Ceriano tifa per due: l’Open Fibre Drums entra nel vivo

di - 16 Febbraio 2021

D’ora in poi, vietato sbagliare: perché l’Open Fibre Drums Italia che si sta disputando in questi giorni sui campi del Club Tennis Ceriano (e su quelli del Centro Robur Saronno) entra nelle sue fasi decisive. Spettacolo assicurato dunque nel torneo ‘combined’ (maschile e femminile) con montepremi complessivo di 1.200 euro in scena in Brianza. C’è molta attesa in casa Ceriano per Mattia Rossi (2.4) e Massimiliano De Pasquale (2.4): i due giocatori puntano a staccare il pass per i quarti di finale. Riflettori puntati anche sul bergamasco Leonardo Malgaroli, classe 2002 e tesserato per la Brusaporto Tennis Academy, e sul 19enne di Castellanza (tesserato per il Tc Prato) Mattia Bellucci, di recente vincitore del Memorial Piero Serafini del Tennis Club Riccione e finalista, sempre in Brianza, all’Open del Ct Giussano.

Nell’evento femminile invece niente da fare per le ragazze del Club Tennis Ceriano: Maria Aurelia Scotti e Serena Paris si sono fermate agli ottavi (entrambe superate per 10-8 nel super tie break del terzo set) così come per Rachele Zingale, anche lei eliminata agli ottavi. Sabato 20 febbraio, in mattinata, sono previste le semifinali e domenica le finali che decreteranno i vincitori di questo primo appuntamento stagionale targato Club Tennis Ceriano.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *