CHE DA UN GIORNO ALL’ALTRO ARRIVASSE UNO QAULUNQUE CHE GLI METTESSE I LUCCHETTI ALLE PORTE DELLO STUDIO, GLI IMPEDISSE DI ESERCITARE LA SUA PROFESSIONE E UNA VOLTA ENTRATO IN TRIBUNALE L’USCIERE GLI DICESSE : NO GUARDI QUI LEI NON PUO’ PIU’ ESERCITARE VADA MAGARI AL TRIBUNALE DI PALERMO , LEI E’ TALMENTE BRAVO CHE SI AMBIENTERA’ SUBITO…..
    MA STIAMO SCHERZANDO????????????
    SONO DUE MESI DUE CHE NOI GENITORI STIAMO ASPETTANDO UNA RISPOSTA E CI TOCCA ASCOLTARE GENTE CHE DELIRANDO CI DA DEI CONSIGLI E CHE INSINUA DUBBI SULLA LEALTA’ E ONESTA DI LEO. QAULCUNO , INDOVINATE UN PO CHI ,HA DETTO CHE VALLETTA E’ STATA SOTTOPOSTA A TUTTO CIO’ PER MOTIVI AMMINISTRATIVI, COME DIRE CHE QUALCUNO SI TENEVA SOLDI OPPURE RUBAVA , ALMENO IO L’HO INTERPRETATA COSI’. TUTTI NOI GENITORI DI VALLETTA NEGLI ULTIMI DUE ANNI ABBIAMO PAGATO LE RETTE DEI NOSTRI FIGLI ALLA ” BELARDINELLI” CIOE’ ALLA FIT ………
    CI SAREBBERO ALTRI MILLE ARGOMENTI DI CUI PARLARE CHE QUI SONO STATI COMPLETAMENTE TRAVISATI MA PREFERISCO RIMANERE NEL MIO, CIOE’ VALLETTA, DUE MESI CHE ASPETTIAMO RISPOSTE, DUE MESI DI SILENZI.
    INCREDIBILE ,ABBIAMO CHIESTO AL PRESIDENTE DI UNA FEDERAZIONE (NON E’ SUA LA FIT ,E’ DI TUTTI NOI) DI RISPONDERCI E NON CI HA DETTO UNA PAROLA . COSA SI DEVE FARE IN CASI DEL GENERE? I NOSTRI FIGLI L’ANNO PROSSIMO DOVE SI POTRANNO ALLENARE SIG AVV TROPIANO ?
    CREDE CHE UN MAESTRO ( COACH NEL CASO DI LEO) VALGA QUANTO UN ALTRO? IO NO . COMUNQUE SE HA DELLE RISPOSTE DA DARCI CE LE DIA PERCHE’ NE ABBIAMO BISOGNO. SINCERAMENTE NON SO A CHE TITOLO SI SIA ESPOSTO ED ABBIA AFFRONTATO QUESTO DELICATO ARGOMENTO SPERO A LIVELLO PERSONALE, VICEVERSA SAREBBE UN ALTRO SCHIAFFO A NOI TUTTI. COME DIRE, IN FIT SAPPIAMO COME SI CONCLUDERA’ LA VICENDA VALLETTA MA NON VE LO DICIAMO SINO A SETTEMBRE. MI DICA CHE NON E’ COSI’PER FAVORE, IN ATTESA DELLA SOLITA RISPOSTA FIT……..

  88. Giorgio il mitico

    a tutti:
    ricordo che in democrazia tutti hanno il diritto-dovere di esprimersi liberamente (senza ovviamente trascendere), inoltre mi pare che un famoso filosofo imprigionato per anni alla Bastiglia dicesse : “è nostro dovere essere disposti a rischiare la propria vita per dare al nostro PEGGIOR NEMICO la possibilità di esprimere le proprie idee.” Altri tempi, uomini di uno spessore che lascia sbalorditi. Oggi si valuta tutto in modo molto aziendale, per cui se i risultati internazionali per il teenis CHE CONTA, cioè ATP e WTA, saranno buoni si riconfermi a furor di popolo l’attuale dirigenza, se
    viceversa i risultati di alto livello non arriveranno si attui un radicale ricambio dei vertici dirigenziali. La più grande azienda italiana privata, la Fiat prima di giungere all’attuale Marchionne quanti amministratori delegati ha cambiato ? Se si vince il merito ai timonieri se si perde si cambiano i timonieri, in Italia stiamo andando male perchè se si perde la colpa è sempre di chissà chi !
    Sono stanco di vedere sempre andare in onda il film : LE VITTORIE HANNO MOLTI PADRI, LE SCONFITTE SONO SEMPRE ORFANE.

  89. Alessandro Nizegorodcew
    Autore

    Per adesso non introdurremo ancora la registrazione per una serie di motivi. L’idea di mettere la registrazione solo per TGF potrebbe essere un’idea buona, ma realizzabile (in quanto non semplice) solamente da settembre. Per ora però qualcosa cambierà..

    1) Intanto commenti stile “abc” verranno tutti eliminati. Verranno eliminati commenti in maiuscolo (su internet equivale a “strillare”)

    2) Verranno eliminati tutti i commenti di chi, dallo stesso computer, si firmerà con Nickname diversi (io dall’amministrazione questo lo posso capire molto facilmente).. Ovviamente non parlo di alcune varianti dei nick che hanno usato nel tempo Stefano o Archipedro, ma proprio di nick diversi usati per creare confusione altro

    3) Dovrete inserire un’email vera al momento del commento nello spazio apposito. Se mi accorgerò che l’email non è rintracciabile cancellerò i commenti..

    Questo, per ora, è tutto..

    Grazie

  90. trophy

    per andrew

    spero, e lo dico sinceramente, di poter dialogare anche con lei in maniera normale.
    cioè senza esagerate ironie a volte fuori luogo e pesanti che spesso non aiutano ad un clima di dialogo.
    se andrew farà uno sforzo io non mi sottrarrò alle risposte che lui esige, nei limiti di quello che conosco.

    il vincolo.
    sono contrario. e la mia contrarietà ha fatto sì che, dopo un confronto con i vertici federali, si sia riusciti ad introdurre una prima modifica eliminando il vincolo per la maggior parte dei giovani cioè quelli con classifica bassa.
    un primo risultato si è ottenuto ora bisogna vedere se la tutela dei vivai passa per il mantenimento del restante vincolo.

    il maestro obbligatorio per fare attività agonistica.
    mi spiace non esiste questa norma.
    si può fare attività agonistica senza avere un tecnico iscritto agli albi.

    tassa di trasferimento.
    ogni richiesta che comporti un’attività di segreteria, in qualunque campo avvenga, prevede il pagamento di una “tassa”.
    dalla procedura di trasferimento dipende sempre la correttezza delle formazioni e delle gare.
    il trasferimento determina l’inserimento dell’atleta in altro associato e senza controllo si avrebbe l’impossibilità di garantire la correttezza delle competizioni.
    quindi no all’abolizione si ad una quantificazione diversa a seconda di chi si trasferisce (giovane, professionista, veterano etc)e delle ragioni per cui si chiede il trasferimento.

    liberalizzazione dei tesseramenti.
    converrà che è un discorso strutturale che non può essere affrontato in un blog.
    comunque il tesseramento libero pone dei rischi che la politica del passato (quella vera) ha dimostrato. basta uno che investa un pò di soldi e si creano tesserati finti.
    consideri che ciò non solo e non tanto incide sul sistema elettorale federale (potremmo noi federali comprar tante tessere…!) ma incide sui benefici fiscali delle asd che per legge fruiscono di vantaggi anche in base al rapporto di tesseramento.
    veda andrew io ne discuto volentieri e non la considero nè un pazzo, nè un rompicogl… se sostiene tali tesi.
    anzi le trovo assolutamente legittime perchè figlie di una visione radicale che non disdegno affatto in linea generale.
    poi però ci sono le regole democratiche per la realizzazione di un progetto politico sportivo nuovo.
    a meno che non si pensi ad una sorta di fonte normativa per così dire “extra ordinem” quale qualcuno ritiene la rivoluzione armata e il colpo di stato.
    e parlo sul serio.

    campi rom.
    un progetto che prevedesse di coinvolgere le fasce sociali più disagiate (periferie, campi, rom etc) nel reclutamento dei bambini al tennis non lo considero un errore anzi.
    fino a che nel lazio non si realizzerà una struttura che possa offrire servizi a costo sociale (anche gratis) a queste realtà il progetto resta solo un progetto.

    enzo foti e marco.
    non conosco a fondo la situazione di valletta ma solo in parte.
    però – come ho già detto – io avrei risposto alla lettera aperta.
    ma non sono io che decido.
    comunque federico e roberto avranno pur dato la loro versione.
    l’esempio non è calzante perchè il mio studio è mio.
    il centro è della fit e il contratto mi risulta fosse scaduto.
    è chiaro che auspico una soluzione rapida a tutela dei ragazzi.
    a noi a roma hanno chiuso le tre fontane da 8 o 9 anni per fare un centro per la federazione disabili.
    morale: le tre fontane sono piene di erbacce ed il centro è abbandonato allo stato.
    qui la fit è vittima e spero che non faccia a sua volte vittime.

    amici, io non ho una risposta per tutte le domande che circolano sul blog.
    quando posso dò chiarimenti anche se vedo che riguardano spesso questioni nazionali.

    vi invito, però, ad essere maggiormente vicini alla fit perchè moltissime cose buone sono fatte e i risultati gestionali sono straordinari.
    ma questo è un altro discorso.

    confido in toni meno sarcastici e cattivi non perchè non sia ironico ma perchè l’ironia eccessiva è spesso l’arma di chi non ha argomenti.
    e invece mi sembra che molti di voi ne abbiano.

    trophy

  91. Madmax

    trophy..

    il maestro obbligatorio per fare attività agonistica.
    mi spiace non esiste questa norma.
    si può fare attività agonistica senza avere un tecnico iscritto agli albi.

    Ma come scusa??

    Se all’interno di un Circolo Fit possono insegnare solo maestri federali come è possibile che l’agonistica possa essere portata avanti da chiunque in un circolo..

    Certo se uno (come ho fatto io) affitta dei campi in centri sportivi non affiliati può farlo (ovviamente sulla carta, poi nella realtà in più della metà dei circoli ad insegnare non sono ne istruttori ne maestri ma questa è un’altra cosa.. 🙂 ) ma questo è un altro conto..

    Poi tra l’altro un agonista che si allena fuori da un circolo FIT deve lo stesso essere tesserato in un circolo federale altrimenti come fa a giocare??

  92. andrew

    Sig. Tropiano…

    la ringrazio del Lei e della risposta, seppur schizofrenicamente virata da un altezzoso dileggio a un paternalistico tentativo di dialogo, al quale mi adeguo…

    Innanzitutto capisco quanto sia difficile per Voi, che avete sempre vissuto, vivete e vorreste vivere in un idilliaco mondo di monopolio inattaccabile, dal quale elargire paternalisticamente (paternalistico è concetto ricorrente nei Vostri pensieri) le patenti di sana e robusta costituzione tennistica.

    Per Lei, che è avvocato, uso ad agire al riparo di Albi, protezionismo e “casta”, è anche doppiamente difficile.

    Premesso questo, che sono sicuro converrà con me, non dovrebbe influire sulla vita sportiva di una federazione, e invece ne è il filo conduttore…dicevo premesso questo, ancora non ci siamo…

    Guardi, devo averlo già scritto diverse volte, conosco Mariano da una vita e qui in Veneto e in particolare a Bassano, la vita tennistica è stata scandita dal monopolio-duopolio dei due circoli cittadini, pronti a farsi la guerra per un pugno di soci ma sempre uniti per impedire che il tennis potesse nascere anche fuori dalle proprie tristi realtà. Sempre uniti affinché il tennis non potesse espandersi senza il loro controllo. Tutto deve passare per di là.

    E appunto, le norme protezionistiche della federazione, che come anche Lei sa, è una federazione di gestori di circolo con annessi maestri per soci di circolo, TALI NORME sono tutte nella direzione di impedire la nascita di tipologie di associazione tennistica terza, più leggera, meno onerosa per gli atleti, più aperta all’integrazione.

    E si vanno inasprendo. Vedi la lotta agli enti di promozione sportiva, l’introduzione dei 4.6, il vincolo per i minori, la tassa di trasferimento ELEVATA (si, anche il costo ha una sua funzione), l’impossibilità di avere una tessera agonistica senza essere socio di un club (qui a Bassano costa dai 500 euro in su, solo per l’accesso alla struttura-comunale peraltro- ma occupata da quelli che PATERNALISTICAMENTE vogliono fare il bene del tennis).

    Riguardo ai punti da Lei esposti:

    1) Il vincolo è amorale e credo pure giuridicamente sballato in quanto dovrebbe essere istituito solo in caso di preciso contratto tra genitore dell’atleta e società, quando la società abbia investito risorse sull’atleta non coperte dalle quote corrisposte dal genitore.

    2) Sui maestri lasciamo stare, proverò a fare richiesta come istruttore PTR ma dubito che mi passino l’affiliazione.

    3) Sulla tassa di trasferimento: a cosa siamo arrivati? 120 euro? 150 euro? Ero vicino al computer mentre a Trento mi trasferivano da Bassano. Durata operazione: 2 minuti.

    4) Converrà con me che se un soggetto volesse fare tante tessere investendo dei soldi, lo può già fare sul suo circolo privato o comunale o quant’altro o prendersene uno e poi fare tante tessere.
    Invece il povero cane che deve fare due tornei FIT è impiccato al circolo.

    5) Campi ROM: veramente quella era una sua proposta. Quindi, fa un po’ ridere che ora, usando il condizionale, non la ritenga un errore. La mia critica è sempre a quel suo PATERNALISTICO modo di pensare e purtroppo di agire.

    Avete tanto da lavorare, ma credo molto più per cambiare Voi stessi che per cambiare gli altri.

    Buon lavoro e vada ‘affantennis

  93. Atti

    Il dialogo con dirigenti come Tropiano non è mai un problema, già solo stare qua a parlarne è un chiaro segnale di buona volonta….
    continui a leggerci, che solo confrontando le varie esperienze si puo’ capire come migliorare il sistema.
    Capisco perfettamente quanto difficile sia, dall’interno, anche solo apportare banali e logiche modifiche, quando la stutus quo è assolutamente e inversamente proporzionale a qualsiasi forma di innovazione e volontà di cambiare.
    Infatti, fra le altre cose, il new deal federale immagino debba faticare non poco per qualsiasi banale decisione da far recepire ai circoli….
    A meno che di uscire, per l’agonismo, dal sistema circoli, o perlomeno di creare apposite associazioni sportive….CP a formula mista con incentivi, borse di studio e supporto tecnico federale.

    Sull’indennità di trasferimento dei minori
    … non sarà mai troppo tardi il giorno che verrà abolita…giustissima l’osservazione di Andrew…si paga se c’è un contratto fra circolo e genitori o una qualche forma di agevolazione reale…
    Potrei portare un paio di esempi eclatanti…molto vicini….

    Un progetto campi nomadi, se serve per attirare fondi dal Ministero delle Politiche Sociali…va benissimo… ma sono cose di contorno, credo piu’ di immagine che di sostanza….

  94. Maurizio

    Aggiungerei che esisteva una struttura sganciata dai circoli che funzionava molto bene, un esempio da seguire, peccato che ora ci hanno messo i sigilli.

  95. Tonino Guerra

    @Marco e Wilson!!
    Volete Leo.. fate come Monet cacciate la grana e prendetelo come coach dei vs. figli!! Facile volerlo come coach pagando poco e pretendendo che altre 240 persone coprano i costi dell’allenamento dei vs. figli!! Giusto monet?? Vuoi qualcosa.. allora paga.. valletta non è l’ufficio di caperchi (anzi oggi è l’ufficio di un barbone che ci va pure a fare la doccia autorizzato dal direttore..) ma il centro tecnico federale della fit che ci può far lavorare chi vuole!!! è chiaro il concetto!!!?? sembra di no.. caperchi aveva un contratto che è scaduto e non è stato rinnovato; il centro estivo è stato fatto dopo la scadenza del contratto e la chiusura è dettata direi da motivi giuridici (tipo non copertura di assicurazioni in caso di infortunio etc etc).. il problema vero è che ad oggi chi doveva (non la fit) non vi ha dato risposte ed anzi vi ha taciuto un comunicato fit che spiegava le problematiche di valletta.. secondo me usare genitori e bambini per i propri scopi è brutto come ciò che si asserisca sia stato fatto a cagliari….

  96. Wilson

    @Tonino Guerra

    Hai la memoria corta… se vai a rileggerti il post “Lettera Aperta alla Fit” troverai che i genitori firmatari della stessa sono 300.

    Quindi non siamo solo io e Marco a volere Leo. E tutti questi genitori, soddisfatti del lavoro svolto da Caperchi e i suoi collaboratori, pagano per i loro figli e non certo per la mia e il figlio/a di Marco.

    Quindi rifletti prima di fare affermazioni gratuite e ridicole.

    Sia una cosa ? mi ricordi lo stile di un certo Appel…

  97. monet

    ”In autunno, il rumore di una foglia che cade è assordante perchè con lei precipita un anno……”
    tonino prima di fare quello che consigli tu,chiederei a dx e manca se mia figlia ha le caratteristiche per poter essere allenata a full da uno come Leo,o semplicemente basterebbe chiederlo a lui,penso ti risponda francamente…. alla mia domanda la prima volta che ci incontrammo ,gli chiesi tutto gasato cosa ne pensasse di fabio mi rispose ” quel poco che sa fare lo sa fare benino,per il resto ci vuole tempo..”’ti dico che comincia a odiarlo subito 🙂

  98. leo caperchi

    fu odio al primo colpo fulvio 🙂
    Che gente comunque tu mi avevi avvisato 🙂
    che preciso e incacchiato tonino eh??!!?La sai lunga vecchio tonino poco carino eh!!?!?grande.
    Ma si,che stiano calmi tutti ancora qualche tempo e si avrà qualche risposta.Ma una idea me la sono fatta e appena torno da Aosta dove sono per lo stage con tony nadal comunicoe chi vorrà farà proprio quello hce suggerisci tu magari. MA solo con chi vorrò io,magari.
    Poi stai tranquillo ,caro tonino carino,che mi organizzo e produco finalmente e porto a compito le cose iniziate, senza pesi morti al piede tipo maestri bluff e di scarsa conoscenza ma di lingua lunga ed esperta.Chupamedias si chiamano in spagnolo non tecnici 🙂 si vive(soprattutto) e lavora molto meglio.Relax tonino tutto bene.
    Io sono ancora qui…

  99. Tonino Guerra

    @leo coperchio
    tonino guerra non carino (pace all’anima sua)… leggo “senza pesi morti al piede tipo maestri bluff e di scarsa conoscenza ma di lingua lunga ed esperta.Chupamedias si chiamano in spagnolo non tecnici” presumo ti riferisca ai vecchi collaboratori di valletta o andati da altre parti oppure licenziati in tronco qualche giorno prima della ripresa della stagione… no perchè sai come diciamo in liguria bulic.. con il c.. degli altri siamo bravi tutti!!! io sono rilassato leo coperchio.. anche perchè finalmente, ovunque andrai nel genovese, potrai lavorare con chi vorrai tu e potremo vedere se, libero da zavorre ai piedi (ma necessarie per il budget), saprai riportare un altro giovane nel circuito.. in bocca al lupo..

    @ wilson
    io comunque preferivo e preferisco monet.. semplice simpatico pane al pane e vino al vino.. ti mandano via caperchi?? bene io lo voglio e me lo pago!!! senza lettere o altre menate..

  100. leo caperchi

    bene,mettici la facia e il nome ogni tanto,che magari con la faccia vera sei molto meno sicuro o sicura.vantaggi dei blog che danno sicurezza agli insicuri.fai come ti pare,nessuno ti ha mai chiesto nulla e se ci metti nomi e cognomi magari ti si parla più seriamente.A proposito se mi richiami coperchio sono poi obbligato a venirti a cercare pagliaccio in mezzo ai pagliacci.

  101. Tonino Guerra

    @ leo
    E tu chiamami guerra! Strano che pero’ ogni volta che ti si tocca su collaboratori et similia, ti scaldi e minacci! Sono passati quasi due mesi e non hai ancora risposto a nessuna delle domande che ti sono state fatte! Sembra impossibile.. Se questo e’ il tono della discussione, arrivederci.. Mi verro’ a presentare quando avremo un nuovo campione a genova e ti faro’ le mie scuse! A genova purtroppo per te ci sono tanti pagliacci!!

  102. MARCO DAGNINO

    CA… SI STA ELEVANDO SEMPRE DI PIU’ LA QUALITA’DELLA DISCUSSIONE…..
    CARO LEO NON TI MONTARE LA TESTA PERCHE’ IO CONTINUO A PAGARE QUELLO CHE PAGO ADESSO …. NON VORREI CHE TU AVESSI CAPITO MALE IN MEZZO A TUTTO STO CASINO .

    BEH COMUNQUE VISTO CHE NON PAGO LEZIONI PRIVATE… QUALCOSA IN PIU’ POSSO DARE.
    CIAO A PRESTO

  103. Gio

    @Trophy
    cito “non conosco a fondo la situazione di valletta ma solo in parte.
    però – come ho già detto – io avrei risposto alla lettera aperta.
    ma non sono io che decido.
    comunque federico e roberto avranno pur dato la loro versione.”

    Visti i tuoi ottimi rapporti con Binaghi mi sembra strano che tu sappia così poco sul futuro di Valletta che, anche se al di fuori della tua giurisdizione, un po’ di curiosità deve aver creato anche a te.
    Roberto e Federico si sono correttamente tirati fuori come hai anche evidenziato tu e credo siano altrettanto basiti quanto noi di fronte a questi silenzi.

    Ma ti sembra che ora che i campi sono stati riaperti (io l’ho scoperto per caso) e gestiti direttamente dal Comitato Regionale Ligure non è stato fatto nulla per pubblicizzare la cosa (dico due righe sul sito fitlguria ci voleva tanto …) , quindi non lo sa NESSUNO, i campi restano vuoti , a Leo non credo vengano affittati, e quindi i ragazzi agonisti al pomeriggio si devono trasferire in altro circolo….
    In più c’è una persona, presumo giustamente retribuita, che tutti i giorni controlla l’eventuale accesso ai campi dalle 12 alle 20….

    Ripeto , ma ti sembra un comportamento sensato ?!

    Parlane con Binaghi aiutalo a capire la situazione, secondo me le informazioni che ha avuto finora gli hanno mostrato una realtà distorta , aiutaci veramente a non trasformare Valletta in un’altra “tre fontane” !

  104. monet

    tonino guerra ,non è che quelli prima di leo ne abbiano sfornati molti di campioni,diciamo che nella guerra tra poveri,chi per una cosa chi per un ‘altra han dovuto più seguire la burocrazia che qualche giocatore in gamba,anche se in gamba da 10 anni a questa parte ne ho visti davvero pochi….dopo i 15 anni!!!

  105. leo caperchi

    Se guerra fosse il tuo cognome ti ci chiamerei volentieri e se lo fosse me ne scuserei pure guarda,ma dubito che lo sia.tutta li,fai quello che vuoi,presentati quando vuoi non aspettare che se aspetti quando mi cerchi siamo ai tornei che non avete visto mai… 🙂

  106. Gio

    @trophy,
    Sempre approfittando della tua disponibilita’ potresti dire al presidente che se sabato va a riprendere suo figlio al centro estivo ci saro’ anche io per lo stesso motivo, e volesse sbilanciarsi in qualche considerazione….o Sentire direttamente un genitore non pericoloso (garantisco un comportamento civile e non provocatorio :-)…mi trova facilmente !

  107. Mimmo

    Scusate: vado su un editoriale con un titolo e leggo le solite c…….te su FIT lazio, Binaghi, ingiustizie su ragazzine che meriterebbero la convocazione ecc.ecc. senza neanche sfiorare l’argomento inerente al titolo.
    Allora ne vado a leggere un altro di editoriale e…idem, stesse cose a prescindere il tema dell’argomento. Io vorrei sentire parlare di tennis e di giovani in senso costruttivo, non di polemiche,sospetti e quantaltro. Per l’amor di Dio, queste ci sono e vanno denunciate, ma non devono monopolizzare l’editoriale fino al punto che su 120 blog uno deve penare per trovare un intervento che parla veramente di TENNIS !

  108. Alessandro Nizegorodcew
    Autore

    @Mimmo
    In parte hai ragione Mimmo, ma purtroppo quando poi parte un argomento è difficilmente bloccarlo. Comunque gli editoriali qualcosina già dicono, considerando che siamo gli unici a parlare di ETA, Juniors ecc.. In linea di massima hai ragione, e anche io vorrei si parlasse più di tennis giocato..

  109. Stefano Grazia

    infatti, la chat line di TGF dal titolo Commenti Liberi sarebbe stata creata per gli off topic a ruota libera, i lamenti di portnoy, gli ululati alla luna,le stronzate, i picci pocci, le chiacchere da bar e da night club, e perfino le discussioni sul goat …sugli articoli sarebbe meglio, se possibile, seguire un filino logico collegato all’argomento … non si tratta di fare l’hit parade ma di dare una certa forma alla discussione … poi fate un po’ come vi pare, io son pagato uguale ( eh eh eh…) ( per archie: tranquillo, scherzavo …)

  110. Atti

    Mimmo ha ragione…
    parlare di presunti torti e/ convocazioni ingiuste lascia il tempo che trova…esercizio inutile e spiacevole per quei ragazzini che vengono chiamati in causa…

    Chi è stato convocato evidentemente e sicuramente lo meritava….
    Non è certo quello il problema…
    Mai come ora mi pare che si stia facendo un opera capillare di “osservazione”…

  111. Mimmo

    Per carità,non voglio fare nè il censore nè il moralizzatore. E’ giusto denunciare alcune cose o dei torti subiti. Solo che non dovrebbe essere questo il fulcro degli argomenti trattati. Anche perchè la critica per essere incassata deve essere secca e concisa, se viene trita e ritrita perde di efficacia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *