Maria Sharapova Wild Card a Roma: “E’ stato il primo torneo a contattarmi”

di - 2 Marzo 2017

Agli Internazionali BNL d’Italia, che si terranno dal 10 al 21 maggio 2017, ci sarà anche Maria Sharapova. Dopo alcune voci circolate negli ultimi giorni, è giunta anche la conferma da parte della russa che in questi mesi si sta allenando al meglio per trovare la condizione di forma ottimale dopo la squalifica di 15 mesi per doping. “Il torneo di Roma è stato il primo a contattarmi per offrirmi una wild card – afferma Maria Sharapova -. Questo significa molto per me. Roma è sempre stato un posto speciale nella mia carriera e non vedo l’ora di tornare”. Maria Sharapova ha vinto tre edizioni del torneo al Foro Italico: nel 2011 in finale contro l’Australiana Samantha Stosur per 6-2 6-4, l’anno dopo contro la cinese Na Li in uno scontro epico terminato 4-6 6-4 7-6 a favore della russa ed infine nel 2015 quando ‘Masha’ sconfisse Carla Suarez Navarro 4-6 7-5 6-1.

La tennista siberiana è stata squalificata per due anni nel giugno del 2016 per aver assunto il Meldonium, un farmaco usato nel trattamento delle coronaropatie che favorisce la circolazione del sangue e, in soggetti sani come gli atleti, migliora le capacità di resistenza allo sforzo fisico perché porta più ossigeno ai tessuti muscolari. Il medicinale, legale prima del divieto della Wada partito l’1 gennaio 2016, sembrava potesse mettere a rischio la carriera della russa che potrà però tornare a giocare a partire dal 26 aprile. Inizialmente sanzionata per 2 anni, la squalifica è stata ridotta da 2 anni a 15 mesi dalla giuria del Tas che ha riconosciuto un certo grado di colpa nella condotta della ex numero uno del mondo.

Maria Sharapova tornerà quindi a gareggiare a partire dal torneo di Stoccarda, dove anche qui beneficerà di un invito da parte degli organizzatori che la faranno scendere in campo il primo giorno utile dopo la sospensione. Anche questa decisione ha lasciato parecchio perplessi gli animi di addetti ai lavori ed appassionati visto il trattamento di favore riservato alla russa. Il circuito femminile, anche in mancanza della russa, continua a vivere un momento di stagnazione. Ancora nessuna tra le giocatrici in erba è riuscita realmente a spodestare il dominio di Serena Williams, tornata dopo la vittoria degli Australian Open alla prima posizione nel ranking WTA. Victoria Azarenka è da poco diventata mamma, Garbine Muguruza non riesce a trovare una buona continuità di risultati, Angelique Kerber appare in crisi, Simona Halep è quasi irriconoscibile ed incapace ad oggi di vincere uno Slam. C’è allora da scommettere su un ritorno di Maria Sharapova a grandi livelli? Come si comporterà nei primi tornei dopo la squalifica? Si potrà scommettere grazie a www.codicebonusbet.it

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *