Challenger Firenze 2019: avanza Brancaccio, eliminati Zeppieri e Moroni

di - 24 Settembre 2019
Raul Brancaccio
Raul Brancaccio

Dopo la cancellazione della giornata di ieri causa pioggia, arrivano i primi verdetti dai campi del Challenger Firenze 2019.

Nel primo match di giornata sul campo 4, Raul Brancaccio ottiene una preziosissima vittoria ai danni di Alex Molcan, 21enne slovacco in forte crescita nell’ultimo periodo. Bravo il tennista di Torre del Greco a superare l’ostacolo con il punteggio di 7-6 2-6 6-2 in un’ora e 51 minuti di partita.

Eliminato invece Giulio Zeppieri, nel match che lo vedeva opposto al francese Elliot Benchetrit: il transalpino ha saputo scardinare il gioco dell’azzurro imponendosi con un duplice 6-4.

Esce sconfitto all’esordio anche Gian Marco Moroni per mano dello spagnolo Carlos Taberner, giocatore apparso in estrema fiducia nelle ultime settimane. Dopo un primo set molto equilibrato, in uno sfrenato susseguirsi di break e controbreak, bravo il giocatore di Valencia a sfruttare qualche errore di troppo dell’azzurro in un tie-break che lo vedeva avanti di un “mini”: score che si è attestato sul 7-6(4) 7-6(3) in favore dell’iberico.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *