Il V-Team domina Pavia e sogna in grande: ora doppia sfida con Sinalunga per la promozione in A1

La testa è già rivolta al futuro. Perché il 6-0 con cui il V-Team ha spazzato via l’AMP Pavia nel primo impegno di play-off di Serie A2 la dice lunga sulle ambizioni della formazione brianzola. Partita in ottobre con l’obiettivo di mantenere la categoria e poi, match dopo match, punto dopo punto, ha cominciato a guardare più in su senza porsi limiti. Prima nel raggruppamento durante la stagione regolare, e poi, una volta superata quella, anche nella fase a eliminazione diretta. Tanto che l’impegno – in gara unica: niente ritorno, niente appello – contro Pavia è stato archiviato già in mattinata. Perché sono bastati (e avanzati) i quattro singolari per essere certi del passaggio del turno. Le vittorie di Andrea Borroni su Rodolfo Craviotto, di Manfred Fellin su Alessandro Cassiani, di Davide Albertoni su Tommaso Cerchi e di Gianmarco Ferrari su Marco Cassiani, hanno chiuso i conti ben prima dei doppi, disputati a quel punto solo per onore di firma e comunque incamerati dalle coppie casalinghe formate, per l’occasione, da Albertoni e da Ferrari da un lato e da Borroni e dal francese Bourgue dall’altro.

Il 5 dicembre il V-Team tornerà di nuovo in campo, sempre in casa, ma questa volta lo farà per il primo dei due impegni – andata e ritorno – del secondo e decisivo turno dei play-off, quello che in serbo tiene un pass per la Serie A1, il massimo campionato nazionale di tennis. Gli avversari, secondo il tabellone stilato in sede di sorteggio preliminare da parte della Federtennis, sono i toscani del Tc Sinalunga, club a una cinquantina di chilometri a sud-ovest di Siena e con ottima tradizione tennistica, costruita anno dopo anno e con diverse partecipazioni al campionato di Serie A1. E, tra l’altro, con in rosa il n.148 ATP, il ceco Jozef Kovalik, il già Top 100 azzurro Luca Vanni, l’ex daivsman italiano Daniele Bracciali e, nel vivaio, pure un ottimo prospetto come Matteo Gigante. “Sulla carta sono loro i favoriti, hanno un’ottima squadra e un vivaio solido – spiega il capitano e direttore tecnico del V-Team Duvier Medina – ma a me ‘la carta’ ha sempre interessato poco, a me interessa il campo e sul campo i nostri ragazzi hanno dimostrato di essere tosti. Bisogna dare grandi meriti a questa squadra, siamo pienamente soddisfatti di quanto è stato fatto. Queste vittorie danno una bella sferzata a tutto l’ambiente e fanno bene”. E adesso ci sono ancora due sfide da godersi a pieno, fino in fondo e senza smettere di sognare.

RISULTATI

Primo turno play-off promozione, gara unica

V-Team b. AMP Pavia 6-0

Andrea Borroni (V) b. Rodolfo Craviotto (P) 6-3 6-3, Manfred Fellin (V) b. Alessandro Cassiani (P) 6-1 7-5, Davide Albertoni (V) b. Tommaso Cerchi (P) 6-3 6-2, Gianmarco Ferrari (V) b. Marco Cassiani (P) 6-0 6-2, Borroni/Bourgue (V) b. A. Cassiani/Craviotto (P) 4-6 6-1 10/5, Albertoni/Ferrari (V) b. M. Cassiani/Cerchi (P) 6-2 6-1.

PROSSIMO TURNO
Andata, 5/12 a Monza: V-Team – Tc Sinalunga (Siena)

Ritorno, 12/12 a Sinalunga: Tc Sinalunga (Siena) – V-Team