Allenati con Tony Nadal!

di - 26 Aprile 2011

Presentiamo su Spazio Tennis una interessante Clinic che si svolgerà nel mese di luglio, alla quale sarà presente Tony Nadal. Il coach Marco Girardini, uno degli organizzatori dell’evento, ci ha raccontato nello specifico di cosa si tratta:

“Dal 17 al 23 Luglio prossimo, a Gressan, un piccolo paesino vicino ad Aosta, Tony Nadal insieme al sottoscritto e ai miei collaboratori, scenderà in campo per mostrarci i metodi coi quali ha cresciuto Rafael. Penso sia un occasione irripetibile. Per i nostri ragazzi e per noi. Mi preme sottolineare come ci sia la possibilità per tutti i maestri degli allievi di venire in campo e ascoltare in prima persona i commenti e i consigli di Tony sul proprio allievo. Per tutti coloro che invece non hanno un proprio atleta coinvolto ci sarà la possibilità di incontrarlo il sabato. Ultima cosa: se qualcuno di voi, o un vostro collaboratore, purché in possesso di qualifica FIT, avesse piacere di collaborare con noi quella settimana, non deve far altro che contattarmi. Email: marcogirard@tin.it”

© riproduzione riservata

39 commenti

  1. simplypete

    Bellissima iniziativa quasi filantropica…

    1280 € x 54= 69.120 + iva? acciberbacco sto zio di nadal quando magna…..per tre giorni di lavoro.

  2. prince

    + iva?….. Se fanno regolare fattura sarebbe già un notevole passo avanti… nel mondo del tutto in nero del tennis italiano!

  3. Nikolik

    Va beh, siete sempre i soliti che vogliono risparmiare.
    Intanto non sono 3 giorni, ma vi tengono il figliolo una settimana.
    Intanto gli danno anche vitto e alloggio compresi.
    E assicurazione.
    E non gli fanno certo pagare il campo a 10 euro all’ora.
    E per 3 giorni c’è Toni Nadal.
    E volete pagare meno di 1280 euro?
    Insomma, questi vi trastullano il figliolo, con 6 maestri di tennis e tre assistenti, per una settimana, e volete spendere meno?

    Ma magari lo trovassi io, un domani, chi mi toglie di torneo il figliolo per una settimana per così poco!
    Magari!
    E oltretutto gli insegnano uno sport, lo svaagano, ecc.

  4. simplypete

    Che simpaticone nik…

    Vitto ed alloggio solo per l’allievo…l’accompagantore paga….e sono altri tre-quattrocento €
    6 maestri, veramente i maestri sono due gli altri non so, e soprattutto se sono 54 allievi dal 1993-2002 come cacchio li fai i gruppi, se il destino te li manda omogenei ok… se no che fai giocare un 3.3 con un 4.5?????? un 99 con un 94 etc… e pago 1280 per giocare con un 4.5 due ore la giorno e due ore di preparazione con un generico preparatore isef.
    Dimenticavo c’è Toni Nadal che mi dice il tennis è semplice tira dove non c’è l’avversario…..

  5. nicoxia

    Nikolik la tanto da te vituperata fit fa pagare 600 euro e dici che 1280 sono pochi a questo punto finirai di criticarla tanto.

  6. nicoxia

    Lucabigon cosi vale per tutto il resto,semplicemente avendo più informazioni e pareri si possono fare scelte più oculate.

  7. cesare venez.

    astessa settimana a 600 euro organizzo allenamento intensivo nella valle del chianti posto da favola

    ps non sono tony nadal

  8. Madmax

    Io penso che almeno una volta da questi top coach si debba andare senza guardare il costo, perchè è un grande investimento..

    L’importante è non aspettarsi che ti mostrino l’esercizio che cambia la vita ma solo chi ha girato il circuito e chi è ad alto livello può dare dei msg che se ben recepiti (magari li capisci dopo un paio di anni) possono fare la differenza..

    D’altronde chi ha allenato al massimo un seconda (e magari lo è stato lui stesso come fa a sapere cosa serve per arrivare lassù in cima..)

    A me le parole di Piatti e Sartori (anche Giovanni ma lui mi spiegava tutto per filo e per segno sentendolo quasi tutti i giorni e vedendolo spesso) inizialmente mi erano sembrate di poco conto ora man mano che vado avanti mi rendo conto di cosa significassero e di quanto fossero fondamentali..

  9. Giancarlo

    Si e vero 1280 euro possono sembrare molto . Ma e nche vero che quello che conta sono le informazioni che si possono portare a casa. ho conosciuto molti genitori che hanno rovinato o che rovineranno i propri figli perché pensano in buona fede di allenarli spendendo meno , sicuramente , ma allenandoli senza avere le conoscenze . Forse per il fai da te potrebbe essere un buon investimento?

  10. Madmax

    Si Giancarlo per il fai da te è senza’altro un investimento molto buono.. Credo però che lo sarebbe ancora di più per tantissimi maestri visto non so tu, ma per quello che ho visto io sono molti di più i ragazzini rovinati da loro che dai genitori.. 🙂

  11. Giancarlo

    Sicuramente farebbe bene anche ai maestri , che sono d’accordo con te ne rovinavano di più perché ne allenano di più.

    Mio figlio fortunatamente ha un maestro che gli ha trasmesso passione , l’ha preso a sei anni in un corso comunale ed a Oggi che ne ha 12 quando salta un lezione , gioca tre volte la settimana , sono dolori.

    Penso che bisogna essere fortunati nel trovarsi al posto giusto nel momento giusto

  12. Giancarlo

    Penso che se tuo figlio ha passione per quello che fa , se tuo figlio torna a casa dopo l’allenamento sereno, magari a perso una partita di torneo che poteva vincere e ci rimane male penso che sia la direzione giusta.
    Purtroppo noi genitori che paghiamo spesso non siamo lucidi nel giudicare .
    Parlando con altri genitori sono sempre meno quelli che riconoscono i meriti all’ avversario . Una volta ho sentito dire al figlio , hai perso perché quello ti ha rubato non solo dei punti ma almeno tre games interi. Io che ho assistito al match e che ho sentito , ho visto invece tanti errori gratuiti e tante situazioni migliorabili

  13. Madmax

    Ma guarda in realtà il problema non esiste quando a 12 anni ti alleni tre volte la settimana e quindi giochi per divertimento, nel senso che di maestri appasionati che sanno trasmettere entusiasmo e passione se ne trovano, il problema nasce se gli obbiettivi sono maggiori..

  14. Giancarlo

    Mio figlio e un 4.4 abbastanza in media con i migliori 12 della nostra regione io credo che con il suo maestro possa fare bene. Ho fiducia in lui perché mio figlio ha fiducia in lui.
    Credo che se allenassi io mio figlio 4 ore al giorno , anche se sono 4.3 , non avrei le conoscenze , credo che se hai in casa un figlio con delle attitudini devi sapere quello che fai , devi conoscere la strada .
    Toni Nadal prima di allenare rafael a Manacor aveva 8 bambini nella sua scuola di interesse nazionale

  15. Madmax

    Giancarlo, permettimi..

    I migliori a 12 anni sono 3.5.. I maestri che quando va di lusso sono stati dei seconda categoria (quindi zero a livello internazionale) avranno le conoscenze per arrivare fin li.. Il problema è che per provare a fare altro da quella strada non si deve passare proprio ed anzi bisogna girarci bene al largo, altrimenti sarebbe facile perchè si potrebbe farli portare fino a li e poi cambiare..

    Mamma mia come è difficile.. 🙂

  16. Giancarlo

    In una isoletta di pochi abitanti .
    Sono andato a Montecarlo con la gita del tennis 75 tra genitori e figli.
    Mio figlio ed il suo maestro sono stati 2,5 ore a vedere l’allenamento di rafael con murray.
    Si sono allenati dalle ore 12 alle 14 l’allenamento sembrava finito. Si ma solo per murray perché zio toni ( che secondo il coach dei coach simplepeter dice banalità o dirà banalità )non contento di come si stava muovendo rafael gli ha detto , si e liberato il campo 8 andiamo a fare cesto . Così e stato ma la cosa che ha colpito tutti i presenti, e stato il fatto che zio toni abbia rimproverato rafael di muoversi poco e male, lo ha ” sgridato”

    Perché a suo avviso stava muovendosi male
    Ho capito che rafael Nadal e fortunato ad essere allenato da toni Nadal.

  17. Giancarlo

    Toni Nadal non penso sia stato un giocatore professionista , nemmeno il primo maestro di federer , nemmeno il padre di Monica seles noni sembra che bollettieri o il padre della wozniacki

  18. Madmax

    appunto… ma non sono nemmeno maestri di circolo.. e quelli che lo sono stati o che sono stati medi giocatori ill loro know how l’hanno acquisito girando il mondo e quelli che già erano coach affermati, non certo al circolo..

  19. Giancarlo

    Allora licenzio il maestro di mio figlio perché non gira il mondo. Perché non mi porta il bimbo in giro in quanto sostiene che dandogli 2500 euro l’anno non c’e la fa.
    Lo licenzio perché e un maestro di circolo che quando sta due settimane in giro con mio figlio mi chiede poi imbronciato spese di 30 euro l’ ora , ma diamo i numeri.

    Madmax sei una persona preparata conosci il tennis, ma se hai in casa un buon maestro di circolo che trasmette passione a tuo figlio mettilo nelle condizioni di lavorare e diventerà un coach di fama internazionale.
    Massimo puci di Bra era un ottimo maestro di circolo

    Mac sartori era un ottimo maestro di circolo

    Adesso girano il mondo ma per anni sono stati maestri di circolo

  20. Madmax

    Sai che non ho capito perchè mai lo dovresti licenziare??

    Tuo figlio gioca tre volte la settimana?? E allora l’ho già scritto, il maestro è perfetto cosa vuoi di più, è anche vicino a casa..

    Se andasse in giro e si informasse diventerebbe sicuramente bravo ma ne ci va e soprattutto se lo facesse non costerebbe più 2.500 euro l’anno..

    Perciò tutto nella norma..

  21. serve&volley

    madmax e’ diventato famoso proprio perche’ e’ sempre piacevole parlare con lui.. eheheh

  22. nicoxia

    Max sabato pomeriggio siamo da Giovanni insieme a Simply,domenica sera sono a Sarnico tu sei in giro?

  23. simplypete

    per errore ho scritto un commento che sarebbe dovuto andare quà su un altro post, chiedo scusa…

  24. Madmax

    Intanto spero che Giancarlo non sia stato ironico, ma anche se così fosse cato Serve io non mi sono mai posto l’obbiettivo di risultatare simpatico, bensì utile.. So benissimo che dicendo la verità spesso qualcuno rimane male ma onestamente non può essere un mio problema..

    Nico..

    Sabato purtroppo andremo ad allenarci sul veloce per la Belardinelli e domenica siamo a Palazzolo per giocarla, ma domenica sera certamente non avremo problemi e vi vedrò volentieri..

  25. Giancarlo

    Buonasera madmax , non ero ironico mi ha fatto piacere confrontare le mie alle sue idee.
    Mio figlio mi ha chiesto in regalo di fare lo stage con toni Nadal , e credo che alla fine lo iscriverò , ho telefonato al direttore dello stage che mi ha fornito tutte le informazioni . Mi ha fatto un ottima impressione . sembrava uno illuminato( il direttore)
    Saranno tre bambini per campo con un maestro nazionale , fino a mercoledì si svolgeranno i programmi dettati da Nadal poi giovedi in campo assieme a toni Nadal il maestro o il genitore avrà la possibilità di ricevere i consigli direttamente da toni .
    A me sembra una figata . Sono quasi. tentato da andare io in campo al posto di chiedere al maestro di Luca se avesse piacere ad accompagnarlo.
    Il direttore mi ha detto che eventualmente se il maestro fosse interessato a lavorare in campo . Sarebbe ospitato completamente.
    A ci sono già 23 iscrizioni. Cosa ne pensi mad tu la porteresti tua figlia?

  26. Giancarlo

    Ah dimenticavo anche venerdì Nadal Sara in campo , sabato torneo e simposio aperto a tutti

  27. Madmax

    Ciao Giancarlo..

    Certo che la porterei e andrei proprio io in campo!! 🙂 Nel tuo caso però forse è meglio che vada il maestro di tuo figlio..

  28. Giancarlo

    E vero hai ragione. Sara meglio .
    I bambini faranno la preparazione atletica mi diceva il direttore con un professionista specializzato mi ha detto il nome che adesso non ricordo ma il mio maestro mi detto che e’ uno dei migliori per quanto riguarda il tennis di alto livello

  29. Madmax

    Sono il maestro del fai da te.. 🙂

    Ed infatti a te consigliavo di mandarci chi segue tuo figlio.. Io la mia me la seguo da solo perciò quello che deve imparare qualcosa sono io..

  30. bogar67

    magari non ci sta leggendo 🙂 🙂
    cmq ho visto la foto di Gerbino sul sito, fisicamnete è diverso da come pensavo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *