Open di Gaeta 2017: buon esordio per gli allievi di Galimberti

di - 3 Luglio 2017
Sara Cup 2017, foto Luigi Piccinelli

Entra nel vivo la XXXVI edizione dell’Open Nazionale di Tennis Citta di Gaeta con l’inizio del tabellone di seconda categoria. Ben dieci i match in programma lunedì 3 luglio, spalmati sui tre campi in terra battuta della “Sara Cup 2017”. Sorridono i ragazzi della San Marino Tennis Academy di Giorgio Galimberti in una giornata dalle poche sorprese nonostante alcuni match tirati. Sale il livello, aumenta la posta in palio e le partite si allungano sempre più tanto da protrarre il programma a sera inoltrata. Sono cinque le teste di serie di categoria 2.5 che da domani entreranno in gioco in un martedì nuovamente fitto, che riproporrà altri dieci incontri. Cinque i posti in palio per accedere nel tabellone finale, in programma da giovedì 6 luglio e che vedrà al via le punte di diamante di questa edizione. Tra tutti Daniele Bracciali, ex numero 49 al mondo in singolo e 21 in doppio. Riflettori puntati anche su Valentin Florez (recente vincitore dell’Open di Caserta), Claudio Grassi (finalista nella passata edizione ed ex numero 558) ed Enrico Fioravante, prime tre teste di serie con classifica FIT 2.2. Da mercoledì 5 luglio, invece, in campo anche le donne tra cui spicca Anna Floris, 2.1 con un passato da numero 129 delle classifiche internazionali.

Ecco i risultati odierni

Perruzza b. Castorino 6-2 7-5
Spaziani b. Oneili n.d.
Sansone b. Ruzzi 6-2 7-5
Manzini b. Calvano 2-6 6-1 6-3
Orsi b. Silanos 6-3 6-2
Maisto b. Castello 6-2 6-4
Albanese b. Sperati 6-0 3-6 6-2
Piccini b. Rubino 6-3 6-1
Paciello b. Grassi 6-3 6-0
Rubino b. Pantanella 6-3 7-6
Di Gennaro b. Vitiello 6-1 6-1

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *