Tutto in ordine

di - 15 Settembre 2013

Lui é cambiato.

di Sergio Pastena

Tutto in ordine: l’ultima giornata di Davis rimette a posto le cose, sventando possibili sorprese e consegnando, anche tramite ribaltoni, una serie di risultati secondo pronostico. Andiamo a vederli.

World Group

Serbia – Canada 3-2

Non ha sbagliato, Janko Tipsarevic, per la disperazione dei canadesi: che partisse favorito contro Pospisil lo si sapeva, per via sia dei valori tecnici che della superficie, penalizzante per il canadese, eppure il buon Vasek per due set è riuscito a mettere in difficoltà il serbo, specialmente nel rocambolesco terzo parziale. Meno chance per Raonic contro Djokovic: un tie-break e poi il crollo. La favola canadese finisce qui, ma in maniera piú che onorevole.

Djokovic b. Pospisil 6-2 6-0 6-4

Raonic b. Tipsarevic 5-7 6-3 3-6 -3 10-8

Nestor/Pospisil b. Bozoljac/Zimonjic 6-7(6) 6-4 3-6 7-6(5) 10-8

Djokovic b. Raonic 7-6(1) 6-2 6-2

Tipsarevic b. Pospisil 7-6(3) 6-2 6-3

Repubblica Ceca – Argentina 3-2

Punteggio tanto onorevole quanto ingannevole: l’Argentina fa due punti con Zeballos e Leonardo Mayer ma solo perché per i cechi, con i giochi giá chiusi, son scesi in campo Rosol e Vesely invece di Berdych e Stepanek.

Stepanek b. Monaco 7-6(3) 6-3 6-2

Berdych b. L.Mayer 6-4 4-6 6-3 6-4

Berdych/Stepanek b. Berlocq/Zeballos 6-3 6-4 6-2

Zeballos b. Rosol 4-6 7-6(6) 6-4

L.Mayer b. Vesely 6-4 6-4

Spareggi World Group

Spagna – Ucraina 5-0

Passerella per le riserve alla Caja Magica, con Marc Lopez che fa addirittura il suo esordio in singolare in Davis, con annessa vittoria su Molchanov. Ancora meno storia tra Verdasco e Manafov.

Verdasco b. Dolgopolov 3-6 6-4 6-4 6-2

Nadal b. Stakhovsky 6-0 6-0 6-4

M.Lopez/Nadal b. Molchanov/Stakhovsky 6-2 6-7(6) 6-3 6-4

M.Lopez b. Molchanov 6-3 6-3

Verdasco b. Manafov 6-2 6-1

Olanda – Austria 5-0

Nessuna pietá anche da parte degli olandesi: Huta Galung supera in tre set un demotivato Melzer mentre Marach neanche si presenta in campo nell’ultimo singolare.

Haase b. Marach 6-4 6-3 6-1

De Bakker b. J.Melzer 5-7 7-5 5-7 6-4 6-1

Haase/Rojer b. Marach/Knowle 4-6 6-3 6-4 7-5

Huta Galung b. J.Melzer 3-6 7-5 6-3

De Bakker b. Marach w.o.

Croazia – Gran Bretagna 1-4

Era una semplice formalità e in effetti tale si è rivelata: Dodig ha provato a resistere contro Murray ma alla fine ha racimolato appena una decina di games. Subito dopo è toccato ad Evans timbrare il cartellino in due set contro Mate Pavic: britannici nel World Group.

Murray b. Coric 6-3 6-0 6-3

Dodig b. Evans 6-3 6-2 6-3

Murray/Fleming b. Dodig/Pavic 6-3 6-2 6-7(6) 6-1

Murray b. Dodig 6-4 6-2 6-4

Evans b. Pavic 6-4 7-6(4)

Svizzera – Ecuador 4-1

Anche nell’ultima giornata, a qualificazione decisa, gli ecuadoregni mostrano grande impegno: Quiroz porta al terzo set Lammer e addirittura Gonzalo Escobar porta il punto della bandiera battendo Chiudinelli.

Wawrinka b. E.Gomez 6-4 6-4 6-3

Chiudinelli b. Campozano 3-6 6-1 6-3 7-6(7)

Lammer/Wawrinka b. E.Gomez/Quiroz 6-3 6-4 3-6 6-7(7) 6-4

Lammer b. Quiroz 6-3 2-6 6-2

Escobar b. Chiudinelli 6-0 7-5

Germania – Brasile 4-1

Anche qui di dubbi ce n’erano pochi: troppo fuori fase Bellucci per portare punti, tanto che per stenderlo non ci è voluto neanche Kohlschreiber ma Brands. Ultimo punto preso da Florian Mayer in due set su Dutra Silva.

Kohlschreiber b. Dutra Silva 6-3 7-5 6-4

F.Mayer b. Bellucci 6-4 6-1 6-2

Melo/Soares b. Emmrich/Brands 6-3 6-4 6-4

Brands b. Bellucci 6-4 6-2 6-3

F.Mayer b. Dutra Silva 6-4 6-4

Polonia – Australia 1-4

Le poche speranze residue dei polacchi si spengono nel tie-break del secondo set del terzo singolare: Kubot lo perde dopo essere stato in vantaggio di un break su Tomic. Ad archiviare definitivamente la pratica ci pensa il giovane Kyrgios al quinto match.

Hewitt b. Kubot 6-1 6-3 6-2

Tomic b. Przysiezny 7-5 7-6(1) 6-4

Fyrstenberg/Matkowski b. Guccione/Kyrgios 5-7 6-4 6-2 6-7(5) 6-4

Tomic b. Kubot 6-4 7-6(5) 6-3

Kyrgios b. Przysiezny 4-1 ret.

Belgio – Israele 3-2

Con Sela fuori forma, Weintraub non ripete l’impresa e il Belgio ribalta il match con Israele e si assicura la permanenza nel World Group. Sfida in bilico fino alla fine, ma per modo di dire visto che l’ultimo singolare è stato a senso unico.

Darcis b. Sela 6-1 6-2 6-2

Weintraub b. Bemelmans 6-3 2-6 6-7(2) 7-6(4) 6-4

Erlich/Ram b. Darcis/O.Rochus 6-3 5-7 1-6 7-5 6-3

Bemelmans b. Sela 7-5 3-6 6-0 6-4

Darci b. Weintraub 6-2 6-2 6-2

Giappone – Colombia 3-2

La rimpiangeranno, i colombiani. La rimpiangeranno perché era possibile. Eroe di giornata per i nipponici Go Soeda, che schianta Falla dopo aver perso il primo set. È World Group per il sol levante, sfuma il sogno per i sudamericani.

Nishikori b. Falla 6-3 6-4 6-4

Giraldo b. Soeda 6-4 3-6 7-5 3-6 6-1

Cabal/Farah b. Ito/Sugita 6-1 6-2 6-1

Nishikori b. Giraldo 6-1 6-2 6-4

Soeda b. Falla 4-6 6-4 6-3 6-3

 

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *