Challenger Amburgo 2019, a Caruso il derby con Napolitano. Fuori Mager

di - 24 Ottobre 2019
Salvatore Caruso, foto Roberto Dell'Olivo
Salvatore Caruso, foto Roberto Dell'Olivo

Dopo 2 ore e 35 minuti di battaglia,  Salvatore Caruso vince col punteggio di 7-5 2-6 6-2 il derby con Stefano Napolitano ed approda ai quarti del Challenger di Amburgo, dove sfiderà il vincente del match fra Federico Gaio, sesta testa di serie, e il turco Cem Ilkel. Un successo complesso per la testa di serie numero 1 del torneo tedesco, che ha dovuto tirar fuori il meglio del proprio repertorio per avere la meglio sul 24enne biellese. In particolare, il tennista siciliano è stato bravissimo, dal punto di vista mentale, nel non subire il secondo parziale, in cui Napolitano è stato assolutamente dominante.

Prestazione deludente, invece, da parte di Gianluca Mager, testa di serie numero 3 del Challenger tedesco. Il classe ’94 sanremese è stato difatti sconfitto con un piuttosto netto 6-3 6-2 dall’olandese Botic Van de Zandschulp, attuale numero 270 del ranking mondiale, in un match, come si può vedere anche dalle statistiche, condizionato certamente da una difficile giornata al servizio. Mager ha infatti ottenuto appena il 57% dei punti che si sono giocati nei suoi turni di battuta e, soprattutto, ha conquistato appena 6 punti su 17 con la seconda di servizio. L’olandese, invece, ha vinto ben il 74% di punti nei suoi game di battuta e, soprattutto, ha conquistato ben 30 punti su 33 con la prima di servizio (91%).

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *