Challenger Francavilla 2019, Travaglia in finale: affronterà Otte

di - 27 Aprile 2019
Stefano Travaglia - Foto Marta Magni
Stefano Travaglia - Foto Marta Magni

La finale degli Internazionali di Tennis d’Abruzzo | GoldBet Tennis Cup sarà tra Stefano Travaglia ed Oscar Otte. È la sentenza del sabato del primo torneo ATP Challenger della stagione targato MEF Tennis Events, che si chiuderà domani sulla terra rossa del Campo Centrale del Circolo Tennis Francavilla al Mare Sporting Club.

Travaglia sugli scudi – Fantastica prova in semifinale da parte di Stefano Travaglia: l’ascolano classe ’91 si è imposto sullo slovacco Norbert Gombos, numero 222 del mondo, con il punteggio di 6-3 6-4 in un’ora e 15 minuti di gioco. “Rispetto ai turni precedenti ho trovato condizioni di gioco leggermente differenti, con il campo più veloce – ha dichiarato ‘Steto’ al termine del match -. Sono partito male subendo il break in apertura, poi sono entrato in partita, ho servito bene e ho sfruttato tutte le occasioni conquistate. È una vittoria che mi dà fiducia, sono molto contento”. Poi un pensiero alla sfida per il titolo: “Cercherò come sempre di giocare il mio tennis migliore, provando ad essere aggressivo sin dal primo punto”. Infine il ringraziamento al pubblico, estremamente partecipe anche quest’oggi: “Io sono di Ascoli, gli spettatori di queste parti sono quasi miei conterranei. Per tutta la settimana c’è stato un pubblico fantastico che mi ha sempre sostenuto alla grande: spero sarà così anche domani”. Nel match per il titolo l’allievo di Simone Vagnozzi se la vedrà con il tedesco Oscar Otte, numero 146 del mondo, che ha avuto la meglio di Maximilian Marterer nel derby teutonico di giornata. Partita da dimenticare per quest’ultimo, costretto al ritiro sul punteggio di 6-1 4-1 in favore dell’avversario a causa di un problema al ginocchio. “Mi dispiace per Maximilian, che ha sentito troppo dolore al ginocchio e ha dovuto abbandonare il campo – ha affermato Otte a caldo -. Per me è stata una settimana faticosa: proverò a ricaricare le batterie per presentarmi al meglio in finale. Il mio obiettivo sarà sfruttare tutte le mie migliori qualità per conquistare il titolo”.

Mauro Febbo: “Importante coniugare sport e turismo” – A presenziare all’evento, tra gli altri, Mauro Febbo, Assessore al Turismo della Regione Abruzzo: “Siamo molto soddisfatti di come sta andando il torneo. Ogni anno vediamo maggiore afflusso di appassionati e più alta qualità dei giocatori in campo. Gli spalti sono sempre pieni. Personalmente sono un grande appassionato di tennis e, come già detto prima dell’inizio della manifestazione, conosco l’importanza del coniugare sport e turismo in un territorio come Francavilla al Mare. Anche in questa stagione i risultati sono evidenti: sono certo che l’evento sarà ripetuto nei prossimi anni”.

Risultati sabato 27 aprile

Semifinali

S. Travaglia d N. Gombos 6-3 6-4

O. Otte d M. Marterer 6-1 4-1 ret.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *