A1: Crema capolista riparte da Genova per riscattare il k.o. dell’andata

di - 11 Novembre 2021
La formazione del Tennis Club Crema

Con nove punti dopo le prime quattro giornate, il Tennis Club Crema può vantare il secondo miglior ruolino di marcia dell’intero campionato di Serie A1 maschile, alle spalle soltanto del Ct Vela Messina. Ma i siciliani sono nel Gruppo 4, mentre il team lombardo è nel Gruppo 1 e lo comanda, davanti al Tennis Club Pistoia (7 punti) e ai campioni d’Italia in carica del Park Tennis Club Genova (5 punti). Proprio dalla città della Lanterna, dopo lo stop al campionato di domenica 7 novembre, riparte la rincorsa dei cremaschi a un posto nelle semifinali scudetto, obiettivo – già centrato nel 2020 – per il quale un bel risultato in Liguria potrebbe risultare determinante. Tuttavia il primo traguardo nel mirino del team rimane la salvezza, possibilmente diretta (il che vorrebbe dire chiudere al secondo posto), e il duello d’andata contro i genovesi mette in guardia i ragazzi capitanati da Armando Zanotti, che quattro settimane fa a Crema si arresero per 6-0. Chi c’era ricorderà un punteggio bugiardo, perché i padroni di casa erano riusciti ad avere chance nella gran parte dei match, ma i rivali si rivelarono più concreti nei momenti decisivi. L’obiettivo di Paolo Lorenzi e compagni è quello di invertire la tendenza in trasferta, in modo da conservare la leadership nel girone (per riuscirci potrebbe bastare un pareggio) e giocarsi il primo posto col Tc Pistoia nell’ultima giornata, domenica 21 novembre, davanti al pubblico di casa.

CLASSIFICA GIRONE 1
1. Tennis Club Crema, 9 punti (15-9)
2. Tennis Club Pistoia, 7 punti (14-10)
3. Park Tennis Club Genova, 5 punti (14-10)
4. Circolo Tennis Massa Lombarda, 1 punto (5-19)

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *