Tennis Europe: «Semi» per Balzerani e Mania

di - 15 Aprile 2014

Riccardo Balzerani

di Francesco Libonati

CIRCUITO TENNIS EUROPE: BENE BALZERANI TRA GLI UNDER 16 E MANIA TRA GLI UNDER 12

Come al solito numerosissimi gli italiani presenti questa settimana nei tabelloni del circuito giovanile europeo. Ottime le prove tra tutti di Riccardo Balzerani nel torneo under  16  cat 2 in Serbia a Novi Sad e di Marco Mania nel torneo under  12 cat 3 sulla terra rossa di Bar in Montenegro.

Abbiamo sentito Riccardo Balzerani e gli abbiamo chiesto dove si allenasse e quali fossero le sue caratteristiche tecniche. Mi alleno stabilmente al centro tecnico di Tirrenia – ha spiegato Balzerani – seguito dalla federazione. Il mio allenatore è Tomas Tenconi; mi esprimo bene sui campi veloci ma mi sto adattando anche alla terra rossa. Il mio colpo preferito è il rovescio bimane e il mio tennis è basato sulla rapidità del gioco di gambe”. Poi gli abbiamo chiesto le sensazioni sul torneo serbo e lui ci ha dichiarato: “A Novi Sad ho avuto sensazioni molto positive, sono partito dalle qualificazioni con una wild card dato che non ero iscritto al torneo; fino alla semifinale ho espresso un ottimo tennis, ma qui sono arrivato molto stanco, anche se devo dire che il mio avversario è stato superiore a me”.

Che dire, complimenti al ragazzo anche per la sua umiltà oltre che per la sua bravura. L’avversario era il macedone Bojan Jankulovski, classe 98, accreditato della testa di serie numero 1, sedicesimo nel ranking under 16. Quest’ultimo dopo aver sconfitto Riccardo si è aggiudicato anche il torneo regolando il qualificato rumeno suo coetaneo Daniel Cozma con il punteggio di 62 75. Tra le ragazze ha vinto la serba Olga Danilovic 64 63 sulla greca Eleni Christofi.

Bene anche Marco Mania tra gli under 12, con l’ottima semifinale raggiunta nel torneo montenegrino di Bar. Qui si è arreso al croato Ilija Zoroja col punteggio di 61 62; quest’ultimo ha perso poi la finale dal connazionale Viktor Jovic per 63 75. Tra le ragazze si è aggiudicata il torneo la russa Avelina Sayfetdinova.

Da sottolineare anche l’importante torneo under 14 cat 1 giocato a Maia, in Portogallo, dove hanno raggiunto il terzo turno gli azzurri Alessio De Bernardis, seguito a Foligno da Fabio GoriettiFederico Torresi e Alessandro Bordone. In finale derby spagnolo con la vittoria dello spagnolo Alejandro Vedri Asensi sul connazionale Carlos Sanchez Jover. Nel torneo femminile secondo turno per Sara Semeraro, Adriana Curci ed Enola Chiesa e anche qui derby nella finale, questa volta britannica: titolo per Francesca Jones, che ha battuto Eliz Maloney.

© riproduzione riservata

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *