Serie A1, esordio amaro per il Ct Ceriano a Faenza

di - 16 Ottobre 2017
La formazione del Ct Ceriano che ha affrontato la trasferta di Faenza

Non era così che le ragazze del Ct Ceriano immaginavano il loro esordio a Faenza per la prima giornata della Serie A1 2017. Il 4-0 incassato contro le padrone di casa romagnole è un risultato pesante, anche se il campionato è solo all’inizio e c’è ancora tempo e spazio per rimediare. Anche perché, pur nella severità del punteggio, qualche nota positiva s’è vista. Nel primo incontro di giornata sui campi in terra battuta faentini, Alice Moroni (2.2) non riesce a frenare Camilla Scala (2.2) che s’impone per 6-3 6-2. Poi è la volta della giovane Gloria Stuani (2.6) che, dopo essersi scrollata di dosso un po’ di emozione per l’esordio, nel secondo set impegna severamente Agnese Zucchini (2.3). Anzi, sul 5-4 in favore dell’avversaria, si procura anche una palla break che potrebbe riaprire l’incontro ma la giocatrice romagnola è brava ad annullarla e chiudere per 6-2 6-4. Occhi puntati dunque, poi, su Anne Schaefer (2.1), al debutto assoluto con la maglia del Ct Ceriano contro Alice Balducci (2.1), in un match molto avvincente ed equilibrato. Nel primo parziale decide il break che la giocatrice italiana si guadagna nell’ottavo gioco quando allunga sul 5-3. Ma nel secondo set l’inerzia del match cambia decisamente ed Anne sale in cattedra volando su un rassicurante 3-0. Purtroppo proprio quando le cose sembrano girare per il verso giusto per la formazione brianzola, ecco il ritorno della Balducci che ribalta il risultato chiudendo con un rocambolesco doppio 6-4. A questo punto il doppio è ininfluente, ma la coppia Balducci/Scala non concede nulla e supera Schaefer/Stuani con un duplice 6-1.

“Peccato per il risultato finale – dice la capitana del Ct Ceriano Marcella Campana -, ma i motivi per restare positivi non mancano: Gloria Stuani ha offerto una buona prestazione, così come Anne Schaefer che si è trovata di fronte una Balducci davvero competitiva. Alice Moroni invece ha dovuto stringere i denti e ha giocato nonostante un problema al polso che l’ha molto condizionata. Speriamo riesca a superarlo già nei prossimi giorni”. Ottimista anche il presidente del club Severino Rocco: “Abbiamo trovato avversarie toste e agguerrite qui a Faenza, proprio come saranno le prossime di Torino. Ma sapevamo già prima che sarebbe stato un girone duro”. Intanto nell’altro match di giornata del raggruppamento 2, le campionesse d’Italia del Tc Prato si sono imposte proprio a Torino contro lo Stampa Sporting per 3-1. Così domenica 22 ottobre lo scontro tra Ceriano e le piemontese diventa già cruciale per delineare gli equilibri del girone. Il prossimo appuntamento è fra le mura amiche del Centro Robur di Saronno (sede dei match casalinghi del Ct Ceriano), alla ricerca del riscatto.

RISULTATI

C.A. Faenza Sezione Tennis Gaudenzi – Club Tennis Ceriano 4-0
Alice Balducci (FA) b. Anne Schaefer (CE) 6-4 6-4, Camilla Scala (FA) b. Alice Moroni (CE) 6-3 6-2, Agnese Zucchini (FA) b. Gloria Stuani (CE) 6-2 6-4, Alice Balducci/Camilla Scala (FA) b. Anne Schaefer/Gloria Stuani (CE) 6-1 6-1.

CLASSIFICA GIRONE 2

C.A. Faenza Sezione Tennis Gaudenzi 3 punti (4-0)

Tennis Club Prato 3 punti (3-1)

Circolo della Stampa Sporting Torino 0 punti (1-3)

Club Tennis Ceriano 0 punti (0-4)

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *