Wta, Rising Star Radar: guida alle migliori under 21 del circuito (2 maggio)

di - 2 Maggio 2017
Ashleigh Barty

Nessuno spostamento nella nostra classifica e pochi risultati di rilievo nella settimana che ha visto il trionfo di Laura Siegemund nel torneo Wta di Stoccarda.

[Classifica race aggiornata al 1/5/17]

  1. Daria Kasatkina (812 pt.). Tornata sulla terra rossa europea, nel Wta di Stoccarda, la russa esce sconfitta nel derby contro la più esperta Vesnina. Dopo un primo set lottato e perso solo al tiebreak, il secondo set scappa via facilmente e la Vesnina approda al secondo turno.
  2. Jelena Ostapenko (677 pt.). Settimana positiva per la lettone che si qualifica nel tabellone principale battendo la Wc Rueffer, la coetanea Vikhlyantseva e la statunitense Brady. In tabellone Coco Vandeweghe è più precisa nei momenti importanti e così Jelena è regolata da lei in due tiebreak. Piccola soddisfazione è la vittoria del titolo in doppio con Raquel Atawo.
  3. Ashleigh Barty (567 pt.). Settimana di pausa per l’australiana.
  4. Ana Konjuh (516 pt.). Ancora un passo falso per la croata che si arrende nel primo turno all’estone Kontaveit in due set lottati (7-6 6-4) e tornerà in gara da testa di serie nel Wta di Praga.
  5. Natalia Vikhlyantseva (488 pt.). Settimana senza infamia e senza lode per la russa che supera il primo turno di qualificazioni nel Wta di Stoccarda battendo Naomi Broady e viene poi fermata dalla lettone Ostapenko con il punteggio di 6-4 6-3.
  6. Marketa Vondrousova (465 pt.). La ceca sarà in tabellone nel Wta di Praga con una Wc e affronterà al primo turno Carina Witthoeft.
  7. Katerina Siniakova (427 pt.). La ceca rientrerà a Praga, per il torneo Wta dove affronterà la montenegrina Danka Kovinic.
  8. Catherine Bellis (374 pt.). La statunitense tornerà in gara nel Wta di Rabat dove affronterà la giapponese Nao Hibino.
© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *