Challenger Heilbronn 2019, Viola si ferma al primo turno

Semaforo rosso per Matteo Viola al primo turno del Challenger di Heilbronn 2019. Sulla terra tedesca il giocatore italiano ha ceduto il passo all’ungherese Attila Balazs: 6-4 6-3 lo score che promuove il numero 219 al mondo, nel main draw dopo aver superato le qualificazioni, ai sedicesimi di finale. Scarsa la resa del servizio per entrambi e numerosi i break registrati nell’incontro. Viola parte bene e si issa sul 4-1 ma subisce il ritorno di Balazs che, con cinque giochi consecutivi, si aggiudica la frazione.  L’ungherese allarga la forbice nel secondo portandosi sul 2-0 ma l’azzurro prova a rientrare: dal quarto gioco si innesca una catena di quattro game consecutivi da cui Balazs emerge vittorioso allungando sul 5-3, prima di chiudere in risposta con un nuovo break.

Leggi anche:

    None Found