Challenger Roma Garden 2019, Napolitano vince la battaglia contro Kovalik

di - 9 Maggio 2019
Stefano Napolitano - Foto Ray Giubilo

Stefano Napolitano la spunta dopo quasi tre ore di battaglia su Jozef Kovalik e avanza ai quarti di finale del Challenger Roma Garden 2019. Il biellese si impone con il punteggio di 7-6(3) 3-6 7-5 ed eguaglia il miglior piazzamento sul rosso stagionale dopo i quarti raggiunti a Barletta circa un mese fa.

L’azzurro – testa di serie numero 10 del tabellone – battaglia contro lo slovacco in un momento di forma tutt’altro che felice (contro Iannaccone nel turno precedente aveva ottenuto solamente la seconda vittoria del 2019, dopo quella per ritiro su Istomin) e annulla un set point al servizio nel dodicesimo gioco per issarsi al tie-break. Napolitano prende immediatamente il largo issandosi sul 6-1 e chiude al terzo set point utile e il match sembra mettersi in discesa dopo l’allungo sul 3-1 nel secondo parziale.

Kovalik però reagisce e piazza una striscia di cinque giochi consecutivi trascinando la partita al terzo. Nella frazione decisiva la battuta torna ad essere un fattore, con il tennista in risposta che non riesce a conquistare più di due punti nello stesso game sino al 5-5: ai vantaggi Napolitano sfrutta la terza palla break e non trema al servizio per il match, vendicando l’unico precedente giocato nelle qualificazioni dell’Atp di Sofia nella passata stagione. Stefano attende ora il vincente del derby tra Salvatore Caruso e Paolo Lorenzi, ultimo match in programma sul Centrale.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *