Wawrinka-Norman, il sodalizio continua

di - 29 Novembre 2013

di Giacomo Bertolini

Stagione 2013 ormai conclusa e allora spazio alle notizie in vista del nuovo anno tennistico, tra scalate agli Australian Open, preparazioni invernali, indiscrezioni su possibili forfait e programmazioni e valzer degli allenatori. E allora proprio su quest’ultimo punto ecco arrivare la notizia di una delle conferme più attese del circuito Atp, in una fase in cui, a sorpresa, abbiamo visto interrompersi le fruttuose collaborazioni Gasquet-Piatti e Halep-Marcu nel femminile. Trattasi dell’eterno numero 2 di Svizzera Stanislas Wawinka che tuttavia, grazie a una stagione senza precedenti, ha visto dimunuire notevolmente il gap con Sua Maestà Roger Federer, confermandosi come uno dei talenti più cristallini (ma anche discontinui) che il circuito maschile abbia offerto negli ultimi anni. E allora, grazie all’apporto dell’ex numero 2 al mondo Magnus Norman, ecco arrivare il salto di qualità sempre sfiorato dal 28enne di Losanna, in un’annata che lo ha visto, gradualmente, alzare sempre più l’asticella del suo tennis, e di conseguenza quella dei risultati prestigiosi. Finali a Buenos Aires, Madrid e ‘sHertogembosh, vittoria a Oeiras, ma soprattutto quarti a Parigi, una semifinale di lusso a New York e un’entrata insperata in Top ten (best ranking numero 8), che lo ha inevitabilmente proiettato a staccare per la prima volta il pass per le Atp Tour Finals di Londra.

Cavallo che vince non si cambia e dunque ecco arrivare puntuale l’inevitabile conferma dallo stesso Stan che si esprime così in merito alla prosecuzione del sodalizio con Norman: “Ho avuto uno dei migliori anni della mia carriera e credo che il rapporto e la fiducia che ho costruito negli ultimi 10 mesi con Magnus ha, visti i risultati, dato i suo frutti. Per me Magnus è senza dubbio la persona giusta per guidarmi nella mia carriera, visto che mi ha aiutato a innalzare il mi livello di gioco sempre più”. Intesa vincente consolidata anche dalle risposte del coach svedese, che replica così alle dichiarazioni dell’elvetico: “Stan è un giocatore di grande talento, è un vero professionista. E’ un piacere lavorare con ,ui e credo che questo sia solo l’inizio. Avevamo inizialmente deciso di cominciare a lavorare a titolo di prova, ma dopo aver visto quanto lavoriamo bene come squadra, per me è stato naturale prolungare la collaborazione. Abbiamo deciso che lo seguirò ancora di più nei tornei e devo dire che sono molto ansioso per la prossima stagione perchè credo che Stan con il duro lavoro e l’impegno abbia la possibilità di eccellere ancora di più”. Stanislas Wawrinka inaugurerà la stagione 2014 tornando a calcare i campi del torneo indiano di Chennai.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *