ITF Prato Under 18: Vince Turchetti

di - 19 Maggio 2014

Niccolò Turchetti

di Francesco Libonati

Settimana di grazia nel prestigioso torneo itf cat 2 di Prato e magnifica vittoria per Nicolò Turchetti, che colora d’azzurro il prestigioso circuito internazionale dopo l’affermazione di Matteo Berrettini della settimana scorsa a Salsomaggiore.

Abbiamo sentito il giovane, e gli abbiamo chiesto informazioni su dove si allena, il suo stile di gioco e le sensazioni sul torneo di Prato, e lui ci ha raccontato: “Sono originario di Saronno, ma mi alleno a Novate Milanese al A.T. Garden con Maurizio Riva, Barbara Rossi e Gianluca Pozzi; Il mio gioco varia molto, soprattutto a seconda degli avversari che incontro, infatti posso sia basarlo sulle corse e sui recuperi essendo molto veloce, sia fare un gioco d’attacco con i piedi dentro al campo e quando è possibile scendere a rete. A Prato mi sentivo benissimo, infatti ho eliminato al secondo turno la testa di serie numero 2; poi ho fatto ottimi match con Della Valle e Iradukunda. In semifinale ho fatto una bellissima partita con Federico Bonacia, per poi vincere il torneo battendo il canadese Alejandro Tabilo per 64 75, giocando molto bene tatticamente”

In effetti Nicolò è stato bravissimo a breakkare il suo avversario sul 4 pari nel primo set e a rimontare da 5 a 4 nel secondo; numerosi spettatori sulle tribune e un bellissimo sole.

Nel torneo femminile ottima conferma della giovanissima Tatiana Pieri, giunta in semifinale, e vittoria della lituana Akvile Parazinskaite per 64 63 sulla norvegese Melanie Stokke. La giovane vincitrice si è dimostrata solidissima recuperando uno svantaggio di 1 a 4 nel primo e annullando ben 10 palle break.

Un trionfo azzurro a Prato al maschile mancava dal 2008, quando a imporsi fu Alessandro Giannessi.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *