Challenger Cary 2019, Seppi si prende la rivincita su Rubin: è in semifinale

di - 14 Settembre 2019
Andreas Seppi - Foto Ray Giubilo
Andreas Seppi - Foto Ray Giubilo

Andreas Seppi vince e convince nei quarti di finale del Challenger Cary 2019: l’azzurro ha vendicato la sconfitta subita settimana scorsa a New Heaven infliggendo un sonoro 6-0 6-4 al 22enne statunitense Noah Rubin, in appena 53 minuti di gioco.

Partita ai limiti della perfezione per il transalpino, riuscito nel primo set a non concedere alcun punto nei propri turni di battuta: nel computo totale, appena 5 i punti vinti nel primo parziale dal giocatore di casa, bravo a scrollarsi di dosso un po’ di tensione nel secondo set; è infatti Rubin, vincendo i suoi primi punti in ricezione, il primo a scappare via nel quarto game issandosi sul 4-1 con un agevole hold. Pronta la reazione di Andreas, riuscito ad inanellare 5 giochi consecutivi e a far suo il match: nel penultimo atto del torneo americano il bolzanino dovrà vedersela con il francese Enzo Couacaud.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *