Challenger Lione 2019, Gaio al secondo turno. Forfait Mager

di - 11 Giugno 2019
Federico Gaio - foto Dell'Olivo

Federico Gaio avanza nell'”Open Sopra-Steria de Lyon”, il Challenger su terra francese con un montepremi da 92.040 euro. Il faentino si è imposto per 6-3 7-5 sul croato Borna Gojo, proveniente dalle qualificazioni. Primo set più serrato di quanto non dica il punteggio, durato circa 50 minuti e con sei game su nove terminati ai vantaggi: Gaio scappa via sul 4-0 ma dal sesto gioco si innesca una girandola di quattro break consecutivi sino al 6-3 finale. Più rapido il secondo set, con Gojo che si aggrappa alla partita sopravvivendo sul 4-5 a tre match point di fila e un quarto cancellato ai vantaggi prima di capitolare nel dodicesimo gioco nonostante due chance per allungare al tie-break. Gaio affronterà dunque ai sedicesimi il giovane Corentin Moutet, terzo favorito del tabellone.

Forfait invece per la testa di serie numero 7 Gianluca Mager. Il sanremese non è sceso in campo per il suo secondo turno contro Facundo Arguello lasciando il proprio posto al lucky loser Grenier. Semaforo rosso invece per Alessandro Bega, entrato in tabellone come alternate e battuto dal qualificato Benjamin Bonzi per 7-6(4) 6-1. 

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *