Challenger Lexington 2019: Sinner implacabile, è in semifinale

di - 3 Agosto 2019
Jannik Sinner - foto Adelchi Fioriti
Jannik Sinner - foto Adelchi Fioriti

Altra battaglia, altra vittoria per Jannik Sinner: l’altoatesino, con la terza vittoria consecutiva al terzo set (quattro se consideriamo anche la vittoria a Binghamton su Barrios Vera), ha estromesso con il punteggio di 4-6 6-3 6-1 il coreano Duckee Lee, approdando in semifinale nel Challenger Lexington 2019. 

Dopo un primo set in cui le trame di gioco dell’asiatico hanno minato le certezze del nativo di San Candido, bravissimo l’attuale 194 delle classifiche Atp a reagire ad una situazione di difficoltà aumentando le percentuali al servizio e riuscendo ad essere più pressante nei turni in risposta. Dominio totale nel terzo set, come accaduto nel turno precedente con Cressy: un 6-1 che lascia poco spazio alle interpretazioni, con Sinner che dimostra nuovamente tutta la sua precocità in termini di tenuta mentale. Ultimo scoglio prima della finale l’americano Juan Cruz Aragone, attuale 268 delle classifiche mondiali e giustiziere nei quarti di finale di Akira Santillan.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *